Zapata e Ilicic stendono la Fiorentina: vince l’Atalanta 3-2

1581

Fiorentina Atalanta cronaca diretta live risultato in tempo reale

Doppietta di Zapata e rigore di Ilicic per il successo della squadra di Gasperini mentre alla Viola non basta la doppietta di Vlahovic

FIRENZE – Nel match valevole per la trentesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021 l’Atalanta espugna il Franchi battendo la Fiorentina 3-2. Doppietta di Zapata e rigore di Ilicic per il successo della squadra di Gasperini mentre alla Viola non basta la doppietta del solito Vlahovic. Vittoria di fondamentale importanza per la Dea che si riprende la quarta posizione salendo a quota 61 punti, -1 dalla Juventus e -2 dal Milan. La squadra di Iachini, invece, resta in quindicesima posizione con 30 punti, +8 sul Cagliari.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: FIORENTINA-ATALANTA 2-3 

SECONDO TEMPO

 

94' Fine partita.

94' Calcia Biraghi ma la sua conclusione sbatte sulla barriera.

93' Punizione da ottima posizione per la Fiorentina, ultima azione del match. Tutti nella metà campo della squadra di Gasperini. 

91' Tutta la Fiorentina è nella metà campo dell'Atalanta alla ricerca del pareggio. Schemi saltati in questo finale con la Viola che ci prova con lanci lunghi.

90' Tre minuti di recupero.

87' Cambio nell'Atalanta con Gasperini che ha appena mandato in campo Miranchuk al posto di Zapata. 

86' Ennesima occasione incredibile sciupata dalla Dea con Zapata che si presenta nuovamente davant a Dragowski ma gli calcia addosso. Quante occasioni sta sprecando la squadra di Gasperini! 

84' Gigantesca occasione per l'Atalanta con Pasalic che, da ottima posizione, calcia un rigore in movimento ma spedisce clamorosamente a lato. 

83' Meno di seicento secondi più recupero alla conclusione del match con la Fiorentina sbilanciata alla ricerca del gol del pareggio, Atalanta che prova a sfruttare i contropiedi. 

81' Siamo nella fase decisiva della partita con la Fiorentina che sta producendo uno sforzo importante alla ricerca del nuovo pareggio. Le due squadre si stanno allungando tantissimo. 

79' Atalanta pericolosa con Maehle che mette al centro un pallone insidioso, la sfera arriva a Zapata che tenta un pallonetto ma la sua conclusione si perde alta di poco sopra la traversa.

78' Doppio cambio nella Fiorentina con Iachini che ha appena mandato in campo Venuti e Callejon al posto di Martinez Quarta e Bonaventura. 

77' Buon momento per la Fiorentina che sta pressando in modo molto aggressivo i portatori di palla dell'Atalanta. Buona reazione da parte della squadta Viola che è in possesso palla. 

75' Fiorentina ancora pericolosa e ancora Vlahovic che, su cross di Biraghi, stacca molto bene di testa ma la sfera si perde a lato di poco. 

74' Il match è ancora molto lungo visto che la Fiorentina, nonostante lo svantaggio, ha acquistato notevole fiducia grazie alla doppietta di Vlahovic. Sta provando ad organizzare una reazione la squadra di Iachini. 

72' Doppio cambio nella Fiorentina con Iachini che ha appena mandato in campo Eysserc e Borja Valero al posto di Castrovilli e Amrabat. Cartellino giallo per Milenkovic, quarto ammonito del match.

71' Conclusione potente e centrale dell'attaccante sloveno, Dragowski tocca ma non ci arriva. Torna subito in vantaggio l'Atalanta ma che partita al Franchi! 

70' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ATALANTA! ILICIC!

69' Fallo di mano di Martinez Quarta in area di rigore e calcio di rigore per la squadra di Gasperini. C'è il check del VAR in corso ma sembra essere stato confermato il rigore. 

69' CALCIO DI RIGORE PER L'ATALANTA!

68' Pareggio della Fiorentina con Kouamé che prende il tempo a Djimsiti, entra in area e appoggia per Vlahovic che non fallisce a porta vuota, 2-2.

67' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL FIORENTINA! VLAHOVIC!

66' Sta tornando a fare la partita la squadra di Gasperini che, però, ha solo un gol di vantaggio nei confronti della Fiorentina. Si lotta su ogni singolo pallone nella zona nevralgica del campo. 

64' Match molto intenso in questa fase con la Dea che sta reagendo in modo rabbioso. Doppio cambio nell'Atalanta con Gasperini che ha appena mandato in campo Maehle e Ilicic al posto di Muriel e Malinovskyi.

62' La Fiorentina deve ringraziare Dragowski e Vlahovic se è ancora in partita. Gasperini è infuriato con i suoi a causa delle tante occasioni sciupate, anche sullo 0-2. 

61' Atalanta ad un passo dal terzo gol con Toloi che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, stoppa e calcia da pochi passi ma Dragowski salva i suoi con un miracolo.

59' All'improvviso torna in partita la Fiorentina con il solito Vlahovic che, dall'interno dell'area, sfrutta la sponda di Caceres e con il mancino batte Gollini, 1-2. 

58' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL FIORENTINA! VLAHOVIC!

56' Primi dieci minuti di questo secondo tempo che sono andati via con l'Atalanta sempre in vantaggio 2-0 sulla Fiorentina grazie alla doppietta di Zapata nella prima frazione di gioco. 

54' Cartellino giallo per Amrabat, terzo ammonito del match. 

53' Poche idee per la Fiorentina che ha bisogno di un episodio per tornare in partita. Non ha corso grossi rischi la squadra di Gasperini fino a questo momento. 

51' Partita molto bella in questo avvio di secondo tempo con le due squadre che sono molto lunghe sul rettangolo di gioco. Iachini sta pensando a qualche cambio, si aprono spazi per la Dea. 

49' Atalanta ad un passo dal terzo gol con una giocata pazzesca di Zapata che entra in area e mette al centro per Pasalic che manca l'aggancia col pallone per pochissimo. Che giocata dell'attaccante colombiano! 

47' Nell'intervallo cambio nell'Atalanta con Gasperini che ha mandato in campo Djimsiti al posto di Romero mentre Iachini non ha effettuato cambi. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Fiorentina-Atalanta. 

 

PRIMO TEMPO

 

48' Fine primo tempo.

47' Fiorentina ad un passo dal gol con una bella giocata di Castrovilli che arriva al limite dell'area allargando il piatto mancino ma la sua conclusione si perde a lato di poco.

45' Due minuti di recupero.

42' E' buona la rete dell'Atalanta: pazzesco assist di Malinovskyi che regala un cioccolatino a Zapata che, dall'interno dell'area, si gira e calcia battendo Dragowski, 0-2. 

41' Check del VAR in corso. 

40' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ATALANTA! ZAPATA!

40' Copione tattico sempre molto chiaro con la squadra di Gasperini che fa la partita. Il tecnico nerazzurro vorrebbe il gol del raddoppio viste le tante occasioni create.

38' Torna a farsi vedere la Viola con una sortita personale di Vlahovic che si libera bene al tiro ma il suo destro dal limite si perde largo.

37' Iachini chiede alla sua squadra di alzare il baricentro ma non è affatto semplice visto che l'Atalanta pressa in modo aggressivo e ordinato. Meriterebbe il raddoppio la squadra di Gasperini. 

35' Seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione della prima frazione di gioco con l'Atalanta che ha ripreso a fare la partita sfiorando il raddoppio in un paio di occasioni.

33' Cartellino giallo per Pezzella, secondo ammonito del match. 

32' Gara molto più vivace in questa fase con l'Atalanta che, poco fa, è andata ad un passo dal raddoppio. La Dea è sempre pericolosa quando attacca, non si può dire la stessa cosa della Fiorentina. 

30' Atalanta ad un passo dal raddoppio con Zapata che, servito in verticale da Pasalic, si presenta davanti a Dragowski ma gli calcia addosso. Che chance per la Dea! 

29' Il contatto tra Romero e Vlahovic sembra aver svegliato la Fiorentina che, ora, pressa con molta pià convinzione ed intensità i portatori di palla di Gasperini. Buon momento per la Viola. 

27' Prima vera occasione per la Fiorentina con Caceres che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, stacca molto bene di testa ma la sfera termina a lato di poco. 

26' Gioco che è rimasto fermo un minuto e mezzo per permettere le cure del caso a Vlahovic. Si è ristabilito l'attaccante serbo che sembra in grado di continuare tranquillamente. 

24' Cartellino giallo per Romero, primo ammonito del match. Brutto fallo del difensore che era diffidato, salterà la gara contro la Juventus. 

23' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio con l'Atalanta in vantaggio 1-0 sulla Fiorentina, in questo momento Dea nuovamente al quarto posto. 

21' Ritmi altissimi da parte dell'Atalanta che sta letteralmente schiacciando la Fiorentina all'interno della sua metà campo. Sta faticando molto la squadra di Iachini in questa fase. 

20' Altra chance per la squadra di Gasperini con Zapata che, imbeccato da Muriel in verticale, calcia al volo con il destro ma Dragowski ci mette una pezza. 

19' Gara ampiamente godibile al Franchi con la Fiorentina che sta provando ad abbozzzare una reazione degna di questo nome mentre la Dea riesce a verticalizzare sempre con facilità. 

17' Atalanta vicina al raddoppio con Gosens che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, gira di testa trovando la risposta di Dragowski con i pugni. 

16' Sembra aver accusato il colpo la squadra di Iachini visto che l'Atalanta sta continuando ad attaccare cercando di legittimare subito il vantaggio. Dodicesima rete in campionato per Zapata. 

14' Passa in vantaggio l'Atalanta con Zapata che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, prende il tempo a Bonaventura e di testa batte Dragowski, 0-1.

13' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ATALANTA! ZAPATA!

12' Si sta giocando pochissimo in questo avvio di gara visto che entrambe le squadre stanno puntando molto sull'intensità. Stanno sbagliando molto Fiorentina e Atalanta. 

10' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio al Franchi, sempre 0-0 tra Fiorentina e Atalanta. Non ci sono ancora state occasioni degne di questo nome. 

8' Squadre cortissime sul rettangolo di gioco. Si lotta molto nella zona nevralgica del campo con la Fiorentina che ha alzato l'intensità del pressing. Possesso sempre nelle mani dell'Atalanta. 

6' C'è subito molta aggressività sul rettangolo di gioco con la Viola che sta alzando il baricentro ma l'Atalanta, come suo solito, pressa con molta intensità con tutti i suoi giocatori. 

4' Canovaccio tattico piuttosto chiaro in questi primi minuti di gioco con i nerazzurri che fanno la partita nella metà campo della Fiorentina mentre la Viola aspetta e riparte quando ne ha la possibilità.

2' Si fa subito vedere la squadra di Gasperini con un'iniziativa personale di Malinovskyi ma il suo mancino dai 25 metri si perde molto alto sopra la traversa. Buon avvio dell'Atalanta.

1' PARTITI! E' cominciata Fiorentina-Atalanta! 

 

20.44 I giocatori di Fiorentina e Atalanta fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

20.32 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi. 

20.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

19.44 Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-5-2 per la Fiorentina con il tandem offensivo composto da Kouamé e Vlahovic mentre l'Atalanta risponde col 4-2-3-1 con Pasalic, Malinovskyi e Muriel alle spalle di Zapata.

19.40 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Fiorentina-Atalanta, incontro valevole per la trentesima giornata di Serie A. 

 

IL TABELLINO

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta (77' Venuti); Caceres, Bonaventura (77' Callejon), Amrabat (70' Borja Valero), Castrovilli (70' Eysseric), Biraghi; Kouamé, Vlahovic. A disposizione: Terracciano, Rosati, Venuti, Borja Valero, Maxi Oliveira, Malcuit, Barreca, Callejon, Eysseric, Montiel. Allenatore: Iachini 

ATALANTA (4-2-3-1): Gollini; Toloi, Romero (46' Djimsiti), Palomino, Gosens; De Roon, Freuler; Pasalic, Malinovskyi (64' Ilicic), Muriel (63' Maehle), Zapata (87' Miranchuk). A disposizione: Sportiello, Rossi, Caldara, Sutalo, Djimsiti, Maehle, Ruggeri, Ghislandi, Lammers, Kovalenko, Miranchuk, Ilicic. Allenatore: Gasperini 

RETI: 13' Zapata (A), 40' Zapata (A), 57' Vlahovic (F), 67' Vlahovic (F), 70' Rig. Ilicic (A)

AMMONIZIONI: Romero (A), Pezzella, Amrabat, Milenkovic (F)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 2' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo

STADIO: Artemio Franchi

Le parole di Iachini e Gasperini

Iachini: “Domani servirà organizzazione, attenzione, abilità nell’occupare gli spazi in modo giusto per 90′. Affrontiamo una squadra che lavora insieme da anni, che ha il miglior attacco del campionato e dunque non sarà facile. L’Atalanta ha qualità in chi parte dal 1′ e in chi subentra. Basterà sbagliare di un metro o far calare l’attenzione in un solo episodio per perdere la partita. Certo, dovremo provare a essere pericolosi anche noi: dovremo saperci muovere bene in entrambe le fasi. La Dea è una squadra completa in tutti i reparti, ha consapevolezza e gioca a memoria da anni. Tutta la squadra ha qualità sia nei giocatori titolari che nelle riserve. Noi dovremo fare una partita importante, rispettiamo gli avversari ma dovremo pensare a noi”.

Gasperini: “Penso che sia ancora abbastanza lunga. Tutte le gare sono importanti, ma non decisive. Bisogna continuare a giocare gara per gara e pensare alla singola partita. C’è ancora tempo per tutte le squadre coinvolte per raggiungere gli obiettivi. Non ci sono novità, sono tutte situazioni che abbiamo già provato. Abbiamo sempre provato queste situazioni in allenamento e in partita, è diventato naturale trovare le misure giuste perché lo avevamo già fatto tante volte. La Fiorentina è una buona squadra, non è riuscita a rispettare le aspettative, ma così come altre squadre. Sono state coinvolte nella zona bassa, ma sono squadre di valore. Le gare con la Fiorentina sono sempre state difficili, in questo anno e mezzo hanno pagato le aspettative, ma hanno valore. Di quelle due partite col Real ci rimane l’amaro in bocca, non era facile vincere 2-0 a Madrid. Abbiamo avuto la sensazione di dargli fastidio, più del Liverpool. Peccato, sono state due partite un po’ strane. Cosa manca all’Atalanta? Abbiamo fatto una buona Champions. Dobbiamo essere concentrati su quello che il tipo di manifestazione può lasciarci. Spero che decisiva sia l’ultima settimana, sono partite che ti possono aiutare a star dentro. Non è decisiva a chiudere, ma per restare dentro. Poi si giocano 3 partite in otto giorni, in 40 giorni si gioca tutto, è decisivo tutto e niente. La volata è iniziata”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra Viola che viene dal pari esterno contro il Genoa ed in classifica occupa il quindicesimo posto, in coabitazione col Benevento, a quota 30 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra nerazzurra che viene dal successo casalingo contro l’Udinese ed in classifica occupa la quinta posizione con 58 punti. Sono 115 i precedenti tra le due squadre con il bilancio favorevole alla Fiorentina che ha raccolto 49 successi contro le 29 vittorie dell’Atalanta mentre i pareggi sono 37. La sfida verrà diretta dal signor Sacchi della sezione di Macerata.

QUI FIORENTINA – Iachini dovrebbe mandare in campo i suoi col 3-5-2 con Dragowski in porta, pacchetto difensivo composto da Milenkovic, Pezzella e Martinez Quarta. A centrocampo Amrabat in cabina di regia con Bonaventura e Castrovilli mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Caceres e Biraghi. In attacco tandem offensivo composto da Eysseric e Vlahovic.

QUI ATALANTA – Gasperini dovrebbe schierare la sua squadra col 4-2-3-1 con Gollini in porta, pacchetto difensivo composto da Toloi, e Gosens sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Romero e Djimsiti. A centrocampo De Roon e Freuler in cabina di regia mentre davanti spazio a Pasalic, Malinovskyi e Muriel alle spalle di Zapata.

Le probabili formazioni di Fiorentina – Atalanta

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Caceres, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Eysseric, Vlahovic. Allenatore: Iachini

ATALANTA (4-2-3-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti, Gosens; De Roon, Freuler; Pasalic, Malinovskyi, Muriel, Zapata. Allenatore: Gasperini

STADIO: Artemio Franchi

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Fiorentina – Atalanta, valevole per la trentesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (202 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e sul numero 251 del satellite. La sfida sarà visibile in diretta streaming su Sky Go, il servizio che Sky riserva per i propri abbonati. Sarà sufficiente scaricare l’app su pc o notebook oppure su dispositivi come smartphone e tablet, per poi selezionare il match dal palinsesto. In alternativa c’è l’opzione NOW, il servizio streaming on demand di Sky, previo acquisto del pacchetto “Sport”.

Articoli correlati