Fiorentina – Inter 3-4: finale pazzesco al Franchi

1188

Fiorentina Inter cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Fiorentina – Inter di Sabato 22 ottobre 2022 in diretta: gara subito in salita per i nerazzurri raggiunti per due volte, l’ultima al 90esimo ma in pieno recupero trova il punto decisivo con Mkhitaryan

FIRENZE – Sabato 22 ottobre, allo Stadio “Artemio Franchi” di Firenze, andrà in scena Fiorentina – Inter, anticipo serale, e big match, dell’undicesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 20.45. I Viola, dopo l’1-1 sul campo del Lecce, occupano la tredicesima posizione con 12 punti, frutto di due vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte, otto reti realizzate e dodici incassate. Distante dall’ Europa e a solo quattro di lunghezze dalla zona retrocessione; non vincono dallo scorso 18 settembre quando ebbe la meglio sul Verona. I nerazzurri, dopo una crisi di risultati che aveva messo in serie discussione la permanenza in panchina di Simone Inzaghi, nelle ultime quatto gare sono arrivate tre vittorie e un pareggio importante come quello del Nou Camp in Champions League, che hanno ridato vigore e morale alla squadra. Domenica scorsa é arrivato il successo casalingo per 2-0 contro la Salernitana: sono settimi a quota 17 punti, con un cammino di cinque partite vinte e quattro perse, sedici gol fatti e quattordici subiti. Sono centosessantotto i precedenti in Serie A tra le due compagini, con un bilancio di sessantanove successi dell’Inter, cinquantacinque pareggi e quarantaquattro affermazioni della Fiorentina, che non batte l’Inter al ‘Franchi’ dal 22 aprile 2017, quando il risultato finale fu un pirotecnico 5-4. Nella passata stagione la squadra di Inzaghi si impose per 1-3 mentre al ritorno, a San Siro, finì 1-1.

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO finale: FIORENTINA - INTER 3-4

SECONDO TEMPO

53' è finita! L'Inter soffrendo riesce a centrare un successo quando sembrava ormai svanito. Gara dalle mille emozioni con la squadra di Italiano che dopo aver accorciato il doppio svantaggio di inizio match si è riversata con coraggio nella trequarti avversaria grazie a dei cambi che ne hanno rafforzato il reparto. Inzaghi si cautela togliendo il migliore in campo Lautaro e sembrava aver pagato la mossa con la rete beffa al 90esimo di Jovic ma un contropiede fatale ha messo ko la viola e a portare il bottino a casa è proprio la squadra nerazzurra. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

53' mischia in area su cross dalla sinsitra, libera Acerbi in precario equilibrio

50' MKHITARYANN!!! INCREDIBILE!!! 4-3 all'ultimo respiro per l'Inter! Azione in verticale con Dzeko su Barella, intelligente apertura in area sull'altro palo sul compagno che con un pò di fortuna si trova la sfera addosso dopo il tocco maldestro di Venuti che non è riuscito a intercettare la traiettoira bassa. Tocco da due passi nella porta sguarnita e la partita cambia ancora

49' buona rimessa laterale guadagnata da Kouamé, la viola può chiudere in avanti

48' prova a ribalzarsi in avanti l'Inter che non ci sta al pari

47' palla in area sui piedi di Mkhitaryan che non riesce a concludere

45' 5 minuti di recupero

45' JOVIC!!! 3-3!!! INCREDIBILE PAREGGIO DELLA FIORENTINA! Sul corner di Terzic a uscire sul secondo palo sponda di Milenkovic per il compagno bravo a colpire da due passi al volo con il destro e disperato tentativo di Calhanoglu di salvare sulla linea

45' chiusura di Bellanova su Terzic, c'è l'angolo

43' giallo per Dumfries, punito un intervento su Kouamé bravo a superarlo in velocità. Punizione con palla in area raccolta da Cabral, conclusione murata dalla difesa!

43' punizione di Terzic, in area allontana di testa la difesa

42' azione elaborata della Fiorentina, Inter rintanata sulla propria trequarti. Punizione conquistata da Cabral, punita una trattenuta di Calhanoglu

40' si cautela Inzaghi mettendo Bellanova per Lautaro

39' fuorigioco di Dzeko sul lungo rilancio di Onana

38' si gioca tutte le carte Italiano con Venuti per Dodò, Terzic per Biraghi e Barak per Amrabat

37' stop e tiro di Koamé al limite dell'area con il destro, palla di un metro a lato

36' gestione palla senza fretta per la squadra di Inzaghi

34' ingenuità in uno controllo difensivo di Martinez Quarta, Dzeko gli soffia palla e viene steso. Punizione e giallo, batte quasi dalla banderina Calhanoglu, in area intercetta la difesa

33' anche Milenkovic in supporto alle azioni dei viola

31' Inter un pò schiacciata, la Fiorentina prova a sfruttare tutto il suo potenziale offensivo

30' buon anticipo di Skriniar su Kouamé che cercava un tacco al limite dell'area

28' LAUTARO MARTINEZZZ!!! 3-2 INTER!!! Dal dischetto potenza e precisione per il 10 nerazzurro di collo pieno alla sinistra di Terracciano spiazzato

25' attenzione fuorigioco fischiato a Lautaro! Sul filtrante di Dzeko, l'argentino era entrato in area ed era stato travolto da Terracciano ma forse ha toccato anche il pallone. VAR in corso per confermare la decisione arbitrale. ATTENZIONE c'è il RIGORE!!

23' spende un fallo Calhanoglu per fermare sulla trequarti Bonaventura, è la Fiorentina ora che prova a menare le danze

22' ecco i due cambi per Inzaghi: Gosens per Dimarco e Dumfries per Darmian

21' verticalizzione per Barella che lo spazio per entrare in area e calciare in diagonale da posizione defilata, ottima risposta con i pugni di Terracciano

20' Inzaghi pronto a cambiare i quinti, serve una scossa per modificare l'inerzia del match

17' lancio di Dimarco per Lautaro fermato in offside, il giocatore era stato bravo ad allargarsi eludendo l'intervento di Terracciano in uscita ma tutto fermo

16' in campo Dzeko per Correa

15' IKONEE!!! 2-2 STREPITOSO!! Verticalizazione dalla propria trequarti campo di Kouamé per lo scatto a destra del compagno, uno contro uno su Acerbi letale e conclusione con il mancino sotto l'incrocio dei pali alla destra di Onana! Tutto da rifare per l'Inter

13' palla sul secondo palo per Kouamé bravo in area in precario equilibrio a mettere un cross radente non raccolto da nessuno a pochi passi dalla linea di porta!

11' giallo a Barella, colpito lo stinco di Koamé che provava a saltarlo. Punizione di Biraghi, in area la fa sua Onana

9' contropiede Inter tutto in verticale, palla sulla trequarti su Barella bravo a saltare Amrabat. Fallo dritto sull'uomo e giallo per lui. Batte Calhanoglu, il suo rasoterra prende un pò di sorpresa Lautaro che a centro area non riesce ad agganciare la sfera

7' Italiano prova a rischiare inserendo Jovic per Duncan

6' apertura di Dodò in area per Bonaventura ma il suo tentativo di cross dal fondo e palla fuori

5' filtrante di Mkhitaryan per Dimarco, cross basso verso il palo opposto non raccolto da nessuno

2' doppio scambio tra Mkhitaryan e Dimarco, tiro cross sul primo palo, attento Terracciano a deviare in angolo. Sugli sviluppi bella torsione sul primo palo di Lautaro e con una mano il portiere alza sopra la traversa! Nulla di fatto sul corner successivo

2' punto personale sulla sinistra per Koumé, tentativo dal limite ma rasoterra centrale che non crea problemi a Onana

si riparte con il calcio d'avvio per l'Inter, nessun cambio nell'intervallo

ben tornati alla diretta di Fiorentina - Inter, le squadre sono nuovamente in campo

PRIMO TEMPO

48' si chiude qui il primo tempo tra Fiorentina e Inter, 2-1 per i nerazzurri all'intervallo. Partenza ottima della squadra di Inzaghi in gol Barella dopo appena 2 minuti e radoppio al 15' di Lautaro, alla mezz'ora episodio da moviola e rigore assegnato e trasformato da Cabral che ha di fatto riaperto il match. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo

45' 3 minuti di recupero

45' trattenuta di Biraghi su Darmian, nessun giallo per lui

43' fallo di Mkhitaryan ai 25 metri su Kouamé, Biraghi o Bonaventura sul punto di battuta. Batte Biraghi con il mancino all'esterno della barriera ma palla sul fondo

40' si alza la bandierina, fermato in offside Correa

38' si incattivisce il match, Dodò dritto su Dimarco che stava scaricando la sfera. Giallo inevitabile per l'esterno della viola. Anche Inzaghi prende il giallo 

37' intervento di Milenkovic su Calhanoglu, punizione Inter con Inzaghi che reclamava un intervento disciplinare. Il turco si rialza dopo la botta

36' punizione di Dimarco e colpo di testa di Skriniar in area alto sopra la traversa

34' intervento in uscita di Terracciano sui piedi di Dimarco in area che ha provato a intervenire con la punta senza successo, Inter a un passo del 3-1! Giallo a Bonaventura e Acerbi perchè al termine dell'azione c'è stato un parapiglia tra alcuni giocatori. Il match si sta sempre più infuocando, la rete ha dato nuovo vigore ai viola

32' CABRALL!!! Accorcia la Fiorentina! Il giocatore apre il piatto destro, spiazzato Onana. 1-2 adesso!

30' su punizione di Kouamé palla a Biraghi, cross a mezz'altezza in area per Bonaventura che da due passi non arriva sulla sfera ostacolato da Dimarco. Intervento del VAR che assegna il rigore! Punito l'intervento del difensore in ritardo sul ginocchio del centrocampista che se la cava senza cartellino

28' i giocatori tornano in campo, si riprende a giocare

27' scontro duro e fortuito tra Amrabat e Correa, gioco fermo e staff medici in campo

25' cross forse di Duncan, sul primo palo intercetta di testa Kouamé e palla sul fondo

24' molto aggressiva la squadra di Inzaghi in fase di riconquista palla, diversi errori in appoggio per i viola

23' prova a imbucare Dodò ma ottima diagonale di Calhanoglu davanti la difesa a intercettare palla

22' guadagna metri l'Inter che sta sfruttando gli spazi concessi e dalla difesa alta che porta a qualche rischio se non c'è sincronia nei movimenti

21' tentativo di verticalizzazione per Duncan, la palla viene protetta dalla difesa per l'uscita comoda di Onana

18' prova a riorganizzarsi la squadra di Italiano che non aveva fatto male avanti con un paio di buoni movimenti sulla trequarti e con due occasioni per Ikoné

16' trattenuta vistosa di Milenkovic a centrocampo su Lautaro, punizione Inter. Ottima partenza del numero 10 molto mobile sul fronte offensivo

15' LAUTARO MARTINEZZZ!!! GOL PAZZESCO! Attacco centrale dell'argentino che in area punta Martinez Quarta, lo manda al bar con una finta e conclude con il mancino nell'angolino destro da posizione centrale

13' buon intervento risolutore di Milenkovic in area ad allontanare la minaccia dopo una bell'azione partita dai piedi di Lautaro con la collaborazione di Dimarco

12' bella giocata no look di Koumé dal fondo per Ikoné e colpo di testa sotto misura a lato con Dimarco che ha perso la marcatura

10' su rinvio di Onana intercettato dalla difesa, verticalizzazione immediata per Kouamé, sponda area in area per Ikoné ma alza la mira!

8' cambio obbligato dunque per Italiano con Ikoné per Gonzalez

8' attenzione problemi per Nico Gonzalez che si è sentito tirare durante uno scatto e sarà costretto a uscire

5' apertura di Lautaro per Darmian, cross immediato rasoterra per Dimarco che non arriva sulla sfera. Sulla ripartenza trattenuta di Calhanoglu su Amrabat, l'arbitr anche in questo caso si limita ad assegnare la punizione

4' intervento da dietro di Martinez Quarta su Lautaro a centrocampo, richiamo verbale per lui

2' BARELLA!!!! VANTAGGIO FLASH DELL'INTER!!! Sulla trequarti primo tentativo di scambio tra Correa e Lautaro, un pò fortunato nel vincere un rimpallo, imbucata per il compagno che entra in area e con il destro conclude in diagonale alla destra di Terracciano

1' dopo appena trenta secondo intervento in area in uscita di Terracciano a evitare un inserimento di Lautaro

Si parte! Calcio d'avvio battuto da Cabral e Fiorentina nella tradizionale maglia viola, Inter in un'insolita maglia gialla

Sarà Valeri l'arbitro del match, bilancio nerazzurro con 20 vittorie, 9 pareggi e 8 sconfitte

Ci siamo! Fiorentina e Inter fanno in questo momento il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio del match

Inzaghi preferisce Acerbi a Bastoni mentre a centrocampo Darmian e non Dumfries. La sorpresa più grande è l'attacco tutto argentino con Correa preferito a Dzeko

Italiano ha dato fiducia a Martinez Quarta invece di Igor e trova Milenkovic dal primo minuto. A centrocampo la sorpresa è Duncan invece di Barak e in avanti parte Cabral visto che Jovic non è al 100%

Un saluto da Calciomagazine.net, benvenuti alla diretta di Fiorentina - Inter. Dalle ore 20:45 vi terremo informati sui pricipali fatti relativi all'incontro valido per l'undicesima giornata di Serie A. Di seguito disponibile il tabellino completo con i dati del match a partire dalle formazioni ufficiali.

TABELLINO

FIORENTINA (4-3-3): 1 Terracciano; 2 Dodo (dal 38' st 23 Venuti), 4 Milenkovic, 28 Quarta, 3 Biraghi (dal 38' st 15 Terzic); 5 Bonaventura, 34 Amrabat (dal 38' st 72 Barak), 32 Duncan (dal 7' st 7 Jovic); 22 Gonzalez (dall'8' pt 11 Ikoné), 9 Cabral, 99 Kouame. A disposizione: 31 Cerofolini, 95 Gollini, 7 Jovic, 8 Saponara, 11 Ikoné, 14 Maleh, 15 Terzic, 16 Ranieri, 23 Venuti, 27 Zurkowski, 38 Mandragora, 42 Bianco, 72 Barak, 98 Igor. Allenatore: Vincenzo Italiano.

INTER (3-5-2): 24 Onana; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 15 Acerbi; 36 Darmian (dal 22' st 2 Dumfries), 23 Barella, 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan, 32 Dimarco (dal 22' st 8 Gosens); 10 Lautaro (dal 40' st 12 Bellanova), 11 Correa (dal 16' st 9 Dzeko). A disposizione: 1 Handanovic, 21 Cordaz, 2 Dumfries, 8 Gosens, 9 Dzeko, 12 Bellanova, 14 Asllani, 33 D'Ambrosio, 45 Carboni, 46 Zanotti, 50 Stankovic, 95 Bastoni. Allenatore: Simone Inzaghi.

Reti: al 2' pt Barella, al 15' pt Lautaro Martinez, al 32' pt Cabral (rigore), al 15' st Ikoné, al 28' st Lautaro (rigore), al 45' st Jovic, al 48' st Mkhitaryan

Ammonizioni: Bonaventura, Acerbi, Dodò, Inzaghi (dalla panchina), Amrabat, Barella, Martinez Quarta, Dumfries

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 5 minuti nel secondo tempo

NOTA: al 30' pt Dimarco causa un rigore, al 25' st Terracciano causa un rigore

I convocati della Fiorentina

Amrabat, Barak, Bianco, Biraghi, Bonaventura, Cerofolini, Dos Santos Domilson DODO’, Dos Santos De Paulo IGOR, Duncan, Gollini, Gonzalez, Ikoné, Jovic, Kouamé, Maleh, Mandragora, Martinez Quarta, Mendonca CABRAL, Milenkovic, Ranieri, Saponara, Terracciano, Terzic, Venuti e Zurkowski.

Le dichiarazioni di Inzaghi alla vigilia

Firenze è una trasferta difficile per tutti, questa settimana abbiamo avuto qualche giorno in più, siamo riusciti a lavorare abbastanza bene quindi adesso andiamo ad affrontare fiduciosi questa trasferta. I risultati portano autostima e di conseguenza le vittorie sono importantissime, sappiamo che da qui alla sosta abbiamo una serie di partite tutte difficili sia in casa che fuori, ogni tre giorni saremo sotto pressione però dovremo cercare di affrontarle una alla volta con tantissima testa come abbiamo fatto nelle ultime gare. È in trasferta che dovete fare il salto diIn trasferta dobbiamo fare di più, è normale che giocare nel nostro stadio davanti ai nostri tifosi ci aiuta tantissimo però sappiamo che anche sabato sera ce ne saranno tanti con noi. Lukaku é due giorni che si sta allenando parzialmente in gruppo, deve chiaramente ritrovare la condizione però è molto motivato. Finalmente dopo tantissimo tempo la lesione l’ha superata, per domani a Firenze non sarà con noi, cerchiamo di portarlo mercoledì, chiaramente deve migliorare la sua condizione ma vedendolo lavorare sono molto fiducioso. Handanovic per domani non è disponibile ma viaggerà con la squadra e ci darà una mano, all’occorrenza se dovesse servire c’è pronto Cordaz”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Paolo Valeri della sezione di Roma, coadiuvato dagli assistenti Preti e Di Iorio, con Serra quarto uomo. Alla VAR Mariani, con AVAR Costanzo.

Presentazione del match

QUI FIORENTINA –  Vincenzo Italiano ritrova Amrabat ma dovrà fare a meno di Castrovilli e, probabilmente, di Sottil, Jovic e Gollini. Il tecnico viola dovrebbe affidarsi al consolidato modulo 4-3-3, con Terraciano in porta e difesa composta al centro da Milenkovic e Igor e sulle fasce da Dodò e Biraghi. A centrocampo Bonaventura, Amrabat e Barak. Attacco affidato a Cabral, affiancato da Nico Gonzalez e Kouamé.

QUI INTER – Simone Inzaghi dovrà rinunciare ancora a Brozovic e a Romero Lukaku. Il tecnico nerazzurro dovrebbe rispondere col tradizionale modulo 3-5-2. Onana tra i pali e difesa a tre composta da Skriniar, deVrij e Bastoni, con sacrificio di Acerbi. In cabina di regia Calhanoglu affiancato da Barella e Mkhytarian, mentre sulle corsie esterne agiranno Dumfries e Gosens. Coppia di attacco formata da Lautaro Martinez e Dzeko con il recuperato Correa in panchina.

Le probabili formazioni di Fiorentina – Inter

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Barak; Nico Gonzalez, Cabral, Kouamé. Allenatore: Vincenzo Italiano.

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Gosens; Lautaro, Dzeko. Allenatore: Simone Inzaghi

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Uno (201), Sky Sport Calcio (202), Sky Sport 4K (213) e Sky Sport (251) e, in streaming, per i soli abbonati Sky, anche su SkyGo, app scaricabile gratuitamente. Altra alternativa Now.