Guidolin: “Voglio una squadra in campo con personalità e carattere”

237

E’ carico e determinato a voltare pagina dopo la scoppola interna con la Juventus Francesco Guidolin. “Nello sport come nel calcio le “bastonate” ci possono stare – ha detto l’allenatore dell’Udinese -, ma l’importante è voltare pagina al più presto, non ripetere gli stessi errori e cercare di guardare al futuro. A Bologna voglio vedere in campo una squadra con personalità e carattere perchè sono questi gli “attributi” che ci servono come molla per ripartire dopo domenica”.

Tre gare in una settimana impongono, giocoforza, anche il controllo delle forze fisiche e, quindi, un pizzico di turnover. “E’ chiaro che qualcosina cambieremo – ha proseguito Guidolin – sia perchè giocheremo tre partite in sette giorni sia perchè il sottoscritto, come tecnico, non ha mai puntato soltanto su 12-13 elementi. La titolarità non è un qualcosa che con me si acquisisce per una sorta di grazia divina, ma la si ottiene soltanto lavorando e impegnandosi in settimana. L’apporto di 18-20 giocatori, nell’arco di una stagione, è importantissimo e in carriera l’ho sempre dimostrato con i fatti”.

E Guidolin si fida appieno dei suoi ragazzi, a partire da quelli dell’attacco. “Io ho la totale fiducia nei miei giocatori – ha spiegato -. Sono calciatori di grande valore e non ho dubbi che mostreranno al più presto tutto il loro potenziale. Non dobbiamo avere paura: il segreto è quello di imparare dagli errori commessi e crescere di partita in partita”.

Quattro anni da tecnico, e cinque di vita, a Bologna rappresentano per Francesco Guidolin un ottimo ricordo del proprio passato. “Al “Dall’Ara ho passato un periodo felicissimo sia a livello personale che di risultati – ha spiegato – e anche domani sono certo che troveremo un ambiente bello carico dopo il meritato pareggio dei felsinei a Roma. Sono contento per Alberto Malesani che ha ripreso ad allenare in una grande piazza e se lo merita perchè è un ottimo tecnico. Sarà dura, lo sappiamo, ma l’Udinese vuole e deve ripartire e per farlo ha bisogno di cominciare a muovere la classifica già dalla trasferta di Bologna”.

[Sito Ufficiale Udinese Calcio – Fonte: www.udinese.it]

Articoli correlati