Flachi: “Ho visto un Cassano davvero in grande spolvero”

“Partiamo da un presupposto: la Sampdoria, ieri, ha rischiato di perdere per ottanta minuti. Poi ha saputo sfruttare i forti problemi della Fiorentina, segnando due reti nel giro di pochi minuti. La differenza, in fondo, l’hanno fatta i migliori, vedi Cassano e Pazzini. Di base sono quelli i calciatori che fanno grande una squadra, quelli che ne alzano il tasso qualitativo ed è innegabile che nella Samp il reparto avanzato sia di gran lunga il migliore. Ieri, poi, ho visto un Cassano davvero in grande spolvero.

Facciamo anche un punto della situazione sulla classifica. Perché insieme alle grandi quattro, Inter, Milan, Juventus e Roma, ora metto anche la Lazio. Non è prima per caso: gioca bene, ha calciatori importanti e se è lassù ci sono mille validi motivi. Sotto, però, c’è anche la Samp, alla pari con tante.

Chiudo con Pazzini. A Giampaolo dico, sebbene non voglia dargli consigli, che periodi così capitano e capiteranno sempre agli attaccanti. Ritroverà il gol e lo perderà ancora, e poi così via. Però ha tutte le qualità per riprendere presto a segnare, soprattutto con un Cassano così al suo fianco”.

[Francesco Flachi – Fonte: www.sampdorianews.net]