Galliani chiude le porte a Kakà, “qualcosa però può succedere”

L’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani torna su uno dei tormentoni di mercato degli ultimi mesi, il ritorno a Milano di Ricardo Kakà. Lo fa ai microfoni di Sky Sport 24 l’indomani dell’amichevole vinta dai rossoneri in Svezia contro il Malmoe:  ”Il ritorno di Kakà? Sarei felice quanto Gattuso di vederlo nuovamente a Milanello. Due anni fa, quando si è trasferito a Madrid mi sono commosso. Ma ha dei costi troppo elevati per venire al Milan. Dovrebbe tagliarsi lo stipendio molto di più di quanto fatto da Fabregas per andare al Barca. Kakà poi – prosegue -dovremmo prenderlo per forza a titolo definitivo altrimenti a causa della fiscalità spagnola si creerebbero grossi problemi di costi. Kakà può trasferirsi solo in Spagna. Noi per poterlo prendere dovremmo farlo a titolo definitivo, non in prestito. Mi spiace deludere i tifosi ma l’ipotesi Kakà è impercorribile. Qualcosa però può succedere”.

[Redazione Il Vero Milanista – Fonte: www.ilveromilanista.it]