Genoa – Napoli 1-2: decide il gol di Petagna all’84’

2023

Genoa-Napoli

Si conclude per 1-2, la partita Genoa – Napoli del 29 agosto 2021: a Marassi decidono le reti di Fabian Ruiz e di Petagna, a pochi secondi dal suo ingresso in campo. Di Bello annulla ai padroni di casa un gol di Pandev

GENOVA – Vittoria sofferta a Marassi: oggi domenica 29 agosto, si è conclusa per 1-2 a favore della squadra ospite, la partita Genoa – Napoli, nella gara valida per la seconda giornata del campionato di Serie A. Partono bene gli azzurri, aggressivi sin dai primi minuti con alcuni tentativi di Insigne e di Fabian Ruiz. Controllo palla e ripartenze veloci sembrano essere la formula giusta per trovare un varco nella difesa avversaria. Varco che viene trovato – al 39′ del primo tempo – proprio dallo spagnolo. Molto bravo nel trovare l’angolino basso sinistro, dopo un passaggio di Politano dall’interno dell’area. Si va negli spogliatoi con il vantaggio dei partenopei. Che nella ripresa subiscono le offensive dei padroni di casa, trascinati da Pandev. Ed è proprio il macedone, entrato nei primi minuti di gioco, a riaprire la partita. Il signor Di Bello di Brindisi, inizialmente, concede il gol. Ma poi controlla al var: il gol viene annullato a causa di un contatto di Buksa contro Meret. Adesso, però, il Grifo ci crede: per riaprire il match Ballardini si affida a Masiello e Kallon. Ma il pareggio arriva al 69′, grazie a una conclusione di Cambiaso. La seconda metà della ripresa vede le due squadre fronteggiarsi in modo quasi equivalente, con azioni offensive e contropiedi rapidi da entrambe le parti. Ma il gol che regala i tre punti al Napoli arriva soltanto all’84’: Petagna, appena entrato in campo, trasforma il cross di Mario Rui, su calcio di punizione. Soluzione sul primo palo, niente da fare per Sirigu.

La cronaca con commento minuto per minuto

GENOA-NAPOLI 1-2 RISULTATO FINALE

Secondo tempo

96' Punizione dalla trequarti a favore del Napoli: battuta velocemente. Koulibaly a cercare Insigne con l'esterno. Ma c'è il triplice fischio del signor Di Bello di Brindisi

94' Manolas in anticipo su Buksa, contropiede azzurro: Insigne cambia gioco per Ounas - a tu per tu con Sirigu - che però non ci arriva di un soffio

93' Genoa che tenta l'ultimo assalto, ma Insigne - decisivo - ferma un contropiede pericoloso

92' Non si fermano le proteste di Mario Rui, che viene saggiamente sostituito da Spalletti: al suo posto entra Juan Jesus. Esce anche Elmas, al suo posto il ct schiera Gaetano

90' 6' Assegnati ben 6' di recupero

90' Cartellino giallo per Mario Rui (N), ammonito per proteste

88' Possesso palla dei partenopei: Di Lorenzo, prova ad andar via sulla fascia, ma subisce una trattenuta da Rovella

86' Ancora il Napoli in fase offensiva, ci prova ancora Petagna. Che però non riesce a trovare spazio e va giù dopo un contatto con Criscito

84' PETAGNA GOOOOOL!!! Soluzione sul primo palo, da un'invenzione di Mario Rui su calcio di punizione. Gol che arriva a pochi secondi dal suo ingresso in campo!!! 

83' Non ce la fa a proseguire, Ghiglione: Ballardini lo fa uscire e schiera Behrami

81' Ghiglione a terra: il Napoli ne approfitta per un cambio. Esce Politano, entra Petagna

80' C'è ancora un'azione offensiva da parte del Genoa, con Pandev che sale. Ma viene marcato stretto da Lobotka: retropassaggio per Meret

79' Elmas, dalla bandierina, ma c'è il contropiede del Genoa con Kallon. Marcatura da manuale da parte di Koulibaly: il Napoli può ripartire

78' Di Lorenzo, passaggio per Fabian Ruiz: poi cavalcata di Koulibaly che tira da fuori. Sirigu decisivo: corner per il Napoli

77' Politano, tiro da fuori area: strozza un po' troppo la palla, che finisce tra i guanti di Sirigu. Per niente impensierito da questo tiro centrale e rasoterra

76' Kallon, bravissimo a guadagnarsi un corner vicino l'area azzurra. Colpo di testa difensivo di Elmas, che respinge il cross diretto in area

75' Napoli aggressivo in questa seconda frazione di gara, dopo il pareggio del Genoa

73' Subito il guizzo di Ounas, che si fa vedere al limite destro dell'area avversaria. Ma la palla scivola in rimessa laterale a favore della formazione di casa

71' Primo cambio in arrivo per Spalletti: esce Lozano, entra Ounas

70' Conclusione sul primo palo, a tu per tu con Meret, che si piazza alle spalle del portiere azzurro, spiazzato dal traversone avversario

69' CAMBIASO GOOOOOOOOL!!! E c'è il pareggio del Genoa!!!

66' In arrivo altri due cambi per il Genoa: fuori Vanheusden per Masiello, e anche Sturaro. Entra Kallon al suo posto

64' Genoa che prova a costruire da dietro, ma Mario Rui toglie la palla a Ghiglione: tre tocchi e la palla arriva a Lozano. Conclusione bassa, precisa verso l'angolino basso di destra, ma Sirigu la respinge in corner. Già battuto

63' Il Genoa si prepara a mettere in campo forze fresche, per provare a riaprire i giochi...

62' Ora la partita è diventata molto tesa, il Genoa ci crede ed è arrabbiatissimo. Criscito sale e cerca Cambiaso, ma viene anticipato da Di Lorenzo

61' Palla in mezzo per Koulibaly, ma il Genoa riconquista palla

60' Corner a favore del Napoli

58' Politano atterra Pandev, ma per l'arbitro non c'è fallo. Ma solo rimessa laterale

57' Gol annullato, Di Bello non ha dubbi dopo aver visionato l'azione: piovono intanto molti fischi a Marassi

55' Check var ancora in corso: Meret ha colpito, seppure lievemente, il ginocchio di Buksa, prima di subire il gol del macedone...

54' Azione offensiva del Genoa, GOOOOOOOOL!!! PANDEEEEEEEV!!! Al 9' della ripresa, c'è il pareggio del Genoa!!! Attenzione, no: Di Bello vuole rivedere l'azione al Var...

53' Elmas, non controlla un pallone che poteva dare il via all'azione. Anticipato da Rovella

52' Punizione a favore del Napoli: Insigne calcia in area per Politano, ma trova solo i guanti di Sirigu

51' MERET!!! Parata che vale come un gol, quella del portiere azzurro, che para un tiro insidioso di Cambiaso dalla media distanza. Ammonito anche Criscito, dopo un intervento falloso

49' Cartellino giallo per Politano, che entra in modo falloso sul piede destro di Biraschi

48' Controlla la palla il Napoli, ma Cambiaso recupera e fa partire il contropiede, che però si infrange su Koulibaly

47' Rimessa laterale a favore del Genoa

46' Partiti: comincia la seconda frazione di gara. Ecco i primi cambi: escono Ekuban ed Hernani: dentro Buksa e Pandev per il Genoa

Primo tempo

45' 1' Finisce sullo 0-1, il primo tempo

44' Azione offensiva del Genoa, fermata dall'intervento falloso di Di Lorenzo, che atterra Cambiaso al limite sinistro dell'area. Di Bello lo ammonisce: viene assegnato quindi un minuto di recupero

43' Fabian Ruiz, a pressare Cambiaso. Si fa vedere Badelj, ma non trova la sfera

42' Azione offensiva del Genoa: Biraschi prova la giocata, ma intorno a lui ci sono troppi difensori azzurri

41' Rimessa dal fondo a favore del Napoli

39' Grande qualità da parte dello spagnolo, che con un tiro da fuori la piazza nell'angolino basso sinistro

37' Fa girare il pallone, il Napoli, Politano in area, passaggio per Fabian Ruiz che prova il tiro: GOOOOOOOL!!! FABIAN RUIIIIIIIIIZ!!!

36' Napoli che recupera un'azione che poteva diventare pericolosa: Elmas, passaggio per Koulibaly. Poi la palla finisce tra i piedi di Fabian Ruiz, che però subisce fallo da Criscito: ennesima punizione per il Napoli, che batte subito

35' Contropiede del Genoa con Criscito e Rovella: Lozano prova a metterci una pezza. Vanheusden prova a mettere in mezzo, ma arriva Di Lorenzo

34' Napoli che prova ancora a costruire l'azione: Genoa schiacciato nella propria metà campo. Insigne prova a passare, ma Biraschi lo pressa

33' Insigne, lotta per mantenere la palla, ma arriva Ghiglione: rimessa laterale. Batte Mario Rui dalla trequarti. Azione offensiva degli azzurri, ma si alza la bandierina: Lozano viene pescato in offside

32' Ancora un calcio di punizione per il Napoli, questa volta ai limiti dell'area. Calcia Insigne a cercare il primo palo; tiro a girare ma niente da fare per lui

31'  Rimessa laterale vicino alla bandierina, poi palla in mezzo per Politano, che calcia verso destra! SIRIGU!!! Questa volta il Napoli ci è andato vicino, 

29' Fabian Ruiz, passaggio per Lobotka, che a sua volta la allarga per Politano.

28' Ancora possesso palla del Napoli, Manolas va a spasso con la palla, ma il Genoa chiude bene gli spazi

27' Contropiede del Napoli, ma c'è un fallo commesso da Vanheusden in posizione arretrata: due uomini in barriera, al tiro va Insigne. Che però non trova lo specchio

26' Fallo di Manolas su Ekuban, in fase difensiva: punizione a favore della squadra di casa, che prova a far partire un lancio lungo

25' Ancora 0-0 a Marassi

24' Napoli che prova a far partire l'azione da dietro: Fabian Ruiz, per Insigne, che deve passare a un compagno. Ma il Genoa riesce a recuperare

23' Ekuban, a cercare un varco; inseguito da Lobotka. Poi Cambiaso, cerca un compagno sulla fascia, poi Rovella butta giù Politano: fallo a favore del Napoli

22' Ancora pericoloso Ghiglione, Ghiglione va al tiro!!! E trova i guanti di Meret, che esce dall'area piccola!!! Corner a favore dei padroni di casa...

21' Azione offensiva del Genoa fermata da Politano, che la manda in calcio d'angolo. Hernani dalla bandierina; palla tagliata sul primo palo, poi i difensori azzurri la mandano in rimessa laterale

20' Dalla bandierina va Rovella, ma la palla finisce in una zona morta del campo. Prova a ripartire il Napoli

19' Rovella, palla in area a cercare un compagno: corner a favore del Genoa

18' A terra Biraschi del Genoa, dopo un'entrata dura - ma involontaria - di Insigne

17' Fallo di Di Lorenzo su Hernani, che batte a cercare un compagno in area. Koulibaly respinge

15' Insigne, porta a spasso il pallone e aspetta che salga anche Koulibaly. Poi c'è un fallo di Sturaro ai danni di Mario Rui. Ma il signor Di Bello di Brindisi non sembra voler ammonirlo...

14' Ricomincia il Napoli: Elmas per Lobotka. Poi il Genoa riconquista palla con Cambiaso, subito pressato da Politano. Genoa che la spazza via...

13' Azione offensiva del Genoa fermata per un fuorigioco commesso da Hernani

12' Prima occasione del Napoli: Elmas, a cercare con un filtrante Insigne. Che tira e scheggia il palo esterno sinistro, ma c'è stata una deviazione: corner a favore della squadra di Spalletti

11' Koulibaly, prova a far salire la squadra, poi passa a Manolas. Napoli che fa girare la palla, cercando spazi. Politano guadagna una rimessa laterale

10' Rovella, passa a Criscito, prova ad aprirsi Vandheusen. Poi fallo ed ammonizione per Ekuban, per un'entrata fallosa su Di Lorenzo

9' Prova ad andar solo Ekuban del Genoa, ma viene fermato dalla retroguardia del Napoli

8' Ancora nessuna occasione concreta per le due squadre: rimessa laterale a centrocampo a favore del Genoa

7' Azione offensiva del Napoli; ci prova Insigne con una volée, che però non riesce a impensierire Sirigu

6' Manolas per Mario Rui; poi palla a Lobotka che prova a costruire. Movimento ad aprire per Insigne, ma la palla finisce in rimessa laterale a favore dei partenopei

5' Possesso palla del Genoa in fase difensiva, ma il Napoli riconquista palla a centrocampo

4' Napoli subito aggressivo in questa prima frazione di gioco

3' Può salire Di Lorenzo. Insigne, prova ad arrivare prima di Biraschi; Lobotka crossa in mezzo ma non ci arriva Politano

2' Subito rimessa laterale per il Grifone: batte Ekuban con le mani. Prova a costruire il Napoli

1' Partiti! Comincia il match

18:00 Le squadre sono in campo per un breve allenamento prima della partita: diretta live a partire dalle 18.30. Di seguito le formazioni ufficiali del match.

Il tabellino di Genoa - Napoli 1-2

GENOA (3-5-1-1): Sirigu, Vanheusden (20' st Masiello), Biraschi, Criscito, Ghiglione (27' st Behrami), Rovella, Badelj, Sturaro (20' st Kallon), Cambiaso, Hernani (1' st Pandev), Ekuban (1' st Buksa). A disposizione: Andrenacci, Masiello, Favilli, Melegoni, Behrami, Pandev, Bianchi, Buksa, Serpe, Agudelo, Portanova, Kallon. Allenatore: Ballardini

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui (47' st Juan Jesus), Fabian Ruiz, Lobotka, Elmas (47' st Gaetano), Politano (26' st Petagna), Insigne, Lozano (26' st Ounas). A disposizione: Ospina, Marfella, Zanoli, Gaetano, Petagna, Ounas, Palmiero, Rrahmani, Juan Jesus, Malcuit. Allenatore: Spalletti

RETI: pt 39' Fabian Ruiz (N), st 24' Cambiaso (G), 39' Petagna (N)

AMMONIZIONI: pt 11' Ekuban (G), 45' Di Lorenzo (N) st 4' Politano (N), 6' Criscito (G), 46' Mario Rui (N)

ESPULSIONI: /

RECUPERO: 1' nel primo tempo, 6' nel secondo tempo

STADIO: Luigi Ferraris

Le parole di Ballardini e Spalletti

Ballardini: “Intanto mi aspetto un Genoa completamente diverso rispetto a quello visto con l’Inter, è un dovere quello di fare una partita completamente diversa rispetto alla scorsa. Bisogna fare tutto il contrario di ciò che abbiamo fatto con l’Inter: essere squadra, compatti, chiari nelle due fasi di gioco. Far vedere che il Napoli giocherà contro una squadra che sa quello che deve fare. Non puoi concedere spazio a loro, dovremo limitarli prendendoli prima, dovremo condizionarli subito, farli ragionare il meno possibile e non dare loro la possibilità di esprimere le qualità che hanno. Questo lo fai solo coprendo bene il campo, essendo squadra e rimanendo aggressivi”.

Spalletti: “Mi aspetto che la squadra dia seguito al lavoro che proponiamo in settimana. C’è sempre da migliorare, abbiamo analizzato la gara col Venezia ed abbiamo evidenziato molti aspetti positivi, però attendo sempre riscontri superiori da parte dei miei giocatori. Chi sostituirà Osimhen? Beh aspettiamo domani e tenetevi ancora il dubbio. Ho Insigne che ha già fatto la prima punta, stessa cosa per Lozano. Petagna è un attaccante di ruolo, ho anche Ounas che può darci una grande mano. Quindi andiamo a giocarcela con ampie alternative. Ogni volta che ho visto in passato il Napoli, ho sempre apprezzato cose molto belle. Quello che diventa fondamentale è avere la personalità di mantenere la lucidità quando gli avversari ti mandano un po’ in confusione o ti mettono in difficoltà. Incontreremo un Genoa che in casa può avvalersi di uno stadio caldo e di un ambiente che sa trasferire grande carica alla propria squadra. Quindi sarà un’altra prova di personalità per noi. Ogni avversario conserva varie insidie, noi dobbiamo cercare di mantenere sempre intatte le nostre qualità psico-fisiche al di là dell’ambiente che andiamo ad incontrare. Io credo che ci siano 7 squadre che hanno un livello qualitativo superiore alle altre. Poi sarà il tempo a dire quale sarà lo svolgimento del campionato. Ci sono tanti fattori, sia tecnici che imprevedibili, come gli infortuni. Sarà difficile rivedere una Juventus che orbita al quarto posto, ma sono 7 le squadre che hanno ambizioni e forza per lottare al vertice”. Non si aspetta qualche arrivo last minute sul mercato. “Sono contento così, non è partito quasi nessuno e per me va bene. Poi è chiaro che le avversarie si sono rinforzate e credo ci sarà equilibrio e lotta fino alla fine. Io ripeto quello che ho detto all’inizio: sarei stato contento di mantenere questa rosa. Poi la Società è sempre attenta sul versante mercato e se ci saranno occasioni per rinforzare la squadra le coglieremo”.

La presentazione del match

A dirigere la gara sarà Marco Di Bello della sezione di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti di linea Giallatini e Preti, quarto uomo Gariglio; al Var Fabbri, Avar Vivenzi.  Sono 49 i precedenti, a Marassi, tra le due compagini, con il bilancio di 19 vittorie dei rossoblu, 17 pareggi e 13 affermazioni dei partenopei; l’ultima volta, lo scorso 6 febbraio, il Genoa si impose col risultato di 2-1 grazie a una doppietta di Pandev mentre per il Napol andò a segno Politano.

QUI GENOA –  Genoa molto attivo in queste ultime ore di mercato: avviate le trattative per portare in rossoblù Caicedo e Fares e Toures dal Nantes. Contro il Napoli probabile il consueto modulo 3-5-2 con Sirigu tra i pali e  davanti a lui Biraschi, Vanheusden e Criscito. In cabina di regia Rovella con Badelj e Hernani; sulle fasce Sabelli e Cambiaso. In attacco Pandev e Kallon.

QUI NAPOLI – Luciano Spalletti dovrà rinunciare allo squalificato Osimhen e all’infortunato Zielinski, che nella gara di esordio ha riportato ha infatti riportato un forte trauma contusivo al quadricipite destro. Dovrebbe optare per il modulo 4-2-3-1 con Meret  in porta e difesa formata dalla coppia centrale  Manolas-Koulibaly e sulle corsie da Di Lorenzo e Mario Rui. In mezzo al campo  Fabian Ruiz e Lobotka. Sulle trequarti Elmas, Politano e Insigne, di supporto all’unica punta Lozano

Le probabili formazioni delle due squadre

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Vanheusden, Criscito; Sabelli, Badelj, Rovella, Hernani, Cambiaso; Pandev, Favilli. Allenatore: Davide Ballardini

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka; Elmas, Politano, Insigne; Lozano. Allenatore: Luciano Spalletti

Dove vedere la partita in tv e streaming

Il match Genoa – Napoli, valido per la seconda giornata del campionato di Serie A,  verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN Italia. Per gli abbonati di Sky, la partita sarà a disposizione in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento. La sfida sarà disponibile alla visione sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.

A cura di Marina Denegri

Articoli correlati