Hellas Verona – Sampdoria 1-1: l’ex Caprari risponde a Caputo

866

Hellas Verona Sampdoria cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Hellas Verona – Sampdoria del 23 aprile 2022 in diretta: finisce in parità la sfida del Bentegodi con l’attaccante blucerchiato che segna dopo essersi fatto respingere un rigore

VERONA – Sabato 23 aprile, alle ore 20.45, allo Stadio “Marc’Antonio Bentegodi”, andrà in scena Hellas Verona – Sampdoria, anticipo serale della trentaquattresima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022. Gli scaligeri vengono dal successo esterno per 1-2 contro l’Atalanta e sono noni a quota 48 punti, con un cammino di tredici partite vinte, nove pareggiate e undici perse con cinquantotto reti realizzate e cinquanta incassate. Tra le squadre più in forma del periodo, il suo bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, un pareggio e due sconfitta con cinque gol fatti e sei subiti. Di fronte ci saranno i blucerchiati, reduci dalla sconfitta casalinga per 0-2 contro la Salernitana e sedicesimi con 29 punti, frutto di otto vittorie, cinque pareggi e venti sconfitte con quaranta gol fatti e cinquantasei subiti. Sono sessanta i precedenti tra le due compagini con il bilancio di quindici vittorie per il Verona, ventitré pareggi e ventinove affermazioni della Sampdoria. All’andata, lo scorso 27 novembre, finì 3-1 in  favore della squadra ligure, all’epoca guidata da D’Aversa.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO IN DIRETTA: VERONA-SAMPDORIA 1-1

SECONDO TEMPO

45' 4' Termina così, con un goal per parte, la sfida tra Verona e Sampdoria. Grazie per averci seguito, alla prossima! 

45 2' Escono Caprari e Ilic, entrano Bessa e Veloso.

45' Ci saranno quattro minuti di recupero.

41' Entra Quagliarella, esce Caputo.

38' Ammonito anche Tudor per proteste. Non sarà in panchina a Cagliari, essendo diffidato.

36' Ammonito Bereszynski per fallo su Caprari.

35' Attenzione perché adesso il Verona ci crede, vuole vincere la partita e si è buttato a testa bassa nella mischia.

33' Goal dell'ex! Pareggio del Verona con Gianluca Caprari che, da posizione defilata, ha depositato il pallone in rete! Dormita della difesa doriana!

29' Entrano Yoshida e Murru, escono Ferrari e Augello 

25' Mancano venti minuti alla fine del match, conduce sempre la Sampdoria di misura.

20' Venti minuti di gioco anche per la seconda frazione. Calma piatta.

19' Escono Viera e Rincon, entrano Sensi ed Ekdal.

16' Entrano Lasagna e Depaoli, escono Barak e Faraoni.

14' Ancora Caprari, questa volta serve Faraoni ma nessuno raccoglie lo spunto di quest'ultimo.

12' Punizione battuta da Caprari, ma Sutalo non colpisce bene di testa sprecando un'occasione.

10' Siamo sempre sull'1-0 in favore della Samp.

6' Ammonito Viera per un fallo su Faraoni.

4' Caprari crossa dalla sinistra, interviene Audero e sventa ogni rischio.

1' Inizia il secondo tempo. Günter lascia il posto a Sutalo.

PRIMO TEMPO

45' 1' L'arbitro manda le squadre negli spogliatoi. A più tardi per la cronaca della ripresa.

45' Ci sarà un minuto di recupero.

43' Ammonito Gunter per fallo su Caputo in area di rigore, l'arbitro assegna un penalty per la Sampdoria. Dal dischetto va lo stesso Caputo, Montipò intuisce ma il doriano ribatte ed è goal!

40' Mancano cinque minuti, recupero escluso, alla fine del match.

35' Su spunto di Barak ci prova Simeone, ma la retroguardia ospite lo chiude.

33' Rincon, in virtù di questo cartellino giallo, salterà il derby contro il Genoa.

32' Ammonito Rincon per fallo su Casale.

30' Anche la mezz'ora vede persistere il pareggio a reti bianche.

25' Da tenere d'occhio Caprari, uno degli ex di questo match.

23' Conclusione al volo di Tameze ai limiti dell'area di rigore, ma il tiro si spegne di poco a lato.

20' Sono trascorsi venti minuti di gioco, ancora pareggio a occhiali. I ritmi si sono abbassati.

15' Siamo al quarto d'ora, risultato a reti inviolate.

12' Conclusione centrale di Sabiri, nessun problema per Montipò.

10' Lazovic serve Barak che incoccia, Thorsby spedisce in corner. Nulla di fatto dai successivi sviluppi.

8' Verona vicinissimo al goal del vantaggio: Faraoni manca di pochissimo il sette.

6' Simeone si invola verso la porta avversaria, ma Audero lo anticipa.

4' Augello da sinistra mette la palla al centro dell'area, deviazione in corner

2' Clima autunnale questa sera con la temperatura intorno ai 13 gradi.

1' La gara è cominciata dopo un minuto di silenzio per ricordare Emiliano "Ciccio" Mascetti.

Buona sera a tutti dallo stadio Bentegodi e benvenuti alla partita tra Hellas Verona e Sampdoria. Sabato 23 aprile dalle ore 19.45 le formazioni ufficiali, dalle ore 20.45 la cronaca con commento in diretta della gara.

TABELLINO

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale, Günter (1' st Sutalo), Ceccherini; Faraoni (16' st Depaoli), Tameze, Ilic (45' st Veloso), Lazovic; Barak (16' st Lasagna), Caprari (45' st Bessa); Simeone. A disp.: Chiesa, Boseggia, Veloso, Lasagna, Cancellieri, Bessa, Depaoli, Frabotta, Sutalo, Retsos, Hongla, Praszelik. All. Tudor

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Ferrari (29' st Yoshida), Colley, Augello (29' st Murru); Candreva, Rincon (19' st Ekdal), Vieira (19' st Sensi), Thorsby; Sabiri; Caputo (41' st Quagliarella). A disp.: Ravaglia, Falcone, Sensi, Ekdal, Supriaha, Askildsen, Yoshida, Magnani, Quagliarella, Murru, Damsgaard, Trimboli. All. Giampaolo

Arbitro: Giovanni Ayroldi di Molfetta

Reti: Caputo 43' pt, Caprari 33' st 

Recupero: 1' pt, 4' st

Assistenti: Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Moro di Schio

Ammoniti: Rincon, Gunter, Viera, Bereszynski

Formazioni ufficiali di Hellas Verona – Sampdoria

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. A disposizione: Chiesa, Boseggia, Veloso, Lasagna, Cancellieri, Bessa, Depaoli, Frabotta, Sutalo, Retsos, Hongla, Praszelik. Allenatore: Tudor

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Candreva, Rincon, Vieira, Thorsby; Sabiri; Caputo. A disposizione: Ravaglia, Falcone, Sensi, Ekdal, Supriaha, Askildsen, Yoshida, Magnani, Quagliarella, Murru, Damsgaard, Trimboli. Allenatore: Giampaolo

I convocati dell’Hellas Verona

Portieri: Audero, Falcone, Ravaglia.
Difensori: Augello, Bereszynski, Colley, Ferrari, Magnani, Murru, Yoshida.
Centrocampisti: Askildsen, Candreva, Damsgaard, Ekdal, Rincón, Sabiri, Sensi, Thorsby, Trimboli, Vieira.
Attaccanti: Caputo, Quagliarella, Supriaha.

Le dichiarazioni di Tudor alla vigilia

“Che gara ci aspetta? “In questo campionato non esistono partite semplici, la nostra sconfitta in casa contro la Salernitana ne è la prova. A Bergamo abbiamo fatto una grande prestazione e questo ci dà fiducia, ma ogni gara, per vincerla, va affrontata al massimo. Mi aspetto una sfida insidiosa, contro una squadra che lotta per salvarsi e inevitabilmente avrà grandissime motivazioni. La Sampdoria è una squadra ricca di qualità, con un allenatore che ha tante idee molto valide e contro il quale bisogna sempre prestare la massima attenzione e dare il 100%. Più che i moduli conterà l’approccio, e la possibilità di battere il record di 54 punti in Serie A del Verona può diventare un’ulteriore fonte di motivazione, anche il Presidente terrebbe molto a questo traguardo, e i ragazzi lo sanno. Per riuscirci serviranno almeno due vittorie e un pareggio da qui alla fine e non sarà semplice, ma al tempo stesso molto stimolante. I ragazzi, dopo la prestazione di Bergamo, è giusto siano orgogliosi di quanto fatto quest’anno, così come la Società e tutti i tifosi. Ilic? Sta crescendo bene, sfoderando sempre prestazioni molto concrete. Per emergere in Serie A bisogna dimostrare di essere forti, e lui sta crescendo di allenamento in allenamento. Dawidowicz? Va valutato giorno per giorno assieme allo staff medico, ieri è stato molto bello – dopo appena quattro mesi e mezzo – riaverlo parzialmente con noi. Ha lavorato sodo ogni giorno per rientrare, bruciando le tappe: ha una bellissima mentalità. Tameze? Sta facendo bene ed è un giocatore importante di questa rosa. Ma, al di là dei complimenti, tutti devono restare sul pezzo da qui alla fine. Questo chiedo ai miei”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti Rodolfo Di Vuolo e Davide Moro; Francesco Meraviglia quarto uomo. Al Var  Gianluca Aureliano mentre assistente al Var sarà Damiano Di Iorio.

La presentazione del match

QUI HELLAS VERONA –  Tudor dovrà rinunciare a Dawidowicz e Pandur. Dovrebbe far scendere la squadra in campo con il consueto modulo 3-4-2-1, con Montipò in porta e con Ceccherini, Gunter e Casale in posizione arretrata. In mezzo al campo Ilic e Tameze; sulle fasce Faraoni e Lazovic. Unica punta Simeone davanti a Barak e Caprari.

QUI SAMPDORIA –  Giampaolo dovrà rinunciare a Gabbiadini e valutare le condizioni di Giovinco. Probabile modulo 4-4-2 con Audero tra i pali e con Bereszynski  e Murru sulle fasce e con Colley e Yoshida al centro a comporre il blocco difensivo. In mezzo al campo Sensi e  Rincon con Candreva e Thorsby sulle corsie esterne. Davanti Quagliarella e Caputo.

Le probabili formazioni di Hellas Verona – Sampdoria

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. Allenatore: Tudor

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Murru; Candreva, Rincon, Sensi, Thorsby; Quagliarella, Caputo. Allenatore: Giampaolo

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Hellas Verona – Sampdoria, valido per la trentaquattresima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Calcio (numero 202, 240 e 249 satellite, numero 473 e 483 satellite), Sky Sport (numero 251 satellite).