Hamsik: “Siamo ancora in corsa per lo scudetto”

logo-napoli“Siamo ancora in corsa per lo scudetto, ma non dobbiamo concedere più punti a Juve e Roma”. Marek Hamsik suona la carica, il Napoli è da scudetto. Non per i bookmakers, non per gli opinionisti, non per gli addetti ai lavori. Lo è per il capitano, l’anima, la bandiera di una squadra che ha smesso di nascondersi ed intende far sul serio. Le tre vittorie consecutive hanno riconsegnato entusiasmo alla piazza, alleggerendo pressioni e critiche. Nessun area pesante a Castel Volturno, nessuna sterile polemica sul nuovo viaggio inglese di Benitez o sul consueto discorso legato al contratto dell’allenatore spagnolo. Solo massima concentrazione per preparare la gara del 19 ottobre a San Siro. Mazzarri contro il suo Napoli, Benitez contro la sua Inter. Storie ed intrecci, tutto in 90’.

Vincere alimenterebbe ulteriori speranze. Anche perché il calendario, da qui alla sfida con la Roma (in programma il 1 novembre), offre al Napoli una ghiotta chance. Cinque gare in quattordici giorni. Sul cammino degli azzurri, oltre all’Inter, Hellas Verona ed Atalanta in campionato e Young Boys in Europa League. Lecito crederci, anche perché i giallorossi sono distanti solo 5 punti e prima della sfida del San Paolo saranno impegnati a Genova (contro la Samp di Mihalovic) e in casa col Bayern Monaco in Champions League. La Juve al momento è lontana, ma avvicinarsi alla Roma permetterebbe al Napoli di acquisire maggior consapevolezza nei propri mezzi e più fiducia per affrontare i prossimi impegni. “Ma non possiamo perdere più punti”. Parola di Marek, parola di capitano.

[Fabio Tarantino – Fonte: www.tuttonapoli.net]