Everton-Atalanta 1-5: cronaca e risultato finale. Trionfo degli orobici

534

Everton-Atalanta cronaca e risultato in tempo reale

Cronaca e tabellino di Everton-Atalanta. 1-5 il risultato finale. Doppietta di Cristante e Gosens e gol di Cornelius

LIVERPOOL –  Finisce 1-5 al Goodison Stadiu, sotto una fitta pioggia, tra Everton e Atalanta. Trionfo assoluto degli orobici che dominano l’avversario grazie alle doppiette di Cristante e Gosens e al gol di Cornelius. Gomes sbaglia nella ripresa un calcio di rigore. A nulla serve la rete di Sandro Ramirez che accorcia momentaneamente le distanze. La squadra di Gasperini si qualifica, cosi, ai sedicesimi di finale. Un traguardo che i tifosi nerazzurri aspettaveano da ventisei anni.

Everton-Atalanta: cronaca e risultato finale

La presentazione della partita

LIVERPOOL – Oggi, allo stadio Goodison di Liverpool, si gioca Everton-Atalanta, incontro valevole per la quinta giornata del Girone E dell’Europa League. Fischio di inizio previsto per le ore 21.05. A dirigere l’incontro sarà l’arbitro danese Jakob Kehlet. Connazionali tutti i suoi collaboratori. I suoi assistenti saranno Rix e Sørensen. Quarto uomo Larsen, addizionali Tykgaard e Maae.

In Coppa la squadra allenata da Gasperini ha 8 punti, frutto di due vittorie e altrettanti pareggi. Manca solo un punto per la matematica certezza di accedere ai sedicesimi di finale della competizione. Obiettivo alla portata in quanto l’avversario é il fanalino di coda del gruppo, soltanto a quota 1.

Nel campionato di Serie A i nerazzurri sono reduci dalla sconfitta per 2-0 in casa dell’Inter e in classifica, al momento, sono soltanto dodicesimi a quota 16. Sedicesimo a quota 12 in Premier League l’Everton, che proviene dal pareggio per 2-2 sul campo del Crystal Palace.

Le due squadre finora non si sono mai incontrate. É anche la prima volta che l’Atalanta incrocia sul suo cammino una squadra inglese. L’Everton, invece, ha già giocato tre volte i Italia con altrettante squadre italiane, perdendo tutti gli incontri.

QUI EVERTON – Unsworth, che ha preso il posto di Ponald Koeman, dovrà rinunciare  allo squalificato Schneiderlin e all’infortunato Barkley. Possibile che Rooney parta dalla panchina. Probabile il modulo 3-4-2-1. Quindi, Pickford tra i pali e reparto arretrato composto dallla coppia centrale Keane-Williams e da Holgate e Baines sulle fasce. In mezzo al campo Besic e Gueye. Davanti il trio composto da Lennon. Sigurdson e Lookman a sostegno dell’unica punta Calvert-Lewin.

QUI ATALANTA – Gasperini non potrà contare sull’infortunato Spinazzola. In forte dubbio anche Caldara. Dovrebbe schierare il consueto modulo 3-4-1-2. Quindi, Berisha in porta e difesa composta da Palomino al centro e da Toloi e Masiello ai suoi lati. A centrocampo dovrebbero esserci De Roon e  Freuler, che rientra dopo aver saltato l’ultima giornata di campionato perchè squalificato. Sulla fascia destra giocherà quasi sicuramente Hateboer, su quella sinistra Castagne, che dovrebbe avere la meglio nel ballottaggio con Gosens. Sulla trequarti spazio a Cristante, in vantaggio su Kurtic e Ilicic e di  sostegno a Petagna e al “Papu” Gomez.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ATALANTA-EVERTON

EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Holgate, Keane, Williams, Baines; Besic, Gueye; Lennon, Sigurdsson, Lookman; Calvert-Lewin. Allenatore: Gasperini

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, de Roon, Castagne; Cristante; Gomez, Petagna. Allenatore: Unsworth

Arbitro: Jakob Kehlet (Danimarca)

Assistenti: Rix – Sørensen

Quarto uomo: Larsen

Assistenti arbitrali addizionali: Tykgaard – Maae

Stadio: Goodison di Liverpool