Grana Padano sponsor delle gare di Coppa del Mondo della FISI

55

gara val d'isere

Nel fine settimana sulle piste a Val d’Isere, a dicembre su quelle italiane. Zaghini: “siamo vicini a chi ama le montagne del nostro territorio di produzione”

DESENZANO DEL GARDA – Ritorno alla grande dello sci, sport con milioni di praticanti e che per l’Italia già si è tinto di rosa e di azzurro con i successi di Sofia Goggia. E dove lo sport accende entusiasmo, desiderio di socializzazione e amore per la natura, Grana Padano DOP porta sulle piste europee una grande emozione italiana fatta di gusto e di benessere.

Atleti e pubblico troveranno così i colori del formaggio DOP più consumato nel mondo tra gli sponsor nelle gare di Coppa del Mondo a Val d’Isere, in Francia, in programma sabato 10 e domenica 11 dicembre. Gli appuntamenti si rinnoveranno poi in Italia in Alta Badia il 18 dicembre, a Madonna di Campiglio il 22 e a Bormio il 28 ed il 29. L’arrivederci sarà quindi al 2023 a Cortina, che si prepara alle Olimpiadi del 2026, con tre gare dal 20 al 22 gennaio, per proseguire poi a Kronplatz – Plan de Corones il 24 gennaio sino alla trasferta in Svezia, ad Are, del 10 e 11 marzo.

“Prima la pandemia e poi la mancanza di neve dello scorso inverno hanno fatto agognare a milioni di sportivi, dalle famiglie agli atleti, il ritorno sugli sci – sottolinea il presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, Renato Zaghini – Noi vogliamo essere vicini quindi a chi vive queste passioni sulle piste di territori dove, tra le eccellenze del gusto, si produce anche un Grana Padano di grande qualità, ideale nelle pause tra le discese. E’ una parte importante quindi della zona di produzione che torna a crescere e noi siamo con la sua gente. Ma Grana Padano e sci sono anche protagonisti del Made in Italy in Europa e nel mondo e per questo saranno insieme in gare dal grande fascino in Francia ed in Svezia”.

Per chi pratica lo sport, il Grana Padano DOP è particolarmente prezioso. Per il 33% è costituito da proteine, in gran parte di alto valore biologico con circa il 20% di aminoacidi, molto importanti perché possono fornire energia immediata in quanto captati direttamente dai muscoli. Il grande consumo di energia nello sport produce un eccesso di radicali liberi che devono essere contrastati con gli antiossidanti tra i quali zinco, selenio e vitamina A contenuti in buone quantità nel Grana Padano DOP.