Ficcadenti: “Un grande Cesena ma bisogna usare di più la testa”

Un’altra sconfitta pesante per il Cesena, arrivata per la terza volta nel tempo di recupero, con una prestazione però molto positiva, soprattutto nel primo tempo. “La squadra c’è e ha la mentalità giusta – ha spiegato Ficcadenti – oggi ha giocato con molta voglia di vincere, forse troppa visto il gol che abbiamo preso in contropiede. Un grande Cesena in ogni caso, che nelle ultime tre partite ha fatto vedere le cose migliori dall’inizio del campionato, purtroppo non siamo riusciti a concretizzare e questo è stato il problema”.

Oggi si è assistito anche a una Sampdoria in difficoltà per gran parte della gara: “Il Cesena ha giocato una grande partita, mettendo gli avversari in difficoltà in molti momenti – continua Ficcadenti – questa è la dimostrazione che dobbiamo continuare così, per la nostra strada, non lamentarci per gli episodi dubbi come quelli di oggi, ma andare avanti e mantenere questo spirito. Abbiamo creato tanto, abbiamo anche tirato tanto in porta, purtroppo il gol è mancato. Dobbiamo anche ricordarci che la Sampdoria è la stessa squadra che l’anno scorso è arrivata quarta in classifica”.

E sulla prossima sfida contro la Juve il suggerimento del mister è chiaro: “Migliorare tanto sotto l’aspetto della concentrazione perché in serie A ogni errore si paga, bisogna usare un po’ di più la testa. La squadra ha la mentalità giusta come ho detto e vuole vincere. Le vittorie arriveranno se continuiamo a giocare bene come oggi”.

Sull’ipotesi di un cambio alla guida del Cesena, Ficcadenti commenta con un secco “Non voglio parlare di queste cose, il presidente Campedelli è venuto negli spogliatoi come sempre e non c’è nulla di diverso dal solito”.

[Valeria Del Sordo – Fonte: www.tuttocesena.it]