Genoa: Perin, rottura del crociato e altro lungo stop

425

GENOVA- “Il Genoa Cricket and Football Club comunica che gli esiti degli accertamenti medici a cui è stato sottoposto il portiere Mattia Perin hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nei prossimi giorni è previsto l’intervento chirurgico che sarà eseguito dal professor Mariani”.

Con questo comunicato il Genoa ha reso noto stasera l’esito degli esami a cui si è sottoposto il portiere rossoblù per valutare l’entità del suo infortunio, occorsogli al terzo minuto gioco dell’incontro con la Roma.

É il terzo grave infortunio

Per il 24enne portiere del Genoa e della Nazionale é  il terzo grave infortunio nell’arco di poco piu di un anno e mezzo. Nel 2015, a fine campionato Perin si era fatto male alla spalla. Il 9 aprile scorso in occasione della trasferta col Sassuolo in uno scontro col compagno di squadra Munoz aveva riportato la rottura del crociato anteriore del ginocchio destro che gli aveva fatto saltare anche l’Europeo in Francia. A settembre era tornato in campo in  tempi record. Oggi la frattura del crociato del ginocchio sinistro. I giorni prossimi verrà diagnosticato il tempo di recupero ma si presume che anche questa volta lo stop sarà di 5/6 mesi.