Guidolin: “La rete di Menez ha spezzato la partita”

Il risultato finale della sfida dell’“Olimpico” non sorride ai bianconeri e, anzi, li punisce oltre i loro demeriti. Non sono bastati infatti il buon gioco e le molteplici occasioni da gol ai ragazzi di Francesco Guidolin per strappare un risultato positivo: “Abbiamo disputato una buona gara, ma dobbiamo crescere ancora molto, soprattutto dal punto di vista della concretezza – commenta il tecnico di Castelfranco Veneto -. La Roma ha vinto perché ha sfruttato meglio le occasioni e gli episodi favorevoli. Mi aspettavo qualcosa di più dai miei ragazzi anche se la gara è stata spezzata in due dal gol di Menez. Senza nulla togliere alla prodezza del francese, in quell’azione potevamo fare molto meglio sia perché avevamo noi il possesso del pallone, sia perché avremmo dovuto contenere l’attaccante giallorosso. Abbiamo disputato un ottimo finale di gara, ma avremmo dovuto alzare prima i ritmi”.

Inizio con centrocampo folto per l’Udinese che nel secondo tempo cambia pelle e si schiera con il trequartista: “Il buon passo che abbiamo tenuto nei primi quarantacinque minuti ha favorito più loro che noi e nella ripresa ci siamo ben comportati cogliendo anche un palo clamoroso a un quarto d’ora dalla fine. In linea generale questo match dimostra che dobbiamo ancora lavorare per crescere”.

A tempo scaduto è stato annullato per fuorigioco un gol valido a German Denis: “Non mi attacco agli episodi. Anche gli arbitri possono sbagliare come posso sbagliare io. Il mio compito dev’essere quello di far diventare questa squadra più concreta e determinata sotto porta”.

Sono stati nove i bianconeri impiegati dalle rispettive nazionali negli incontri amichevoli di mercoledì: “Sicuramente la settimana di lavoro senza tanti giocatori ha influito sulla preparazione della partita. Molti ragazzi sono arrivati tra giovedì e venerdì notte. Sanchez e Isla si sono aggregati al gruppo in aeroporto a Roma. Si gioca di continuo e il nostro campionato ha troppe squadre: il modello da imitare è quello tedesco”.

[Sito Ufficiale Udinese Calcio – Fonte: www.udinese.it]