F1, Gp Germania: Alonso è tornato! Ma la formica Hamilton è ancora in una botte di ferro

233

Era dal Gp iniziale del Bahrein che non si vedeva una Ferrari così competitiva, in grado di impaurire gli avversari sia in griglia che in gara, rispolverando antiche emozioni che credevamo estinte. La Rossa di Maranello aveva già stupito in qualifica, perdendo per appena 12cm una Pole che finirà fra le grinfie della irriducibile RedBull, con Vettel.

In gara il Cavallino ha fatto onore al suo nome, diventando rampante in tutto e per tutto, tornando la vera avversaria da battere, brillando di un Rosso accecante, sia con Alonso, 1° al traguardo, che con il degno scudiero Massa. Così l’iberico è rientrato in lizza per quel Mondiale che solo 15 giorni fa sembrava affar fatto per la McLaren, che ha nella formichina Hamilton, oggi 4° dietro a Vettel,il proprio leader. Per una Graduatoria Piloti che adesso recita così: Hamilton 157 p, Button 143, Webber e Vettel 136, Alonso 121 (guarda la classifica completa).

Articoli correlati