Guidolin: “Grande secondo tempo. La nostra identità è chiara”

276 0

Queste le principali dichiarazioni del tecnico bianconero, Francesco Guidolin, in conferenza stampa dopo la bella ed importante vittoria contro l’Atletico Madrid:

“Abbiamo fatto un brutto primo tempo, forse per timidezza e perchè le modifiche alla squadra contro un avversario cosi forte – come successo anche a Glasgow – ci hanno fatto partire piano.
Nel secondo tempo abbiamo giocato da Udinese: abbiamo corso fino alla fine e siamo riusciti a sbloccare il punteggio nel finale”.

“Floro Flores? E’ uno dei centravanti più forti che ho allenato nella mia carriera. Lui sa che lo apprezzo tanto e sono strafelice per il gol e per la prestazione, subito decisiva per la squadra”.

“La nostra identità è precisa: non siamo palleggiatori, non puntiamo sul possesso palla. Siamo pericolosi quando ripartiamo veloci e quando riusciamo ad inserirci in rapidità: puntanto su queste armi possiamo continuare a fare bene”.

“Non abbiamo rammarico per non essere in Champions, abbiamo sfidato l’Arsenal non al top ma nemmeno noi eravamo al top, dunque loro erano comunque superiori. Non siamo stati fortunati nel sorteggio ma ora dobbiamo giocare e aggiungere altri punti alla classifica, per arrivare al nuovo anno ancora pienamente in corsa in tutte le competizioni”.

[Sito Ufficiale Udinese Calcio – Fonte: www.udinese.it]