Ghan che beffa! L’Uruguay è in semifinale

Africani troppo spreconi (fallito il rigore qualificazione all’ultimo secondo); Uruguay cinico.

Siamo oltre il 120° minuto di Ghana-Uruguay, ferma sull’1-1 dopo le reti nei tempi regolamentari di Muntari e Forlan su punizione: Gyan Asamoah ha la possibilità di regalare agli africani la storica qualificazione in Semifinale che avrebbe del prodigioso.

Un’intera Nazione, anzi un intero Continente (e forse di più) si stringe apprensivo e speranzoso alla squadra del Ghana. Molti di noi simpatizziamo per questa Nazione: suscita quasi tenerezza l’allegro  alcio spensierato, così lontano dagli ideali occidentali. Gyan sta per calciare il rigore procurato da Luis Suarez, che ha parato letteralmente una conclusione di Adiyah.

Rincorsa dell’attaccante ghanese, tiro e, beffa delle beffe, traversa!!!!! Muslera bacia il legno “Salvatore”, milioni di tifosi sparsi nel Mondo si disperano, increduli per l’incredibile scherzo che il destino gli ha riservato. Ghana che prima ancora del tiro dal dischetto aveva mandato alle ortiche diverse occasioni, pagando una scarsa esperienza ad alti livelli. Si va ai rigori, ed è lì che si certifica l’epilogo scontato: il Ghana va fuori tra le lacrime, conscio di aver sprecato l’occasione che si attendeva da un secolo di calcio, ovvero giocarsi l’accesso alla Finale.

Ghana che non ha saputo trarre vantaggio dal morbido accoppiamento riservatogli dalla sorte. Uruguay dopo 40 anni in Semifinale, rispolverando i fasti d’antan, magari sognando un Titolo alla vigilia utopistico; adesso la Celeste affronterà l’Olanda che, dopo l’eliminazione del Brasile, comincia ad incutere un po’ di terrore…

TABELLINO:

URUGUAY-GHANA 1-1 (5-3 dcr)

Uruguay (4-3-3): Muslera ; M. Pereira , Lugano (38′ pt Scotti ), Victorino , Fucile ; Perez , Arevalo , A. Fernandez (1’st Lodeiro ); Cavani (31′ st Abreu ), Suarez , Forlan . A disposizione: Castillo, Silva, Godin, Gargano, Eguren, A. Pereira, Gonzalez, S. Fernandez, Caceres. All.: Tabarez

Ghana (4-5-1): Kingson ; Sarpei , Vorsah , John Mensah , Pantsil ; Inkoom (29′ st Appiah ), Annan , K. P. Boateng , K. Asamoah , Muntari (43′ st Adiyiah ); Gyan . A disposizione: Agyei, Ahorlu , D. Boateng, Ayew, Amoah, Addy, Tagoe, Owusu-Abeyie. All.: Rajevac

Arbitro: Benquerenca (Portogallo)

Marcatori: 47′ pt Muntari (G); 10′ st Forlan (U);

Ammoniti: Fucile (U); Arevalo (U); Pantsil (G); Perez (U); Sarpei (G); John Mensah (G)

Espulsi: 15′ 2ts Suarez (U) per fallo di mano sulla riga di porta

Sequenza rigori: Forlan (gol), Asamoah Gyan (gol), Victorino (gol), Appiah (gol), Scotti (gol), Mensah (parato), M. Pereira (alto), Adiyiah (parato), Abreu (gol)