Cesena –  Carrarese 6-0: festival del gol al Manuzzi

709

Cesena Carrarese cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Cesena – Carrarese del 14 aprile 2022 in diretta: dopo 12 minuti la sblocca Ilari quindi Pittarello sempre nel primo tempo. Nella ripresa a segno anche Caturano, Ilari, Frieser e Ciofi

CESENA – Giovedì 14 aprile, alle ore 21 all’Orogel Stadium, andrà in scena Cesena – Carrarese, gara valida per la trentasettesima giornata del Girone B di Serie C 2021/2022.  I padroni di casa vengono dal pareggio esterno per 4-0 contro il Cesena e sono terzi a quota 63 punti, con un cammino di diciassette partite vinte, dodici pareggiate e sette perse; quarantasette le reti segnate e trentuno quelle incassate. Il bilancio del Cesena nelle ultime cinque partite giocate é di due vittorie, un pareggio e due sconfitte con sette gol fatti e cinque subiti. Gli ospiti sono reduci dal successo casalingo di misura contro la Lucchese e sono ottavi, a pari merito con la Vis Pesaro, con 45 punti, frutto di dieci vittorie, quindici pareggi e nove sconfitte; trentotto gol fatti e quarantasei subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno ottenuto due successi, un pareggio e due sconfitte siglando cinque reti e incassandone sei. All’andata, lo scorso 12 dicembre, finì 1-1. Per la direzione di gara è stato designato Daniele Virgilio della sezione di Trapani. A coadiuvarlo gli assistenti Stefano Galimberti di Seregno e Michele Collavo di Treviso; quarto ufficiale Marco Peletti di Crema.

Tabellino

CESENA: Nardi M., Allievi N., Brambilla A. (dal 19′ st Berti T.), Candela A. (dal 28′ st Lepri T.), Caturano S., Ciofi A., Favale G. (dal 24′ st Calderoni M.), Ilari C., Pierini N. (dal 19′ st Bortolussi M.), Pittarello F. (dal 19′ st Frieser D.), Steffe D.. A disposizione: Benedettini E., Pollini L., Berti T., Bortolussi M., Calderoni M., Frieser D., Gonnelli L., Lepri T., Maddaloni R. D., Pogliano C.,  Tonin R., Zecca G.

CARRARESE: Vettorel T., Battistella T., Berardocco L., Giannetti N. (dal 28′ st Bertipagani T.), Grassini D. (dal 28′ st Khailoti O.), Infantino S. (dal 11′ st Doumbia A.), Marino A., Rota A. (dal 1′ st D’Auria G.), Sabotic M., Semprini A., Tunjov G. (dal 1′ st Bramante S.). A disposizione: Barone S., Mazzini S., Arcuri D., Bagnoli V., Bertipagani T., Bevilacqua F., Bramante S., D’Auria G., Doumbia A., Energe A., Khailoti O.

Reti: al 12′ pt Ilari C. (Cesena), al 32′ pt Pittarello F. (Cesena), al 2′ st Caturano S. (Cesena), al 13′ st Ilari C. (Cesena), al 25′ st Frieser D. (Cesena), al 29′ st Ciofi A. (Cesena).

Ammonizioni: al 35′ st Lepri T. (Cesena) al 8′ st Berardocco L. (Carrarese).

Espulsioni: al 17′ st Berardocco L. (Carrarese).

Formazioni ufficiali

CESENA (4-4-2): Nardi; Candela, Ciofi, Allievi, Favale; Steffè, Brambilla, Ilari, Pierini; Caturano, Pittarello. A disposizione: Benedettini, Pollini, Maddaloni, Zecca, Berti, Bortolussi, Gonnelli, Pogliano, Frieser, Calderoni, Lepri, Tonin. Allenatore: Viali.

Carrarese (3-5-2): Vettorel; Rota, Marino, Sabotic; Grassini, Battistella, Berardocco, Tunjov, Semprini; Infantino, Giannetti. A disposizione: Barone, Mazzini, Bevilacqua, D’Auria, Energe, Bertipagani, Bagnoli, Doumbia, Bramante, Khailoti, Arcuri. Allenatore: Di Natale.

I convocati del Cesena

PORTIERI: Benedettini (22), Nardi (33), Pollini (60)
DIFENSORI: Allievi (35), Calderoni (32), Candela (2), Ciofi (15), Favale (30), Gonnelli (27), Lepri (98), Maddaloni (3), Pogliano (28)
CENTROCAMPISTI: Berti (14), Brambilla (6), Ilari (16), Steffè (5)
ATTACCANTI: Bortolussi (20), Caturano (9), Frieser (31), Pierini (10), Pittarello (11), Tonin (99), Zecca (7)

Le dichiarazioni di Viali alla vigilia

Da Montevarchi dobbiamo portarci via le cose che possono aiutarci a vincere la partita di domani. Sabato e domenica eravamo ancora delusi e arrabbiati, ma siamo dovuti ripartire perché domani c’è la partita e se vogliamo mantenere il nostro terzo posto ci serve questa vittoria. E’ una sfida quasi non da campionato: bisogna fare tre punti senza pensare alle statistiche e alle idee, saranno determinanti l’atteggiamento e il modo di essere. Pretendo di vedere un Cesena che scenda in campo per prendere quello che vuole. La sensazione che ho avuto è che l’aspetto mentale abbia fatto la differenza: è palese che non ci sia stato il giusto atteggiamento nonostante conoscessimo il tipo di partita che ci aspettava. Dobbiamo essere consapevoli di non aver risposto presente in una partita importante, ma abbiamo la possibilità e il dovere di voltare pagina ma domani dovremo giocare una partita completamente diversa. Sappiamo di aver fatto una brutta prestazione sabato, ma alleno un gruppo consapevole e autocritico quindi sono sicuro che ripartirà al meglio come fatto nel resto della stagione dopo una prestazione steccata. Pescara, Pontedera e sabato sono prestazioni complesse da analizzare, ma noi siamo questi: una squadra terza in classifica, capace di fare 63 punti, che ogni tanto è incappata in qualche difetto ma lo ha sempre fatto con senso di responsabilità e a testa alta”.

Le dichiarazioni di Di Natale alla vigilia

“A Cesena ci attende una delle migliori squadre del girone per prestazioni, rendimento e risultati essendosi posizionata costantemente alle spalle delle due “fuori serie” Modena e Reggiana. Le difficoltà sono parecchie quando affronti compagini che mostrano un certo livello di completezza tecnica,fisica e tattica. A Carrara , all’andata abbiamo saputo fronteggiare ,con un certo grado di maturità, le varie problematiche che la partita ci imponeva di affrontare e con merito abbiamo strappato un gran bel punto. A Cesena voglio vedere gli ulteriori step compiuti dalla mia rosa e ,soprattutto, in trasferta vorrei cercare un nuovo acuto dopo l’unico raggiunto ad Imola e ciò servirebbe per la nostra classifica, i nostri obiettivi e le nostre convenzioni. Voglio vedere personalità e capacità di giocare a viso aperto per impensierire I cesenati per di più in uno stadio che è stato cornice di partite di serie A e che si presta per giocare a calcio nel vero senso della parola. Ovviamente, occorrerà essere intelligenti sapendo attaccare nei momenti in cui la partita lo consente ma l’idea deve essere quella anche di palleggiare e verticalizzare per arrivare nell’area di rigore avversaria Il Cesena è composto da giocatori fisici che hanno fondo ed altri guizzanti che tra le linee del 4.3.2.1 sanno allargarsi ed inserirsi dietro un centravanti a cui basta una mezza occasione per trovare il goal ed in partite equilibrate può essere determinante. Troveremo un Cesena colpito nell’orgoglio dopo la sconfitta di Montevarchi e ciò rappresenta ulteriore aspetto della gara da non sottovalutare perché i romagnoli vorranno un pronto riscatto. Da parte nostra ,siamo in buona condizione mentale per la vittoria con la Lucchese e per le modalità con cui abbiamo raggiunto i tre punti con grande personalità e una buona dose di sacrificio sapendo anche soffrire il giusto verso la fine della gara per strappare punti per noi essenziali. Dall’infermeria, confermo l’indisponibilità di Fogoli per un fastidio muscolare ed Imperiale per quel problema traumatico che lo ha già estromesso con la Lucchese mentre per il resto non ho da segnalare granché con alcune posizioni da valutare ma senza destare preoccupazione . In generale, I ragazzi fisicamente sono sempre molto attivi in gara e chiudiamo spesso in crescendo e ciò è fattore che dobbiamo essere bravi a far valere maggiormente.”

La presentazione del match

QUI CESENA –  Viali dovrebbe affidarsi al consueto modulo 4-3-2-1 con Nardi tra i pali e con  Ciofi, Allievi, Gonelli e Favale a formare il blocco difensivo. A centrocampo Steffé, Frieser e Ardizzone. Sulla trequarti Bortolussi e Pierini, di supporto all’unica punta Pittarello.

QUI CARRARESE – Di Natale potrebbe optare per il modulo 4-3-1-2 porta con Vettorel in porta; davanti a lui Grassini, Rota, Sabotic e Semprini. A centrocampo Foresta, Figoli e Tunjov. In attacco D’Auria e Giannetti davanti al trequartista Bramante.

Le probabili formazioni di Cesena – Carrarese

CESENA (4-4-2): Nardi, Ciofi, Allievi, Gonnelli, Favale; Frieser, Ardizzone, Steffè, Pierini; Bortolussi, Pittarello. Allenatore: Viali

CARRARESE (4-3-1-2): Vettorel; Grassini, Rota, Sabotic, Semprini; Foresta, Figoli, Tunjov; Bramante; D’Auria, Giannetti. Allenatore: Di Natale.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.