Fiorentina-Cagliari 0-1: gol decisivo di Pavoletti

Fiorentina-Cagliari 0-1: gol decisivo di Pavoletti

Sintesi di Fiorentina – Cagliari. Tre punti d’oro per i sardi che espugnano il Franchi grazie al gol di Pavoletti. Espulso Veretout nel finale

FIRENZE – Finisce 0-1 al Franchi tra Fiorentina e Cagliari. Il Cagliari conquista tre punti d’oro grazie al gl realizzato nel primo tempo da Leonardo Pavoletti. In virtu di questa sconfitta i Viola sono costretti ad accantonare le speranze di un posto in Europa mentre i rossoblu raggiungono quota 36 ed escono dalla zona rossa, staccando di una lunghezza il Crotone.

La diretta

La presentazione della partita

FIRENZE – Oggi, allo stadio Artemio Franchi, si gioca Fiorentina-Cagliari, gara valida per la trentasettesima giornata del Campionato di Serie A, penultima del girone di ritorno. Fischio di inizio previsto per le ore 15.00. La Fiorentina ha ripreso a marciare a ottimo ritmo, dopo un periodo di appannamento, rendendo ancora possibile una qualificazione alla prossima Europa League. Dopo la vittoria contro il Napoli, gli uomini di Pioli sono andati ad espugnare Marassi, contro il Genoa. Ora, però, la Viola deve approfittare del turno casalingo con un Cagliari ormai in aperta crisi, prima di andarsi a giocare un vero e proprio spareggio contro il Milan, al Meazza. Il Cagliari è ora terzultimo, dopo la sconfitta con la Roma e la vittoria del Chievo Verona contro il Crotone. Contro i giallorossi, i sardi hanno giocato una partita piena di orgoglio, senza però riuscire a sfruttare la stanchezza e le tante assenze dei rivali dopo la semifinale di Champions League. Anche il calendario sembra complottare contro Pavoletti e compagni, con Fiorentina e Atalanta in rapida sequenza ma l’unica via di uscita per ottenere ancora la Serie A, nella prossima stagione, è ottenere punti.

Qui Fiorentina

Mister Pioli spererà nell’impiego di Vitor Hugo nel reparto arretrato: se non dovesse farcela ecco l’utilizzo di Milenkovic e Pezzella, Laurini rientrerà dopo essere stato appiedato dal Giudice Sportivo. Saponara è insidiato da Eysseric per affiancare Chiesa a sostegno di Simeone.

Qui Cagliari

Diversi dubbi per Lopez, che confermerà la difesa a 4. In difesa Castan ha scontato la squalifica ma non sarà del match. Romagna è recuperato ma si accomoderà in panchina, giocheranno Ceppitelli e Andreolli. A centrocampo ancora fuori Cigarini, toccherà a Barella giocare in cabina di regia, con Ionita e Padoin interni. In attacco Farias sarà il partner di Pavoletti.

L’arbitro

La gara è stata affidata a Paolo Valeri (esordio in Serie A Tim il 15 settembre 2007) della sezione di Roma 2. Internazionale dal 2012, libero professionista, romano. In massima serie ha diretto 157 incontri, 847 gialli, 23 espulsioni, 56 calci di rigore. Venti precedenti con la Fiorentina in Serie A Tim: 8 vittorie, 10 pareggi, 2 sconfitte. Undici precedenti con il Cagliari: 4 vittorie, 8 pareggi, 6 sconfitte. Tonolini e Paganessa saranno gli assistenti, con Manganiello come quarto uomo. I responsabili del Var saranno Irrati e Dobosz.

Statistiche e precedenti

Il bilancio delle sfide giocate al Franchi è spostato verso il colore viola, si registrano infatti 25 vittorie dei gigliati, 5 pareggi e 3 soli successi del Cagliari. Il 26 aprile 2015il Cagliari riuscì a espugnare il Franchi con una doppietta di Cop e con la rete di Farias: 1-3 il finale.

Diretta tv e streaming: come seguire la partita

La gara fra Fiorentina e Cagliari sarà trasmessa in diretta sul Digitale Terrestre da Mediaset al canale Premium Calcio 2, sul satellite da Sky al canale Sky Calcio 2 e online sulla piattaforma Sportube. Gli abbonati Mediaset e Sky potranno inoltre vedere la partita anche in streaming grazie a Premium Play e Sky Go.

Segui la diretta testuale di Fiorentina-Cagliari. Saremo pronti a comunicarvi tempestivamente le ultime notizie e le formazioni ufficiali alle ore 14.00. Poi, a partire dalle ore 15.00 vi terremo compagnia nell’arco dei novanta minuti, proponendovi tutti gli aggiornamenti minuto per minuto.

Le probabili formazioni

FIORENTINA (4-3-2-1): Sportiello; Laurini, Milenkovic, Pezzella, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Saponara; Simeone. A disposizione: Dragowski, Cerofolini, Gaspar, Hristov, Maxi Olivera, Cristoforo, Ranieri, Dabo, Gil Dias, Eysseric, Falcinelli, Thereau. Allenatore: Pioli

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Ceppitelli, Andreolli, Lykogiannis; Ionita, Barella, Padoin; Joao Pedro; Farias, Pavoletti. A disposizione: Rafael, Miangue, Romagna, Molberg, Pisacane, Kouadio, Cadili, Caligara, Deiola, Dessena, Cossu, Han. Allenatore: Lopez