Torino-Spal 2-1: Belotti – De Silvestri ribaltano il match

Torino-Spal 2-1: Belotti - De Silvestri ribaltano il match

L’ingresso di Berenguer nella ripresa cambia il volto del match che la squadra di Semplici stava portando in porto grazie a una rete di Grassi. Ci pensa Belotti e il solito De Silvestri a cambiare la rotta inguaiando la squadra ospite che si giocherà la salvezza nell’ultima giornata

Tabellino e sintesi in diretta

[AGGIORNA LA DIRETTA]

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Burdisso, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli (dal 40' st Edera), Ansaldi (dal 17' st Berenguer); Ljaijc, Iago Falque (dal 48' st Acquah); Belotti. A disposizione: Milinkovic-Savic, Ichazo, Bonifazi, Ferigra, Barreca, Molinaro, Valdifiori, Obi, Niang. Allenatore: Mazzarri

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Salamon, Felipe; Schiavon (dal 31' st Schiattarella), Kurtic, Everton Luiz, Grassi (dal 44' st Bonazzoli), Costa; Paloschi (dal 35' st Floccari), Antenucci.  A disposizione: Poluzzi, Marchegiani. Simic, Konaté, Vaisanen, Esposito, Vitale, Dramé, Russo. Allenatore: Semplici

Reti: al 22' pt Grassi, al 23' st Belotti, al 42' st De Silvestri

Ammonizioni: Schiavon, Rincon, Everton Luiz, Cionek, Moretti, Salamon

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

LA DIRETTA

Il match è iniziato. Leggero predominio territoriale della squadra di casa in questo avvio, ci prova Rincon approfittando di un errore di Gomis ma la mira è errata. Al 6' si riscatta il portiere sempre su Rincon che ha provato a sorprenderlo da fuori area con una conclusione a giro ma la sfera viene alzata con un pugno sopra la traversa. Ritmi blandi in questi primi minuti, poche le occasioni. Al 17' ancora Rincon ma da fuori la conclusione è debole e rasoterra. Al 22' bolide da fuori area di Grassi e Spal in vantaggio su sponda di Antenucci al limite dell'area. La palla si è infilata alla destra di Sirigu. La reazione granata arriva al 24' con una conclusione di Baselli dai 25 metri ma non inquadra lo specchio della porta. Toro che prova a riprendere in mano il match come prima del gol ospite. Al 37' protagonista ancora Grassi da fuoriarea ma questa volta è reattivo in tuffo Sirigu. Nel finale di tempo Gomis salva di piedi sul primo palo. Si chiude il primo tempo con il vantaggio 0-1 della Spal.

Riparte il secondo tempo con la squadra di casa che prova subito ad attaccare. Al 6' su angolo di Ljaijc colpo di testa a centroarea di Belotti e Gomis in tuffo salva la porta. Al 10' Felipe sfiora il raddoppio: su corner di Kurtic, Cionek di testa in tuffo impegna Sirigu che non trattiene e sotto porta il difensore di testa in tuffo non trova per un soffio la porta. Al 17' traversa con una conclusione a giro dal vertice sinistro dell'area del neo entrato Berenguer. Al 23' pari Toro con Belotti: palla recuperata su Kurtic, Berenguer dal fondo rasoterra sul primo palo per l'accorrente attaccante bravo di piatto a trafiggere il portiere. Assist in area di Ljaijc, Belotti in spaccata tocca debole e Gomis deve compiere un grande intervento per salvare la porta. Al 28' slalom in area di Iago Falque che calcia in porta, salva sulla linea Salamon. Al 31' spazio a Schiattarella. Berenguer ha cambiato volto all'attacco granata con il suo ingresso. Punizione di Ljaijc al 31' ma Belotti arriva leggermente in ritardo sul secondo palo. Al 42' vantaggio granata con De Silvestri: tocco sul primo palo in anticipo a raccogliere un assist di Belotti dal fondo. Chance per Ljaijc che impegna Gomis sul primo palo. In pieno recupero cross dal fondo di Antenucci e per poco una deviazione di un difensore non porta a una clamorosa autorete. Proteste della Spal per un contrasto di Moretti su Felipe in area, l'arbitro lascia giocare, restano i dubbi, si consulta il VAR. Nulla di fatto e esplusione per Semplici dalla panchina. E' finita a Torino con il successo granata in rimonta.

Presentazione della partita

Oggi alle ore 15:00, presso lo stadio Olimpico Grande Torino, si disputerà il match tra Torino e Spal valevole per la trentasettesima giornata, la penultima, del campionato italiano di Serie A. I granata hanno già concluso il proprio campionato al decimo posto tra alti (pochi) e bassi (molti) soffrendo l’involuzione di Belotti, autore di soli nove goal mentre lo scorso anno ne firmò addirittura ventisei. La Spal, invece, occupa la quattordicesima posizione ma con soli due punti di vantaggio dalla zona retrocessione e con cinque squadre racchiuse in soli due punti.

QUI TORINO – Mazzarri si affiderà al 3-4-2-1 con Sirigu tra i pali e la difesa composta da Burdisso, Nkoulou ed uno fra Bonifazi e Moretti, che tornerà dalla squalifica. A centrocampo troveranno spazio  Baselli e Rincon con De Silvestri ed Ansaldi sulle fasce. Sulla linea dei trequartisti agiranno Iago Falque e Ljajic a supporto dell’unica punta, che tornerà ad essere il Gallo Belotti.

QUI SPAL – Assenze pesanti per Semplici che, oltre al lungodegente Borriello, ha perso anche Lazzari, Meret e probabilmente anche Mattiello per infortunio e Vicari per squalifica. Il tecnico toscano confermerà il 3-5-2 con Gomis tra i pali ed il pacchetto difensivo composto da Cionek, Salamon e Felipe. Centrocampo quasi obbligato con Grassi, Kurtic ed uno fra Viviani ed Everton Luiz, mentre sulle fasce agiranno Costa e Dramè. Tandem offensivo composto da Paloschi ed Antenucci.

Le probabili formazioni

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Burdisso, Nkoulou, Moretti/Bonifazi; De Silvestri, Baselli, Rincon, Ansaldi; Iago Falque, Ljajic; Belotti. Allenatore: Mazzarri

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Salamon, Felipe; Costa, Grassi, Viviani/Everton Luiz, Kurtic, Dramè; Paloschi, Antenucci. Allenatore: Semplici

Arbitro: Mariani

Guardalinee: Bindoni-Di Vuolo

IV Uomo: Sacchi

Var: Damato

Assistente Var: Di Iorio

Stadio: Olimpico Grande Torino