Galles – Olanda 1-2: succede tutto nella ripresa

482

Galles Olanda cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Galles – Olanda dell’ 8 giugno 2022 in diretta: Norrington-Davies pareggia la rete di Koopmeiners al 47′ ma prima dello scadere decisivo Weghorst

CARDIFF –  Mercoledì 8 giugno 2022, alle ore 20.45, allo Stadio di Cardiff, si giocherà Galles – Ucraina per il secondo turno del Gruppo 4 dalla UEFA Nations League. Del Girone fanno parte anche Olanda e Galles. Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento. Nella prima giornata della UEFA Nations League ha perso per 2-1 in casa della Polonia. Si é qualificato ai Mondiali del Qatar dopo sessantaquattro anni avendo vinto lo spareggio dei playoff contro l’Ucraina. Si era classificato secondo nel Gruppo E, alle spalle del Belgio, a quota 15 e con un cammino di quattro partite vinte, tre pareggiate e una persa, con quattordici reti realizzate e nove incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, due pareggi e una sconfitta con sei gol fatti e cinque presi. L’Olanda, invece, viene dal pesante 4-0 rimediato dal Belgio. Parteciperà al Mondiale essendo arrivata prima davanti alla Turchia nel Gruppo G a quota 23 punti, con un cammino di sette partite vinte, due pareggiate e una persa e con trentatré reti realizzate e otto incassate. Nelle ultime cinque sfide ha vinto tre volte e pareggiato due, con tredici gol fatti e cinque presi.  L’ultimo incrocio tra le due rappresentative risale al 13 novembre 2015 quando finì 2-3 in favore dell’Olanda. A dirigere il match sarà Glenn Nyberg, assistito da Mahbod Beigi e Andreas Söderqvist. Quarto arbitro Bojan Pandžić. Tutti di nazionalità svedese. Al Var ci sarà il polacco Paweł Raczkowski mentre l’Assistente VAR sarà il connazionale Krzysztof Myrmus.

Tabellino

GALLES: Ward D., Davies B., James D. (dal 32′ st Matondo R.), Johnson B. (dal 32′ st Bale G.), Levitt D. (dal 23′ st Smith M.), Mepham C., Morrell J. (dal 15′ st Colwill R.), Norrington-Davies R., Roberts C., Rodon J., Wilson H.. A disposizione: Davies A., Ampadu E., Bale G., Burns W., Colwill R., Gunter C., Harris M., Matondo R., Smith M., Sorba Thomas, Williams J. Allenatore: Page R..

OLANDA: Flekken M., de Ligt M. (dal 39′ st Martins Indi B.), de Vrij S., Gakpo C. (dal 22′ st Bergwijn S.), Hateboer H., Koopmeiners T., Lang N. (dal 45′ st Til G.), Malacia T., Schouten J. (dal 22′ st de Jong F.), Teze J., Weghorst W.. A disposizione: Cillessen J., Scherpen K., Ake N., Berghuis S., Bergwijn S., Blind D., de Jong F., Depay M., Dumfries D., Klaassen D., Martins Indi B., Til G. Allenatore: van Gaal L..

Reti: al 47′ st Norrington-Davies R. (Galles) al 5′ st Koopmeiners T. (Olanda), al 49′ st Weghorst W. (Olanda).

Ammonizioni: al 3′ pt Teze J. (Olanda).

La presentazione del match

QUI GALLES –  Page dovrebbe affidarsi al modulo 4-4-2 con Hennessey tra i pali e retroguardia composta da Williams, Rodon, Ben-Davies e Roberts. In mezzo al campo Allen e Ramsey con James e Ampadu sulle corsie esterne. Davanti Moore e Bale.

QUI OLANDA –  Van Gaal dovrebbe rispondere con un modulo 5-3-2 con Cillessen tra i pali e retroguardia composta al centro da Bruma, Van Dijk e Blind e sulle fasce da Janmaat e Kongolo. A centrocampo  Clasie, Promes e Sneijder. Coppia di attacco formata da Robben e Dost.

Le probabili formazioni di Galles – Olanda

GALLES (4-4-2): Hennessey; Williams, Rodon, Ben-Davies, C. Roberts; James, Allen, Ramsey, Ampadu; Bale, Moore. CT: Rob Page

OLANDA (5-3-2): Cillessen; Janmaat, Bruma, Van Dijk, Blind; Kongolo, Clasie, Promes, Sneijder, Robben, Dost. Ct. Van Gaal.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro non verrà trasmesso in diretta televisiva o streaming.