Fiorentina – Lazio 0-3: prova di forza della squadra di Sarri

1923

Fiorentina Lazio cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Fiorentina – Lazio del 5 febbraio 2022 in diretta: succede tutto nella ripresa con le reti di Milinkovic-Savic e Immobile e l’autorete di Biraghi

FIRENZE – Sabato 5 febbraio, alle ore 20.45, allo Stadio “Artemio Franchi”, andrà in scena Fiorentina – Lazio, anticipo serale della ventiquattresima giornata, la quinta del girone di ritorno, del campionato di calcio di Serie A 2021/2022. 

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: FIORENTINA - LAZIO 0-3

SECONDO TEMPO

47' è finita! Prova di forza della Lazio che passa 3-0 a Firenze. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi incontri

44' 2 minuti di recupero

42' dentro Amrabat per Sottil e qualche istante prima Basic ha aperto e chiuso un'azione ma buona respinta sulla conclusione in area di Terracciano

40' doppio giallo per Torreira, Fiorentina in 10!

39' cross di Biraghi per Gonzalez, tentativo in rovesciata e palla alta!

37' giallo per Patric, fallo su Venuti

36' IMMOBILEEEE!!! 3-0 LAZIO!!! Palla persa dal Sottil, tocco in verticale di Zaccagni per l'attaccante che brucia in area in uscita Terracciano e la tocca in porta con primo tocco del portiere e secondo di Biraghi nella sua porta. C'è un check VAR ma l'arbitro conferma il gol

35' angolo dalla destra, sponda di Gonzalez per Nastasic e colpo di testa tra le braccia del portiere

32' intervento in ritardo di Milenkovic su Immobile

31' dentro Piatek per Cabral e Ikoné per Bonaventura

30' angolo di Biraghi, sul primo palo stacca Milenkovic e palla di poco sopra la traversa! Nell'occasione si ferma Luis Alberto che lascia il campo a Basic

25' IMMOBILE!!! 2-0 LAZIO!!! Contropiede micidiale con Immobile che su rilancio della difesa lungo scappa a Nastasic si invola in area e a tu per tu con Terracciano lo colpisce all'angolino destro!

24' lascia il campo proprio Lazzari, la suo posto Hysaj

21' duro intervento di Lazzari su Sottil, giallo inevitabile

19' rigore per la Fiorentina! Biraghi per Castrovili in area, resta fermo Luis Felipe che fa blocco sul giocatore ma è sembrato più il giocatore viola a cercare il contrasto. Il VAR annulla!

17' palla tagliata da Sottil per Cabral che non arriva per un soffio di testa sul pallone!

14' nella Lazio Cataldi e Felipe Anderson per Lucas Leiva e Pedro

14' dentro Nico Gonzalez e Castrovilli per Callejon e Duncan

11' scontro di gioco tra Terracciano e Pedro con il portiere ad avere la peggio e staff medico in campo

10' cartellino giallo a Torreira dritto su Luis Alberto

7' SERGEJ MILINKOVIC-SAVIC!!! VANTAGGIO DELLA LAZIO!!! Filtrante con il contagiri di Zaccagni per il compagno che attacca l'area e conclude con il piatto destro sul primo palo anticipando l'intervento di Biraghi

7' cross dal fondo di Cabral per il tentativo di Duncan ma copre bene con il petto Milinkovic-Savic ad alleggerire sul portiere

5' primo giallo della partita dei viola per Bonaventura, punito un intervento falloso su Lucas Leiva. Il giocatore, diffidato, salterà il prossimi turno

4' conclusione di Torreira morbida dal limite sul primo palo, blocca a terra Strakosha

2' cross lungo di Lazzari verso il secondo palo dove Venuti copre bene su Zaccagni

1' fallo di Venuti su Zaccagni, ospiti costretti a ripartire dalle retrovie

si parte con il calcio d'avvio per la Lazio

squadre in campo per il secondo tempo, nessuna novità negli 11 di partenza

PRIMO TEMPO

47' si chiude sullo 0-0 Fiorentina - Lazio. Per adesso è tutto, fra pochi minuti torneremo per il secondo tempo

46' giallo a Pedro per simulazione in area con Bonaventura che non lo tocca

45' cross di Immobile, interviene Terraciano sui piedi di Pedro ma è bravo a sbarrargli il tentativo verso la porta

45' attacco centrale dalla trequarti di Pedro che arriva fino al limite e calcia con il mancino alto

44' 2 minuti di recupero

41' ottima chiusura di Milenkovic ai 25 metri, arpionato un pallone a Immobile

38' cross basso di Milinkovic sul secondo palo per Immobile, decisivo l'intervento in scivolata di Milenkovic! Angolo Lazio ma sugli sviluppi batti e ribatti in area con Terracciano superato dalla traiettoria, Immobile non ci arriva di testa e fallo in attacco fischiato

36' doppia chance per la Lazio! Luis Alberto vede Pedro, conclusione ravvicinata di Pedro respinta dal portiere e sul tap in Zaccagni alza incredibilmente la mira!

34' guizzo di Sottil, cross basso dal fondo deviato da Lazzari in angolo ma sfruttato male e sulla ripartenza Luis Alberto vede a destra Immobile, controllo non perfetto e conclusione sul primo palo non colpita bene, Terracciano devia sul fondo. Cross basso allontanato da Cabral sul primo palo ma nuovo tentativo dalla bandierina: Cabral anticipa anche il portiere

30' primo giallo della partita per Lucas Leiva, entrato in ritardo su Sottil

29' verticalizzazione di Luis Alberto per Pedro, palla lunga sul fondo

27' palla recuperata da Duncan, passaggio in area di Venuti per Bonaventura, diagonale piazzato leggermente largo

25' si riprende a giocare, sembra tutto ok per entrambi i giocatori

24' interruzione di gioco, testa contro testa tra Marusic e Callejon. Ha avuto la peggio l'esterno viola che un pò stordito si rialza

23' intervento un pò duro in pressione di Pedro su Biraghi, l'arbitro ammonisce verbalmente e il giocatore va a scusarsi con l'avversario

22' dall'altra parte palla recuperata sulla trequarti e fornita a Immobile conclusione alta dal limite

20' Cabral!! cambio gioco di Torreira per Sottil, apertura su Biraghi e pennellata in area per l'attaccante che schiaccia la sfera ma ottimo Strakoska nella respinta!

18' pressing alto di Immobile su Terracciano, sicuro nella gestione con i piedi

15' verticalizzazione di Milinkovic per Immobile che serve al limite Luis Alberto, tocco errato per Zaccagni in area e azione che sfuma

12' fischiata posizione di offside per Cabral: cross morbido verso il secondo palo di Callejon per la sponda di Sottil ma il brasiliano a tentato un colpo sotto in posizione irregolare

9' dall'altra parte si incunea in area Biraghi ma il suo cross basso dal fondo è corto, preda del portiere

7' prova a guadagnare terreno, Zaccagni dal fondo prova a crossare basso in area e palla preda della difesa

4' lungo lancio di Torreira per il taglio di Callejon, interviene Patric che spedisce sul fondo. Nulla di fatto sul corner con Duncan che scodella un pallone debole in area preda di Strakosha

1' intervento falloso della Fiorentina, primo possesso palla per gli ospiti che partono basso

si parte! Calcio d'inizio battuto dalla Fiorentina in maglia viola, Lazio in quella bianco celeste

Sarri decide di inserire Lazzari dal primo minuti così come Leiva per Cataldi. Fiducia a Luis Alberto e testa a testa vinto da Zaccagni su Felipe Anderson

Italiano da fiducia al neo acquista Cabral per il dopo Vhlaovic mentre Callejon la spunta su Ikoné

Tutto pronto all'inizio del match, Fiorentina e Lazio fanno il loro ingresso in campo. Apprestiamoci a seguire assieme questo match

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta Fiorentina - Lazio. Dalle 20.45 seguiremo il match con il nostro commento.

TABELLINO

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Nastasic, Biraghi; Bonaventura (dal 31' st Ikoné), Torreira, Duncan (dal 14' st Castrovilli); Sottil (dal 42' st Amrabat), Cabral (dal 31' st Piatek), Callejòn (dal 14' st Nico Gonzalez). A disposizione: Dragowski, Martinez Quarta, Saponara, Maleh, Terzic, Kokorin, Igor. Allenatore: Italiano.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari (dal 24' st Hysaj), Luiz Felipe, Patric, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva (dal 14' st Cataldi), Luis Alberto (dal 30' st Basic); Pedro (dal 14' st Felipe Anderson), Immobile, Zaccagni. A disposizione: Reina, Adamonis, Cabral, Romero, Radu, Moro, André Anderson, Floriani Mussolini. Allenatore: Sarri.

Reti: al 7' st Milinkovic-Savic, al 25' st Immobile, al 36' st Biraghi (autogol)

Ammonizioni: Lucas Leiva, Pedro, Bonaventura, Torreira, Lazzari, Patric

Espulso al 40' st Torreira per doppia ammonizione

Recupero: 2 minuti nel primo tempo e nella ripresa

I convocati della Fiorentina

Portieri: Dragowski, Terracciano, Rosati.

Difensori: Biraghi, Igor, M. Quarta, Milenkovic, Nastasic, Terzic, Venuti.

Centrocampisti: Amrabat, Bonaventura, Castrovilli, Duncan, Maleh, Torreira.

Attaccanti: Callejon, Gonzalez, Ikone, Kokorin, Cabral, Piatek, Saponara, Sottil.

I convocati della Lazio

Adamonis, A. Anderson, Basic, Cabral, Cataldi, Felipe Anderson, Floriani Mussolini, Hysaj, Immobile, Lazzari, Leiva, Luis Alberto, Luiz Felipe, Marusic, Milinkovic, Moro, Patric, Pedro, Radu, Reina, Romero, Strakosha, Zaccagni.

Le dichiarazioni di Italiano alla vigilia

“Piatek e Cabral sono entrambi due calciatori di livello assoluto, due profili che possono darci tanto. Pjatek è grande uomo d’aria, Cabral è capace di far goal in tanti modi. Diamo tempo ad entrambi, arrivano da un sistema di gioco diverso e quindi vuole tempo e pazienza. Tutte le partite sono importanti. Parlando con sincerità, devo anche dire che dopo le soste di campionato le partite sono spesso incognite enormi. Lavoreremo con il gruppo squadra al completo solo da oggi purtroppo. Speriamo di mettere in difficoltà la lazio, un gruppo di calciatori allenati benissimo. La squadra è convinta del lavoro che abbiamo intrapreso a inizio stagione. I ragazzi stanno crescendo e sanno che, lavorando intensamente, possiamo arrivare ad ottimi risultati insieme. Abbiamo perso un calciatore importante, però si va avanti con grande forza e unione. Siamo convinti delle nostre capacità, il gruppo non risentirà delle partenze di questa finestra di mercato”.

Le dichiarazioni di Sarri alla vigilia

La squadra è in crescita, nelle ultime gare abbiamo perso solo contro Sassolo ed Inter, non siamo in un momento delicato. Mercato? Si è concluso, stop. Inutile stare qui a parlarne, qualsiasi discorso fatto ora si può ritorcere contro la squadra. Possiamo fare meglio con i giocatori a disposizione, devo tenere la squadra al di fuori degli alibi. L’idea del pranzo c’era da tempo, l’umore dei ragazzi è buono. Cabral? Vediamo cosa ci può dare, lo conosco pochissimo ma all’interno dello staff una persona lo ha seguito prima di acquistarlo. A livello di condizione fisica ha qualcosa in meno dei nostri, visto che veniva dai postumi di un infortunio, è però esplosivo e resistente, in quest giorni ha lavorato da esterno, vedremo se potrà giocare anche da vice Immobile, così come Felipe Anderson. Marusic? Ha avuto un giorno di riposo, ma sta bene. Ho sentito alcuni giorni fa il Presidente Lotito, il rapporto con lui è diretto, ci diciamo quello che pensiamo. Non ci sono problemi con lui. Contratto? Non si è parlato di questo durante il mercato. Pedro è stato fermo, ma è talmente brillante che appena lo metti in campo fa bene, bisogna solo valutare la sua tenuta fisica, ma dà sempre la sensazione di stare bene. Domani ci aspetta una partita difficile contro una squadra forte, i pensieri vanno solo sulla Fiorentina. Acerbi? Sta lavorando a parte, spero che presto possa tornare ad allenarsi con noi, se l’evoluzione sarà positiva tornerà in gruppo la prossima settimana. Radu? Sta bene, negli ultimi mesi è sempre stato bene. Anche Basic è ok, ovviamente l’episodio della rapina lo ha scosso ma è normale, succederebbe a chiunque. Kamenovic invece ha problemi burocratici, quindi in questo momento non è con noi”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Daniele Orsato della sezione di Schio, coadiuvato dagli assistenti Liberti e Mastrodonato; quarto uomo Paterna. Al VAR Chiffi, asssitente AVAR Costanzo. L’arbitro veneto ha già diretto i biancocelesti in quarantatré occasioni, con il bilancio di diciassette vittorie, quindici pareggi e undici sconfitte.

La presentazione del match

La squadra di Italiano, prima della sosta, aveva pareggiato 1-1 sul campo del Cagliari con il risultato di 1-1; riparte dalla settima posizione in classifica, che condivide proprio con la Lazio, con 36 punti, frutto di undici vittorie, tre pareggi e otto sconfitte; quarantuno gol fatti e trenta subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto due volte, pareggiato due e perso una, siglando tredici reti e incassandone otto. I biancocelesti, invece, avevano pareggiato a reti inviolate contro l’Atalanta;  sono arrivati a 36 punti, con un cammino di dieci vittorie, sei pareggi e sette sconfitte con quarantatré reti realizzate e trentanove subite. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vinte, due pareggiate e una perse con otto gol fatti e cinque subiti. Sono complessivamente centosessanta i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di sessantacinque vittorie dei biancocelesti, quarantatré pareggi e cinquantadue affermazioni dei viola. Nella passata stagione la Fiorentina si impose per 2-0 grazie a una doppietta di Vlahovic. La gara di andata, lo scorso 27 ottobre, finì 1-0 in favore della Lazio.

QUI FIORENTINA – Italiano dovrebbe far scendere la squadra in campo con il modulo 4-3-3, con Terraciano tra i pali e Venuto, Milenkovic, Igor e Biraghi a comporre il reparto difensivo. A centrocampo Bonaventura, Torreira e Castrovilli, alle spalle del tridente offensivo composto da Gonzalez, Piatek e Ikoné.

QUI LAZIO – Sarri dovrebbe affidarsi ad un modulo speculare, con Strakosha tra i pali e Lazzari, Luiz Felipe, Hysaj e Marusic a comporre il blocco difensivo. A centrocampo Milinkovic-Savic, Cataldi e Luis Alberto, alle spalle del tridente d’attacco composto da Felipe Anderson, Immobile e Zaccagni.

Le probabili formazioni di Fiorentina – Lazio

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Castrovilli; Gonzalez, Piatek, Ikoné. Allenatore: Italiano.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Hysaj, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Anderson, Immobile, Zaccagni. Allenatore: Sarri.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Fiorentina – Lazio, valido per la ventiquattresima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Il match sarà visibile anche su Sky Sport Uno (numero 201 e 209 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Calcio (numero 202, 240 e 249 del satellite, 473 del digitale terrestre), Sky Sport 4K (numero 213 del satellite), Sky Sport (numero 251 del satellite).