Europeo under 21, girone A: Svezia in cerca del bis

302

A due giorni dal via facciamo le carte al Girone A di cui fanno parte i padroni di casa della Polonia e i campioni in carica della Svezia

LUBLINO – Venerdì 16 giugno prenderà il via la ventunesima edizione degli Europei under 21. Nel girone A, quello che inaugurerà la competizione, si sfideranno i padroni di casa della Polonia e la Svezia, campione in carica.

A completare il quadro del girone l’Inghilterra e la Slovacchia. I padroni di casa non partono certo favoriti. Il pubblico dalla loro potrebbe fare la differenza. In mezzo al campo saranno guidati dalla sagacia tattica di Linetty, autore nella Sampdoria di grandi prestazioni. I campioni in carica della Svezia hanno perso molti di quelli che hanno fatto l’impresa 2 anni fa. Non partono certo con i favori del pronostico.

L’Inghilterra può contare su un organico di tutto rispetto. Tanti giocatori che militano in squadre importanti della Premier League. I fari della formazione sono senza dubbio Chalobah, del Chelsea ed ex Napoli, e Ward-Prowse, giovane promettente del Southampton. Da tenere d’occhio il gioiellino del Derby County, Will Hughes, e Redmond, punta del Southampton.

La Slovacchia parte come fanalino di coda del girone A, e dovrà fare leva sul gruppo e sull’organizzazione di squadra per cercare di andare avanti nel torneo. Gocatore da attenzionare è Skriniar della Sampdoria, autore di una bella stagione in Serie A.

Il calendario

Ad aprire le danze non sarà la squadra padrone di casa. Saranno i campioni in carica della Svezia che venerdì alle ore 18 affronteranno l’Inghilterra in un incontro già decisivo per il proseguo della competizione. In serata, alle 20:45 la Polonia se la vedrà con la Slovacchia all’Arena di Lublino. Girone che si annuncia molto equilibrato e con la Polonia possibile sorpresa.

Il  girone A

16 giugno

18:00 Svezia – Inghilterra

20.45   Polonia – Slovacchia

19 giugno

18.00 Slovacchia – Inghilterra

20.45 Polonia – Svezia

22 giugno 

20.45 Inghilterra – Polonia   e Slovacchia-Svezia