Gabriel Di Coste e Abdalaye Fall neo acquisti della Castellanzese

26 0

abdalaye fall

La U.S.D. Castellanzese 1921 è lieta di annunciare di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Gabriel Di Coste dalla Pro Patria. Nato il 24 marzo 2006 a Sesto San Giovanni (Milano), 177 centimetri per 72 chilogrammi, ha iniziato trequartista passando poi a ricoprire il ruolo di mezz’ala sinistra ma, all’occorrenza, può giocare anche a destra.

Cresciuto calcisticamente nelle giovanili dell’Enotria – dopo una breve esperienza al Cassina Calcio – ha giocato nella Pro Sesto, dove è risultato il miglior realizzatore della categoria 2006, e nel Lombardia Uno prima del trasferimento alla Pro Patria, dove ha militato per tre stagioni indossando anche la fascia di Capitano della formazione Primavera.

Le prime dichiarazioni di Gabriel Di Coste da giocatore neroverde: “Innanzitutto voglio ringraziare il Direttore Sportivo Asmini e il Mister Cotta per avermi scelto e per darmi la possibilità di crescere calcisticamente. Sono entusiasta di unirmi alla Castellanzese e di iniziare questa nuova avventura. Sono pronto a mettere tutto me stesso lavorando con umiltà, sacrificio e impegno, mettendomi a disposizione per la squadra. Non vedo l’ora di iniziare. Forza Castellanzese!”.

La U.S.D. Castellanzese 1921 è lieta di annunciare di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Abdalaye Fall dall’Arconatese. Mezz’ala destra di ruolo, 184 centimetri per 71 Kg di peso, è nato il 16 febbraio 2004 ad Angera e ha iniziato la carriera calcistica alla Vergiatese prima del trasferimento all’Ispra.

Le stagioni alla Sestese, dove ha giocato in Eccellenza con la prima squadra, hanno anticipato l’esperienza all’Arconatese, con cui ha esordito in Serie D il 4 settembre 2022 in Arconatese-Seregno 2-1.

Le prime dichiarazioni di Abdalaye Fall da giocatore neroverde: “Sono felice di iniziare questa nuova stagione, Mister Cotta mi ha parlato molto bene e sono pronto. Prevedo un anno bello dove potremo fare tante cose buone. Forza Castellanzese!”.