FIGC: “Entro il 27 luglio i ripescaggi in Serie B e in Serie C”

1069

FIGC: "Entro il 27 luglio i ripescaggi in Serie B e in Serie C"

La Lega Calcio, mediante un annuncio ufficiale, ha stabilito il termine di venerdì 27 luglio alle ore 13 per le domande di ripescaggio nei campionati di Serie B e Serie C 

ROMA – Gli ultimi giorni sono stati molto complicati per il calcio Italiano con il fallimento di Bari e Cesena, la situazione critica dell‘Avellino e le sanzioni pesanti richieste per Parma e Chievo. In merito a ciò, il commissario straordinario della FIGC, Roberto Fabbricini, ha stabilito il termine di venerdì 27 luglio alle ore 13 per le domande di ripescaggio nei campionati di Serie B e Serie C fissando tutti i dettagli relativi alla presentazione delle stesse.

Attraverso un’altra delibera, il commissario straordinario ha fissato il termine di venerdì 27 luglio alle ore 13 anche per la presentazione delle domande da parte delle società di Serie A che abbiano interesse a candidare le loro Seconde squadre per l’eventuale integrazione dell’organico del Campionato di Serie C 2018/2019.

Il comunicato sulle Seconde squadre di Serie A

Il Commissario Straordinario

– attesa la necessità di stabilire il termine perentorio entro il quale le società di Serie A interessate all’eventuale integrazione dell’organico del Campionato Serie C 2018/2019 con le loro Seconde squadre, devono presentare le domande ed effettuare i relativi adempimenti previsti dal Comunicato Ufficiale n. 42 dell’11 maggio 2018, ai fini della partecipazione al Campionato Serie C 2018/2019;
– preso atto dei criteri e delle procedure per l’integrazione dell’organico del Campionato Serie C 2018/2019, relativi alle Seconde squadre di Serie A, previsti dal Comunicato Ufficiale n. 55 del 30 maggio 2018;
– visto l’art. 24 dello Statuto Federale d e l i b e r a:
Le società di Serie A che abbiano interesse a candidarsi per l’eventuale l’integrazione dell’organico del Campionato Serie C 2018/2019 con le loro Seconde squadre dovranno, entro il termine perentorio del 27 luglio 2018, ore 13:00, presentare apposita domanda alla F.I.G.C. ed alla Lega Italiana Calcio Professionistico, corredata dalla documentazione di seguito indicata.

La domanda alla F.I.G.C. deve essere corredata:

– dalla documentazione di cui al Titolo II) del Comunicato Ufficiale n. 50 del 24 maggio 2018, relativa all’impianto sportivo, ubicato nella regione in cui ha sede la società;
– dalla documentazione attestante l’impegno a dotarsi per la Seconda squadra delle figure previste dal punto 2) lett. a), b), c), d), e), f), g), q) del Titolo III) del Comunicato Ufficiale n. 50 del 24 maggio 2018 secondo le modalità ivi stabilite.

La domanda alla Lega Italiana Calcio Professionistico deve essere corredata:

– dalla domanda di ammissione al Campionato Serie C 2018/2019;
– dall’assegno circolare intestato alla Lega Italiana Calcio Professionistico di euro 1.200.000,00, a titolo di contributo straordinario.

Il parere e la certificazione di competenza della Lega Italiana Calcio Professionistico previsti dal Titolo II) del Comunicato Ufficiale 50 del 24 maggio 2018, devono pervenire alla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi entro il termine del 30 luglio 2018.