Genoa, finisce dopo 18 anni l’era Preziosi

55

Il club rossoblù passerà ad fondo di investimenti americano denominato 777 Partners. Attesa nelle prossime ore l’ufficializzazione

GENOVA –  Dopo 18 anni finisce l’era Preziosi al Genoa: il club rossoblù passerà ad fondo di investimenti americano denominato 777 Partners. Dopo le trattative della scorsa estate, nelle prossime ore é atteso l’annuncio ufficiale.

Stando a voci vicino alle parti, i nuovi proprietari dovrebbero pagare complessivamente circa 150 milioni di euro di cui la metà ripianerebbe i debiti della società. Il versamento della prima tranche da parte del fondo statunitense dovrebbe essere di circa 20 milioni di euro.

Enrico Preziosi, che dovrebbe rimanere vicino al Genoa con un incarico istituzionale, ha rilevato il club nel 2003 evitando il fallimento e lo ha riportato in Serie A nel 2007 mantenendo sempre la massima categoria Sotto la sua presidenza il Genoa ha partecipato all’Europa League.

Si allunga cosi la lista delle squadre di Serie A in mano a una proprietà straniera, dopo il Milan, che è del Fondo Elliott,  la Roma della famiglia Friedkin, la Fiorentina di Commisso,  lo Spezia gestito da Robert Platek e il Venezia da Duncan Niederaurer.

Articoli correlati