Fiorentina: al via un aprile colmo di impegni per i viola

277

logo-fiorentinaFIRENZE – Fiorentina-Sampdoria di domani darà il via ad un aprile colmo di impegni per i viola, che già a marzo hanno vissuto un mese intensissimo e lo hanno superato con ottimi risultati. I prossimi 20 giorni in particolare saranno decisivi per le sorti gigliate, perché al termine di questo periodo la Fiorentina avrà già giocato sei partite e il finale di stagione che attende gli uomini di Montella sarà molto più chiaro. L’ennesimo tour de force di questi ultimi due anni inizierà alle 18:30 di domani appunto, con un vero e proprio spareggio per l’Europa contro la Sampdoria dell’ex Sinisa Mihajlovic, che per il momento ha due punti in più dei viola. Martedì invece arriverà a Firenze la Juventus per una sfida decisiva che vale la possibilità di giocarsi la finale di Coppa Italia. Domenica 12 sarà la volta di un altro spareggio di campionato per le zone alte di classifica, quello contro il Napoli. Quattro giorni dopo la gara contro i partenopei, a Kiev, andrà in scena il primo round del duello tra la Dinamo e i viola, l’andata dei quarti di finale di Europa League. Lunedì 20 altra partita al Franchi, sulla carta l’impegno più leggero di questo tour de force, ovvero la sfida con l’Hellas Verona dell’ex Luca Toni. Giovedì 23, infine, è in programma a Firenze il ritorno della sfida europea contro la Dinamo Kiev.

Al termine di questi 20 giorni la Fiorentina saprà se sarà in finale di Coppa Italia, in semifinale di Europa League e ancora in corsa per la lotta al terzo (o addirittura al secondo?) posto oppure no. Continuare a lottare su tre fronti sarebbe ovviamente un sogno per tutti i tifosi gigliati ma ciò che conta, come sempre d’altronde, è che la Fiorentina pensi esclusivamente a giocare al meglio una partita dopo l’altra, senza proiettarsi a quella successiva o focalizzarsi su una sola competizione. Fra tre settimane sarà tempo di fare un bilancio, per adesso c’è solo da andare in campo e dare il meglio, perché domani la Fiorentina ricomincerà a scrivere pagine di un libro che parla di questa stagione così incredibilmente intensa.

[Alessandro Guetta – Fonte: www.violanews.com]