Giro Next Gen 2024, i risultati della terza tappa

36

giro next gen

Vittoria per Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team) nella Verrès-Pian della Mussa (Balme – Ala di Stura) di 134 km

PIAN DELLA MUSSA – A soli 18 anni Jarno Widar si regala una giornata memorabile al Giro Next Gen Carta Giovani Nazionale domando gli avversari sulla Cima Coppi di questa edizione, l’ascesa di Pian della Mussa, e issandosi al comando della classifica generale. Quando mancavano poco meno di 4 km all’arrivo, il belga della Lotto Dstny Development Team ha lanciato un primo attacco al quale hanno saputo rispondere solamente Mathys Rondel e Wouter Toussaint.

Non ricevendo il supporto desiderato dai compagni d’avventura, Widar ha attaccato nuovamente all’interno dell’ultimo km, involandosi in solitaria fino al traguardo. A 21″ Toussaint batteva Rondel nella volata per il secondo posto mentre poco più indietro, a 27″, arrivava un gruppetto composto da Pavel Novak, Florian Kajamini – nuova Maglia Tricolore – Pablo Torres e Pau Martì. Nulla da fare invece per la Maglia Rosa Paul Magnier, già in difficoltà sull’ascesa di Sant’Ignazio. Il transalpino ha chiuso a 11’47”, conservando la Maglia Rossa di leader della classifica a punti.

ORDINE D’ARRIVO

1 – Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team) – 134 km in 3h47’40”, media di 35.314 km/h
2 – Wouter Toussaint (Wanty- Re Uz-Technord) a 21″
3 – Mathys Rondel (Tudor Pro Cycling Team U23) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1 – Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team)
2 – Mathys Rondel (Tudor Pro Cycling Team U23) a 34″
3 – Pablo Torres (UAE Team Emirates Gen Z) a 47″

LE MAGLIE UFFICIALI DEL GIRO NEXT GEN CARTA GIOVANI NAZIONALE

Le Maglie di leader del Giro Next Gen Carta Giovani Nazionale sono disegnate e realizzate da ALE’

Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Mimit – Ministero delle Imprese e del Made in Italy – Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team)
Maglia Rossa, leader della Classifica a Punti, sponsorizzata da Velux – Paul Magnier (Soudal Quick-Step Devo Team)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team)
Maglia Bianca, leader della Classifica Giovani, sponsorizzata da Suzuki – Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team)
Maglia Tricolore, leader della Classifica Italiani, sponsorizzata da RCS Sport for Aido – https://aido.it/ – Florian Samuel Kajamini (Team MBH Bank Colpack Ballan)

Dichiarazione post gara

Il vincitore di tappa e nuova Maglia Rosa Jarno Widar, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “E’ incredibile. Il Giro Next Gen è una delle corse più importanti al mondo della categoria. Vincere qua e conquistare la Maglia Rosa è fantastico. Sulla salita finale attaccato una prima volta e mi hanno seguito solo Toussaint e Rondel. Ho visto che non collaboravano e ci ho riprovato. E’ andata bene e sono contentissimo”.

Conferenza stampa

Il vincitore di tappa e nuova Maglia Rosa Jarno Widar ha dichiarato in conferenza stampa: “Ho conquistato tre maglie di leader ma chiaramente quella che preferisco è la Maglia Rosa, il mio obiettivo. Ho finalizzato un grande lavoro di squadra, con Milan Donie che mi ha supportato alla perfezione sull’ultima salita. Ha accelerato poco prima del tratto duro, ai -4, e da lì è toccato a me. Rondel e Toussaint mi hanno seguito ma erano poco collaborativi e così ho deciso di attaccare nuovamente all’ultimo km. Nei prossimi giorni dovrò stare attento a potenziali trappole come cadute o ventagli e poi mi giocherò tutto nelle rimanenti frazioni in montagna”.

La Maglia Tricolore Florian Samuel Kajamini ha detto: “La squadra mi ha messo nelle condizioni ideali per fare bene. Non ero al 100% ma mi sono difeso ottenendo un buon quinto posto. I tre corridori che ci hanno preceduti sono andati davvero forte e il mio compagno di squadra Pavel Novak ha imposto un buon ritmo facendo sì che il distacco non fosse eccessivo. Questa Maglia Tricolore è un riconoscimento importante data la qualità dei partecipanti, spero di difenderla fino alla fine. Non sono uno scalatore puro, ho una buona punta di velocità e mi difendo a cronometro. Spero di migliorare e di poter fare bene nella frazione di venerdì, che sarà ancora più dura rispetto a oggi”.

Statistiche

Jarno Widar è il primo atleta classe 2005 vincitore al Giro Next Gen.
Al pari di Paul Magnier ieri, Jarno Widar aveva già vinto in Italia, in 3 occasioni lo scorso anno, da Junior: il Trofeo Emilio Paganessi e due tappe al Giro della Lunigiana. L’anno scorso Widar ottenne 11 vittorie in campo internazionale Juniores.
Sono passati solo 16 giorni dal primo successo stagionale di Widar: la classifica finale dell’Alpes Isère Tour, in Francia (26 maggio).
Widar, Toussaint e Rondel registrano il nuovo record per il podio di tappa più giovane al Giro Next Gen: 19 anni e 310 giorni, il primo di età inferiore ai 20 anni.
2° successo al Giro Next Gen per il Lotto-Dstny Development Team dopo la 1^ tappa dell’anno scorso, vinta da Alec Segaert esattamente un anno fa.