Juric: “Siamo in difficoltà, ma torneremo presto una squadra solida”

410

Juric: "Siamo in difficoltà, ma torneremo presto una squadra solida"GENOVA – In vista della partita contro la Fiorentina l’allenatore del Genoa, Ivan Juric é intervenuto nella consueta conferenza stampa della vigilia.

La partenza di Ocampos

Di Ocampos vicinissimo al Milan, Juric ha detto di essere contento del lavoro che il giocatore ha svolto in questi mesi. Ora si sente più forte e il Milan é per lui una bella opportunità. Il richiamo della grande squadra è stato forte. Con la sua partenza ci saranno più occasioni per Ninkovic e Taarabt. In tema di mercato, l’allenatore non ha invece voluto commentare il possibile ritorno di Palladino.

La sfida contro la Fiorentina

Secondo il tecnico la Fiorentina è una grande squadra. Da affrontare scendendo in campo tosti e grintosi. Vista la situazione di emergenza a centrocampo é probabile che Hiljiemark parta titolare. Juric lo ha definito un giocatore interessante. Al Palermo giocava mezz’ala offensiva mentre in Nazionale giocava basso. L’allenatore rossoblù vedrebbe benissimo Izzo come terzo di difesa e pensa che il suo futuro sia quello. Ma é un giocatore che anche tecnicamente può fare un ruolo in mezzo al campo all’occorrenza. E probabilmente domani sarà cosi.

Di conseguenza Orban giocherà in difesa. Il mister ha ammesso che la squadra, per vari motivi, sta attraversando un momento di forte difficoltà. Ora bisogna solo essere tosti per farlo passare. E pensare tutti insieme a inserire i nuovi arrivi. Morosini è fisicamente a posto, è un acquisto ottimo, ha talento. Ma va inserito gradualmente per consentirgli abituarsi al salto di categoria.

Taarabt si sarebbe ambientato sicuramente meglio a dicembre, quando la squadra si esprimeva bene. É comunque pronto  e potrebbe giocare uno scampolo di partita già domani. Finito l’inserimento e ricompattato il gruppo, arriverà anche il bel gioco. “A fine mercato avremo una squadra solida e lavoreremo sul futuro”, le parole di Juric