Fantacalcio, Cagliari: cosa cambia con Zeman?

232

Il ritorno di Zeman sulla panchina del Cagliari porta delle novità sostanziali nella formazione sarda: alcuni giocatori, che con Zola erano diventati titolari, rischiano di perdere il posto a vantaggio di altri. Vediamo nel dettaglio cosa cambia.

DIFESA – Sugli esterni, a destra, ci sarà il ritorno di Balzano. L’ex Pescara, pupillo del tecnico, tornerà a sfrecciare sulla corsia destra, con Avelar su quella mancina. Al momento, con il brasiliano out, dovrebbe comunque toccare a Murru il ruolo di terzino sinistro. Al centro della difesa, Zeman è pronto a rilanciare Ceppitelli 8pupillo del boemo) a scapito di Capuano. Inoltre, l’ingaggio di Diakhitè, spinge fuori dall’undici Rossettini, mai veramente apprezzato.

CENTROCAMPO – Qui ci saranno le novità più significative. Il ritorno di Zeman per Conti significa panchina a scapito con di Crisetig. La novità più clamorosa, però, potrebbe riguardare gli interni. Nella finestra di gennaio, infatti, il Cagliari ha acquistato Husbauer, giocatore fortemente richiesto da Zeman in estate. Con Zola il ceko non aveva mai visto il campo, ma, con il ritorno del boemo le cose cambieranno.L’ex Sparta Praga, infatti, dovrebbe piazzarsi sul centro destra fermo restando Ekdal dall’altra parte. Questo sta a significare l’esclusione di Donsah. Il ghanese, che Zeman aveva lanciato poco prima di essere esonerato e che con Zola era stata una delle poche note liete, rischia di tornare in panchina.