Genoa, amichevole in famiglia. Nell’Empoli si ferma Mauri

414

GENOVA – Il Genoa ha approfittato della pausa del campionato in concomitanza con il doppio impegno della nazionale di Ventura per disputare una partita di allenamento in famiglia contro la squadra Primavera, questa mattina con inizio alle ore 10.30 al Gianluca Signorini di Pegli.

La squadra di Christian Stellini costituisce un ottimo banco di prova per la preparazione della prima squadra in quanto ha dimostrato sul campo di essere una buonissima formazione, in grado di iniziare il proprio campionato con una serie di tre vittorie in altrettante gare, e di porsi prepotentemente al comando del proprio girone, considerando che i giovani del grifone devono recuperare ancora la partita contro il Crotone che fu rinviata nella giornata di esordio del torneo.

Il Genoa si è presentato all’amichevole a ranghi ridotti dagli infortuni occorsi a tre dei suoi attaccanti, e precisamente Pavoletti, Ocampos e Gakpè. Il resto della truppa è apparso comunque in buonissime condizioni di forma ad iniziare da El Cholito Simeone, che ha stupito nelle sue apparizioni d’esordio nel nostro campionato imponendosi all’attenzione degli osservatori.

Sul fronte del campionato di Serie A sorge qualche piccolo problema anche per l’Empoli di Martusciello, che costituisce il prossimo impegno dei rossoblù, in programma domenica 16 ottobre alle ore 15.00 a Marassi. Si è fermato per l’affaticamento muscolare del gluteo il 20enne centrocampista argentino Josè Mauri. Il suo problema metterebbe in forse la presenza del giocatore al prossimo incontro proprio contro il Genoa, anche se i medici sono impegnati nel tentativo di recupero del calciatore.

L’Empoli sta preparando in modo meticoloso la trasferta deciso a portare via almeno un punto da Marassi.

É attesa inoltre per questa mattina la comunicazione dell’allenatore Ivan Juric circa la ripresa degli allenamenti in preparazione della partita contro la squadra toscana di domenica prossima, ripresa che potrebbe essere fissata per martedì mattina.