Forlán: “Niente offerte dall’Inter, ma non so che succede. Il mio agente…”

Ai microfoni di AS, Diego Forlán è tornato a parlare del suo futuro. L’attaccante dell’Atlético Madrid, uno dei nomi caldi per l’attacco dell’Inter, continua a tenere in stand-by la propria situazione per non minare gli equilibri che mantiene con i Colchoneros. Ecco quanto FcInterNews.it raccoglie delle sue parole: “Ho due anni di contratto con l’Atlético e non posso sapere cosa accadrà. La mia idea è di stare qui e portare a termine il contratto, ma non so proprio cosa possa succedere. E’ difficile dire se andrà così o meno. L’Inter? Non ho alcuna offerta. A me nessuno dell’Atlético ha mai detto che sono in vendita, non ho rancore verso nessuno, se dovrò continuare qui lo farò con la voglia di sempre. Se dovrò andare, invece, sarò comunque felice di quello che ho fatto per il Madrid. Nessuno però mi ha chiamato dicendomi: ‘Vattene’. Lo ripeto, non so cosa succederà”.

A questo punto, gli viene ricordata l’intervista del padre Pablo, che ne annunciava l’addio: “Non ho parlato con papà, ma dovrei vedere bene ciò che ha detto. Lo conosco bene, avrà detto cose per le quali posso essere d’accordo ma non so e non ci ho parlato. Non posso garantire perché alle volte i media esagerano. Io sono molto tranquillo, si parla sempre di me ma non presto attenzioni ai rumors. Voglio dare tanto all’Atlético come sempre, la squadra è ottima. Perché non ho giocato in Europa League? Venivo da 10 giorni di vacanze, e avevo qualche problemino. Mi ha chiamato Manzano e abbiamo concordato perché io rimanessi fuori. Ho sempre le stesse motivazioni”. Si chiude parlando dell’agente Bolotnicoff: lui è a Milano. “Daniel gira per tutte le parti del mondo…”. Diego vorrebbe dire, ma non può.

[Fabrizio Romano – Fonte: www.fcinternews.it]