Crotone – Lazio 2-2: il pari lascia tutto in sospeso

Crotone - Lazio 2-2: il pari lascia tutto in sospeso

Finisce in parità, 2-2 tra Crotone e Lazio. Match pieno di emozioni e molto combattuto con Lulic che la sblocca su rigore. Quindi la rimonta dei rossoblù che a sei minuti della fine devono incassare il pari di Milinkovic-Savic

Tabellino e sintesi in diretta

[AGGIORNA LA DIRETTA]

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Capuano, Martella; Rohden, Barberis (dal 44' st Ricci), Mandragora; Faraoni (dal 14' st Stoian), Simy, Nalini (dal 29' st Trotta). A disposizione: Festa, Ajeti, Pavlovic, Simic, Crociata, Diaby, Zanellato, Izco, Tumminello. Allenatore: Walter Zenga

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu (dal 10' st Caceres); Basta (dal 20' st Nani), Murgia (dal 10' st Patric), Leiva, Milinkovic, Lulic; Felipe Anderson; Caicedo. A disposizione: Guerrieri, Vargic, Marusic, Bastos, Crecco, Di Gennaro, Neto. Allenatore: Inzaghi.

Reti: al 17' pt Lulic (rigore), al 29' pt Simy, a 16' st Ceccherini, al 39' st Milinkovic-Savic

Ammonizioni: Radu, Murgia, Nalini, Nani

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

LA DIRETTA

Il match è iniziato. Al 7' traversone insidioso di Martella ma nessun pronto a raccogliere la sfera in area. Fasi di studio con un pò di errori da ambo le parti nell'ultimo passaggio. Al 12' molto pericoloso Milinkovic con una conclusione di controbalzo dal limite in posizione centrale con palla che esce di un soffio a lato alla destra di Cordaz. Qualche istante prima su una carambola con ultimo tocco di Leiva per poco non viene ingannato Strakosha che attento blocca la sfera. Al 15' rigore per la Lazio, fallo di Sampirisi su Lulic in area, c'è la conferma del VAR. Batte Lulic e al 17' la Lazio sblocca il match: conclusione rasoterra molto angolata alla destra di Cordaz proteso in tuffo. Al 26' bello spunto in area di Nalini che prova a liberare Simy che in corsa non arriva sul pallone ma su Strakosha che resta a terra. Al 29' pareggio del Crotone con Simy: pennellata di Martella a centroarea per l'attaccante che brucia di testa Radu e trafigge da due passi il portiere. Si attende il VAR che conferma la rete. Gara infuocata soprattutto dopo il pari, tutto in bilico. Al 39' Anderson manda in porta Caicedo che a tu per tu con Cordaz gli calcia addosso. Preme la squadra biancoceleste che qualche istante dopo Milinkovic prova un diagonale rasoterra in area ma il portiere devia in angolo. Al 44' ci prova Leiva dal limite con palla che esce di un soffio a lato alla destra del portiere. 1-1 all'intervallo.

E' iniziato il secondo tempo e subito traversa di Caicedo che colpisce in area su punizione di Anderson. Nell'occasione il tocco dell'attaccante era stato sporcato da una deviazione di Mandragora prima di centrare il legno. Al 9' non spaventa una conclusione da fuori di Milinkovic con il rasoterra che termina alcuni metri a lato alla destra del portiere. Doppio cambio per la Lazio al 10'. Passa un minuto e Wallace sbaglia la misura del filtrante per Milinkovic, l'azione sfuma. Al 14' Zenga si gioca la carta Stoian. Al 16' Ceccherini porta in vantaggio il Crotone: punizione di Barberis, uscita incerta di Strakosha con il difensore che anticipa Milinkovic e tocca sotto porta con palla che si infila dopo aver battuto sul palo alla sinistra del portiere che ha provato a salvare sulla linea. Reazione Lazio con un tiro cross insidioso di Basta e Cordaz che devia sopra la traversa. Inzaghi si gioca la carta Nani. Al 23' de Vrij salva sulla linea un gol fatto: cross dal fondo di Nalini per la conclusione rasoterra Rohden, decisivo il difensore. Al 28' Anderson per Milinkovic, conclusione a giro con palla sull'esterno della rete. In campo Trotta per Nalini stremato. Grandi spazi per il contropiede della squadra di casa ma Stoian rallenta l'azione e Trotta deve accontentarsi di un angolo. Sembra averne di più la squadra di Zenga che arriva prima sui palloni. Al 38' Sampirisi anticipa tutti sul secondo palo in occasione di un trasversone di Anderson. Al 39' pareggio Lazio con Milikovic-Savic: pennellata in area di Anderson con palla sfiorata da de Vrij per il centrocampista molto bravo a controllare e girarsi con palla che si infila alla sinistra di Cordaz. Due minuti e il giocatore sfiora il gol con un colpo di testa sotto misura a lato. Scintille in campo nel finale con Milinkovic un pò nervoso. 4 minuti di recupero, angolo Lazio con Nani che prova a conclude sul primo palo di testa ma palla a lato. E' finita 2-2 a Crotone. Discorso Champions rimandata all'ultima decisiva sfida, quella tra Lazio e Inter dell'Olimpico.

Presentazione della partita

Oggi alle ore 15 andrà in scena Crotone – Lazio, incontro valevole per la trentasettesima giornata del campionato di Serie A. Match che si preannuncia caldissimo visto che entrambe le squadre stanno lottando per qualcosa di importante. Da una parte, infatti, ci sono i pitagorici che nell’ultimo turno hanno perso contro il Chievo e in classifica occupano la sedicesima posizione con 34 punti insieme a Udinese e, appunto, Chievo. I calabresi hanno un solo punto di vantaggio dal Cagliari terzultimo. Dall’altra parte, invece, c’è la compagine bianco-celeste che, nell’ultimo turno, ha pareggiato in casa con l’Atalanta e in classifica occupa il quarto posto con 71 punti, due in più dell’Inter e all’ultima giornata ci sarà lo scontro diretto all’Olimpico. Ad arbitrare la gara dello Scida sarà il signor Mazzoleni della sezione di Bergamo.

QUI CROTONE – Formazione offensiva per Zenga che dovrebbe mandare in campo i suoi col 4-3-3 con Cordaz tra i pali, pacchetto arretrato composto da Faraoni e Martella sulle fasce mentre al centro Ceccherini e Capuano. A centrocampo Mandragora in regia con Barberis e Stoian mezze ali mentre in attacco tridente composto da Trotta, Simy e Nalini.

QUI LAZIO – Scelte obbligate per Inzaghi che dovrà rinunciare a Luis Alberto ed Immobile quindi 3-5-1-1 con Strakosha in porta, pacchetto arretrato composto da Caceres, De Vrij e Radu. A centrocampo Lucas Leiva in regia con Murgia e Milinkovic mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Marusic e Lulic. In attacco Felipe Anderson a supporto di Caicedo.

Le probabili formazioni

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Stoian; Trotta, Simy, Nalini. Allenatore: Zenga

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, De Vrij, Radu; Marusic, Murgia, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Felipe Anderson; Caicedo. Allenatore: Inzaghi

Stadio: Ezio Scida