Fantacalcio Milan 2020/2021: guida ai calciatori da comprare

102

Ibrahimovic

Ibrahimovic, Romagnoli e Donnarumma le certezze della squadra. Calhanoglu, Kessie, Hernandez e Bennacer proveranno a confermarsi ad alti livelli. Paquetà, Krunic e Laxalt con la valigia in mano. Tra le possibili sorprese Tonali

MILANO – I rossoneri inizieranno la propria stagione lunedì 21 settembre con il posticipo serale delle 20.45 contro il Bologna che si terrà allo stadio San Siro. Il Milan comincia la nuova stagione sotto la guida tecnico Pioli confermato in panchina dopo gli ottimi risultati ottenuti nel finale della scorsa stagioneLa squadra meneghina si è resa protagonista di un’importante campagna acquisti. Andiamo a vedere nel dettaglio la formazione tipo anche alla luce di quanto visto domenica analizzando i singoli ruoli, cercando di pescare i giocatori migliori.

Probabile formazione titolare

Il modulo di riferimento per questa stagione non è ancora definito anche se, le indicazioni di inizio stagione fanno propendere per un 4-2-3-1. In porta, il titolare sarà Donnarumma, che la società sarà chiamata a trattenere con il rinnovo del contratto. La difesa a quattro vedrà Romagnoli e Kjaer in mezzo con Calabria ed Hernandez sulle fasce.

A centrocampo potrebbero partire Kessie e Bennacer al centro della linea mediana. Tonali, arrivato da poco, avrà le sue chances non appena si sarà integrato con i meccanismi di gioco rossoneri. In avanti Rebic, Calhanoglu Castillejo partiranno titolari alle spalle di Ibrahimovic, unico terminale offensivo.

L’esperienza di Ibrahimovic, Romagnoli e Kessie a disposizione

Visti gli innesti di diversi profili giovani, sarà molto utile l’esperienza dei senatori per riportare il Diavolo nelle posizioni di vertice. A tal proposito Ibrahimovic, rappresenta il profilo ideale per infondere ai giovani determinazione e mentalità vincente. Inoltre, Romagnoli e Kessie, ormai da diverse stagioni in rossonero, conoscono bene l’ambiente ed hanno maturato una grande esperienza.

Tonali e Saelemaekers sorprese, Rebic ed Calhanoglu che stagione?

Per quanto riguarda Calhanoglunonostante sia ancora giovane, ha dimostrato, nel corso delle sue esperienze, grandi qualità. Lo scorso anno, nella seconda parte del torneo, si è vista una grande crescita del turco che potrebbe continuare in questa stagione. Rebic, lo scorso anno, ha espresso giocate di alto livello che hanno spinto i rossoneri a riscattarlo. Quest’anno è chiamato a mantenersi ad alti livelli.

Infine, chiudiamo con due profili sui quali scommettere in questa stagione. Tonali, appena arrivato con grandi aspettative, si è messo in mostra l’anno scorso a Brescia e vorrà confermarsi in una grande squadra. Discorso diverso, invece, per Saelemaekers che ha dimostrato, nel girone di ritorno del campionato scorso, ottimo dinamismo e grande corsa. Le sue qualità potranno tornare di grande aiuto alla causa rossonera.

Articoli correlati