Gubbio – Modena 1-1: promozione rinviata per i canarini

824

Gubbio Modena cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Gubbio – Modena del 14 aprile 2022 in diretta: sotto del gol prima dell’intervallo di Redolfi i gialloblù trovano il pari su rigore con Ogunseye a 8 minuti dalla fine e restano a +2 dalla Reggiana

GUBBIO – Giovedì 14 aprile, alle ore 21, allo Stadio “Pietro Barbetti”, andrà in scena Gubbio – Modena, gara valida per la trentasettesima giornata del Girone B di Serie C 2021/2022.  Nel turno precedente gli umbri hanno pareggiato in casa per 2-2 contro la Pistoiese; occupano il sesto posto in classifica, a pari merito con l’Ancona Matelica, a quota 51 punti e con un cammino di dodici vittorie, quindici pareggi e nove sconfitte, con cinquantuno gol fatti e quarantuno subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno pareggiato due volte, pareggiato due e perso una siglando nove reti e incassandone sette. Gli emiliani vengono dal successo casalingo per 2-1 contro l’Imolese grazie a un gol inaspettato in pieno recupero e sono primi, con tre lunghezze di vantaggio sulla Reggiana, a quota 65 punti, frutto di ventisei vittorie, sei pareggi e quattro sconfitte; per loro sessantaquattro gol fatti e ventiquattro subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre successi, un pareggio e una sconfitta con nove reti siglate e tre incassate. Per i gialloblù sarà l’occasione per ottenere la matematica promozione in Serie B dopo sei anni di attesa. La gara di andata, lo scorso 12 dicembre, si era chiusa sul risultato di 3-2 in favore del Modena.

Tabellino

GUBBIO: Ghidotti S., Arena A. (dal 37′ st Tazzer M.), Bonini F., Bulevardi D., Cittadino A., Di Noia G., Formiconi G., Mangni D. (dal 16′ st D’Amico F.), Redolfi A., Righetti S., Spalluto S. (dal 34′ st Sarao M.). A disposizione: Meneghetti M., D’Amico F., D’Angelo R., Fantacci T., Francofonte N., Lamanna F., Sarao M., Sergiacomi D., Tazzer M.

MODENA: Gagno R., Armellino M. (dal 33′ st Giovannin R.), Azzi P., Ciofani M. (dal 1′ st Mosti N.), Gerli F. (dal 13′ st Scarsella F.), Magnino L., Minesso M. (dal 1′ st Longo S.), Pergreffi A., Ponsi F., Silvestri T., Tremolada L. (dal 14′ st Ogunseye R.). A disposizione: Narciso A., Baroni R., Di Paola M., Duca E., Giovannin R., Longo S., Mosti N., Ogunseye R., Oukhadda S., Piacentini M., Renzetti F., Scarsella F.

Reti: al 45′ pt Redolfi A. (Gubbio) al 37′ st Ogunseye R. (Modena).

Ammonizioni: al 10′ pt Bulevardi D. (Gubbio), al 12′ st Mangni D. (Gubbio), al 15′ st Redolfi A. (Gubbio) al 32′ st Magnino L. (Modena).

Espulsioni: al 35′ st Bonini F. (Gubbio).

Formazioni ufficiali della partita

GUBBIO (4-3-3): Ghidotti; Formiconi, Redolfi, Bonini, Righetti; Cittadino, Di Noia, Bulevardi; Doudou, Spalluto, Arena. A disposizione: Sergiacomi, Meneghetti, Tazzer, Lamanna, Francofonte, D’Angelo, Fantacci, D’Amico, Sarao. Allenatore: Vincenzo Torrente

MODENA (4-3-2-1): Gagno; Ciofani, Silvestri, Pergreffi, Ponsi; Magnino, Gerli, Armellino; Tremolada, Azzi; Minesso. A disposizione: Narciso, Baroni, Oukhadda, Piacentini, Renzetti, Di Paola, Scarsella, Duca, Mosti, Giovannini, Longo, Ogunseye. Allenatore: Mark Strukelj (Attilio Tesser squalificato)

I convocati del Modena

Portieri: Riccardo Gagno, Antonio Narciso, Andrea Spurio.
Difensori: Riccardo Baroni, Matteo Ciofani, Shady Oukhadda, Antonio Pergreffi, Matteo Piacentini, Fabio Ponsi, Francesco Renzetti, Tommaso Silvestri.
Centrocampisti: Marco Armellino, Manuel Di Paola, Edoardo Duca, Fabio Gerli, Luca Magnino, Nicola Mosti, Fabio Scarsella, Luca Tremolada.
Attaccanti: Nicholas Bonfanti, Paulo Azzi, Romeo Giovannini, Samuele Longo, Mattia Minesso, Roberto Ogunseye.

Le dichiarazioni di Tesser alla vigilia

“Avremo di fronte  una squadra che gioca in maniera aggressiva e aperta, non fa particolari tatticismi. Gli umbri giocano in maniera propositiva, rispettiamo i nostri avversari che sono una squadra di valore. I miei sanno quanto si giocano e proveranno a centralo domani allo stadio Barbetti. Per fare risultato in un match come quello di domani, serve la massima concentrazione ed una prestazione molto importante. Il Gubbio è una squadra che ha messo in difficoltà chiunque, servirà il miglior Modena per tornare a casa dall’Umbria con un risultato positivo. Bisogna giocare con gioia, passione ed intensità, queste qualità non dovranno mancare nemmeno domani. Mi dispiace non essere in panchina, ho massima fiducia nel mio staff ed in quello che faranno sul terreno gioco”.

La presentazione del match

QUI GUBBIO –  Torrente dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Ghidotti in porta e difesa composta al centro da Signorini e Redolfi e sulle fasce da Formiconi e Bonini. A centrocampo Bulevardi, Cittadino e Di Noia. Tridente offensivo composto da Arena, Spalluto e Mangni.

QUI MODENA – Tesser, che non sarà in panchina in quanto squalificato, dovrebbe rispondersi al modulo 4-3-2-1: davanti a Gagno, difesa a quattro con Dentello. Pergreffi, Silvestri e Ciofani. A centrocampo Armellino, Gerli e Scarsella. In attacco Minesso, davanti ai trequartisti Mosti e Tremolada.

Le probabili formazioni di Gubbio – Modena

GUBBIO (4-3-3): Ghidotti; Bonini, Redolfi, Signorini, Formiconi, Bulevardi, Di Noia, Malaccari; Arena, Spalluto, Mangni. Allenatore: Vincenzo Torrente.

MODENA (4-3-2-1): Gagno; Dentello, Pergreffi, Silvestri, Ciofani, Armellino, Gerli, Scarsella; Mosti, Tremolada; Minesso. Allenatore: Tesser.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.