Juventus-Bologna 3-0, il tabellino: Higuain-Dybala, tris bianconero

1190

Juventus-Bologna risultato, tabellino e cronaca dalla partita

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-BOLOGNA 3-0 (primo tempo 2-0)

TABELLINO:

Juventus (4-3-1-2): Neto; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Asamoah; Khedira (dal 36′ st Rincon), Marchisio, Sturaro; Pjanic (dal 24′ st Cuadrado); Dybala (dal 30′ st Mandzukic), Higuain. A disposizione: Rugani, Adurero, Del Favero, Semprini, Hernanes, Pjaca. Allenatore: Allegri

Bologna (4-3-3): Mirante; Torosidis, Oikonomu, Maietta, Masina; Dzemaili (dal 26′ st Pulgar), Donsah, Viviani; Di Francesco (dal 43′ st Mounier), Destro, Krejci (dal 26′ st Rizzo). A disposizione: Nagy, Mbaye, Floccari, Okwonko, Helander, Da Costa, Gastaldello, Ferrari. Allenatore: Donadoni

Arbitro: Maurizio Mariani

Guardalinee: Cariolato e Valeriani

Quarto Uomo: Fiorito

Addizionale 1: Massa

Addizionale 2: Abisso

Reti: al 7′ pt Higuain, al 41′ pt Dybala (rigore), al 9′ st Higuain

Ammonizioni: Lichtsteiner, Torosidis, Di Francesco

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 2 minuti nella ripresa

Stadio: Juventus Stadium di Torino


Juventus-Bologna la presentazione della partita

Juventus-Bologna
Juventus-Bologna risultato, tabellino e cronaca dalla partita

TORINO – La diciannovesima giornata, la prima del 2017, verrà chiusa dal posticipo dello Stadium che metterà di fronte Juventus e Bologna.

Gli uomini di Allegri hanno chiuso in malo modo il 2016 perdendo in finale di Supercoppa Italiana contro il Milan mentre il Bologna di Donadoni non ha giocato visto che doveva ospitare proprio il Milan al Dall’Ara.

Allegri perde Benatia e Lemina, causa Coppa D’Africa, e non potrà convocare il nuovo arrivato Rincon. Dall’altra parte, i rossoblù proveranno a fare lo scherzetto di inizio anno alla Juventus come accaduto quattro anni fa quando la Samp espugnò lo Stadium grazie alla doppietta di Icardi. Fischio d’inizio agli ordini dell’arbitro Mariani, domenica 8 gennaio alle ore 20.45.

QUI JUVENTUS

Buffon continua a lavorare a parte, ma non è a rischio per domenica sera. In difesa Barzagli-Chiellini, con Lichtsteiner ed Evra scelta obbligata in fascia. Dybala scalpita per un posto dal 1′ al fianco di Higuain, ma sarà ancora ballottaggio con Mandzukic. Allegri perde Benatia e Lemina (Coppa d’Africa) ma può convocare l’ultimo arrivato Rincon

QUI BOLOGNA

Donadoni deve fare a meno di Taider (in Coppa d’Africa) e Verdi e Sadiq, ai box per infortunio. Tridente con Mounier, Destro e Krejici, in mediana sarà Viviani a sostituire l’algerino.