Guidolin: “Tre punti meritati. Quando giochiamo così siamo davvero belli”

222 0

Le dichiarazioni del tecnico bianconero Francesco Guidolin in conferenza, dopo la vittoria sul Palermo per 1-0:

“E’ stata una bella partita, il Palermo ha giocato bene ma noi abbiamo meritato la vittoria. Purtroppo non abbiamo sfruttato le innumerevoli occasioni avute per raggiungere il doppio vantaggio, che avrebbe forse spento subito il Palermo. Non siamo partiti bene nemmeno oggi, ma non si può andare sempre a tutta. L’abbiamo pagata a Napoli ma oggi siamo ripartiti e siamo davvero una bella squadra quando diamo intensità al gioco. Siamo potenti, veloci, esploriamo la metà campo avversaria nelle ripartenze. Oggi è stata la sagra delle palle gol”

“Tra il primo ed il secondo tempo ero un pò arrabbiato per la gestione della palla, sbagliata. Ho detto ai ragazzi che l’importante è non fare errori di concetto, abbiamo la qualità per arrivare al gol in qualsiasi momento. Mi è piaciuto molto Floro Flores, valuterò seriamente il suo utilizzo per giovedì, sta tornando in grande forma”

“Di Natale non ha giocato a Napoli per problemi al ginocchio ed anche oggi era in dubbio fino all’ultimo. Che dire di un giocatore così? E’ un fuoriclasse assoluto. Nazionale? Non voglio consigliare niente a nessuno, ma Totò sta molto bene e visti i progetti tecnici degli azzurri…non ci starebbe certo male, ma non dico altro”

“Armero ha disputato una grande partita. E’ un attaccante, quando vede la possibilità di fare 80 metri di campo lo fa sempre. Armero è questo”

“Ho detto alla squadra che se non giochiamo al 100% possiamo perdere con chiunque, altro che Napoli. Sulla coppia offensiva, sono molto contento di Floro, lo ripeto; non potremo riproporre il gioco dell’anno scorso, senza Sanchez. Ma modificando certe posizioni e certi atteggiamenti – come già oggi – possiamo adattarci tatticamente per essere ancora più efficaci”

“Non siamo partiti molto prima degli altri, non abbiamo fatto una preparazione apposita per la Champions. Piuttosto mi preoccupa il gran numero di partite che stiamo giocando e che dovremo giocare”.

[Sito Ufficiale Udinese Calcio – Fonte: www.udinese.it]