Fiorentina, Commisso: “In Italia troppi poteri e troppa burocrazia”

46

Commisso

Le parole del presidente della Fiorentina nel corso di un’intervista rilasciata poco fa ai microfoni di Sportmediaset.

FIRENZE – Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sportmediaset. Queste le sue parole: “Ci sono troppi poteri e troppa burocrazia. Spero che si arrivi alla decisione di lasciarci giocare perché il calcio è una grande industria in Italia. I miei giocatori hanno una gran voglia di iniziare di nuovo. Mettiamoci d’accordo e ricominciamo con dei regolamenti corretti. Non si può riniziare e poi se c’è un positivo, la squadra deve andare in quarantena per quindici giorni. Non è possibile. Non è così in Germania. I playoff? A me piace la tradizione del nostro calcio. Negli USA non ci sono promozioni perché ci sono campionati chiusi. Per ora quindi ok ai playoff, ma non in futuro. Il campionato deve mantenere la formula che ha”.

Articoli correlati