Fantacalcio, i consigli della 12° giornata

295

I consigli della dodicesima giornata di serie A.

VERONA-BOLOGNA
DA SCHIERARE: il Verona è obbligato a vincere, quindi, bisogna schierare giocatori in grado di regalare bonus. Da questo punto di vista, Sala, Halfredsson, Pazzini, Jankovic e Juanito Gomez. In difesa, va detto, che Moras non sbaglia un colpo.
Nel Bologna, attenzione a Brienza e Giaccherini. Destro si è sbloccato: a questo punto non lo si può tenere fuori. La sorpresa potrebbe essere Donsah.
DA EVITARE: Helander, Pisano e Greco nel Verona rischiano molto.
Nel Bologna, fate fuori Rizzo, Taider, Gastaldello e Rossettini.
In porta meglio Mirante.

MILAN-ATALANTA
DA SCHIERARE: nel Milan l’assenza di Bonaventura è molto pesante. Puntate su Cerci, perchè sarà lui a battere tutte le punizioni. Bacca è un killer. Romagnoli sta finalmente giocando su buoni livelli.
Nell’Atalanta il trio Gomez-Pinilla-Moralez può giocare lo scherzetto. Cigarini quando vede rossonero si scatena.
DA EVITARE: Mexes e Montolivo hanno giocato bene la scorsa settimana: vista la loro bassa qualità, impossibile che si ripetano. De Sciglio gioca da dilettante. Honda potrebbe tornare titolare, ma non convince. Niang può essere la sorpresa di Mihajlovic, ma è un’altra incognita.
Nell’Atalanta, Paletta è un ex non rimpianto. Kurtic non ne azzecca una manco per sbaglio. Masiello e Dramè rischiano la figuraccia.
In porta non scegliamo.

TORINO-INTER
DA SCHIERARE: nel Torino, Peres, Baselli e Maxi Lopez sono i giocatori da noi indicati come possibili match winner. Anche Molinaro può far bene.
Nell’Inter puntiamo su Icardi e Perisic. La difesa del Torino concede molto, quindi Jovetic potrebbe sbloccarsi. Brozovic sta giocando benissimo.
DA EVITARE: Moretti nelle ultime gare ha sbagliato molto. Acquah e Vives sono a rischio cartellino.
Nell’Inter, rischiano Miranda e Murillo. Kondogbia non ne becca una. Melo è un collezionista di cartellini.
In porta scegliamo Handanovic.

EMPOLI-JUVENTUS
DA SCHIERARE: nell’Empoli, Saponara è imprescindibile. Interessante anche la crescita di Zielinski. Tonelli ultimamente non sbaglia un colpo. Con la difesa molle della Juve, Maccarone potrebbe colpire.
Nella Juventus, Pogba è in crescita, come Marchisio. Importante il recupero di Lichtsteiner. Dybala e Cuadrado sono i giocatori imprevedibili da cui ci si attende la qualità.
DA EVITARE: nell’Empoli non schiereremmo Laurini e Mario Rui. Pucciarelli si muove molto, ma inquadra poco la porta.
Nella Juventus, Chiellini è un pericolo vivente. Hernanes non può giocare neanche nelle partitelle del giovedì. Mandzukic è totalmente inadatto al modo di giocare di Allegri.
In porta, Buffon fa miracoli, Skorupski no.

FROSINONE-GENOA
DA SCHIERARE: nel Frosinone, Soddimo e Paganini volano. Attenzione a Dionisi: in pratica è il regista avanzato della squadra. Daniel Ciofani sa far male.
Nel Genoa, Perotti, Pavoletti e Gakpè possono creare parecchi grattacapi. Attenzione a Laxalt: in questo momento è il valore aggiunto della squadra.
DA EVITARE: senza alcun dubbio i difensori centrali di entrambe le squadre. Out anche Gucher e Rincon: giallo in agguato.
In porta, meglio Perin.

PALERMO-CHIEVO
DA SCHIERARE: nel Palermo date fiducia a Vazquez e Gilardino. Sulle fasce, Lazaar e Rispoli potrebbero regalare bonus. Occhio a Quaison: può essere la sorpresa di giornata.
Nel Chievo, Castro e Pepe possono fare la differenza. Paloschi può colpire una difesa statica. Attenzione a Birsa e ai suoi piazzati.
DA EVITARE: Gonzalez ogni tanto qualche errore lo commette e non è aiutato dal fatto di giocare con Vitiello e Andelkovic. Hiljemark pare aver bisogno di tirare il fiato.
Nel Chievo, Cesar un cartellino lo beccherà di sicuro. Radovanovic ed Hetemaj rischiano un voto basso.
In porta non scegliamo.