I gol più belli del girone di andata della Serie A 2019-2020 [VIDEO]

165

I gol più belli del girone di andata della Serie A 2019-2020 [video

Dal 100° gol di Immobile, alla prima rete in carriera di Tonali passando per il pallonetto dalla lunga distanza di Pandev al gol di tacco di Ilicic. Il meglio del girone di andata della Serie A 2019-2020

Fermo il campionato per emergenza Coronavirus, in attesa di conoscere la data della ripresa e le moalità con le quali si svolgerà la restante parte della stagione, abbiamo pensato di colmare la vostra astinenza da calcio proponendovi i gol più belli realizzati nel girone di andata della Serie A 2019-2020. Un viaggio all’indietro nel tempo, in un passato molto recente, che vi farà rivivere emozioni speciali.

Nella 1° giornata, in Fiorentina – Napoli, Mertens risponde a Pulgar, Boateng scarica un destro che vale il terzo gol dei Viola. In Spal – Atalanta uno scatenato Muriel consente agli orobici di portare a casa un punto. Under porta in vantaggio la Roma contro il Genoa; raddoppia Dzeko, in gol dopo aver dribblato due avversari. Veloso sblocca il risultato di Verona – Bologna, Immobile realizza il suo gol numero 100 contro la Sampdoria. L’Inter batte il Lecce 4-0: apre le marcature Brozovic, le chiude Candreva.

Nella 2° giornata l’ex Higuain castiga il Napoli mentre Duvan Zapata dellAtalanta é autore di un capolavoro contro il Torino. Kouame firma il raddoppio del Genoa contro la Fiorentina. Lasagna porta in vantaggio l’Udinenese contro il Parma. Nella 3° giornata, al 95′ Zapata regala tre punti all’Atalanta contro il Genoa, Petagna realizza il gol del pareggio contro la Lazio. Un super Donnarumma non basta al Brescia contro il Bologna. Il destro di Simeone sancisce il 3-1 del Cagliari a Parma, Berardi porta sul 4-1 il risultato di Roma Sassuolo. In Cagliari – Genoa Joao Pedro, da solo contro Radu, non sbaglia e chiude la partita. Il sinistro magico di Veloso mette la palla nell’incrocio dei pali della porta juventina. Lukaku realizza il seconfo gol nel derby della Madonnina. La super punizione di Kolarov porta in vantaggio la Roma a Bologna. Ribery, solo davanti alla porta, tocca in rete contro l’Atalanta; Castagne dalla distanza realizza per gli orobici.

Nella 5° giornata la rovesciata di Belotti castiga il Milan. Nella 6° giornata Pjanic dalla distanza spiazza Berisha. Un diagonale di Gomez manda in gol l’Atalanta contro il Sassuolo; Milinkovic Savic e il sinistro di Radu non perdonano il Genoa. I gol di Ribery e Leao fanno la differenza in Milan – Fiorentina.

Nella 7° giornata Handanovic nulla può per evitare il gol di Dybala. Nell’8° giornata, in Juventus – Bologna, Ronaldo mette la palla sul primo palo, Danilo sfrutta un controbalzo. Un pallonetto di Lautaro colpisce a Spal. Destro potente di Nainggolan; pallonetto di Calhanoglu e supergol di sinistro di Calderoni.

Nella 9° giornata gol vincente di Djuricic di Verona – Sassuolo. L’ex Karamoh realizza la rete del pareggio del Parma contro l’Inter. In Brescia- Genoa primo gol in carriera di Tonali, che  mette la palla nell’incrocio dei pali e staffilata di Kouame. Gabbiadini trova il pareggio contro il Bologna grazie a un sinistro potentissimo di Gabbiaini. Zaniolo porta la Roma sul 2-1 contro il Milan. Correa salta il portiere ella Fiorentina e porta la Lazio sull’1-2.

Nella 10° giornata un supergol di Lazovic decide Parma – Verona. Superlativi quelli di Lukaku contro il Brescia, di Boga, che porta il Sassuolo in vantaggio contro la Fiorentina, di Kluivert contro l’Udinese. Un pallonetto di Simeone regala la vittoria al Cagliari contro il Brescia; Acerbi all’improvviso col mancino fulmina il Torino. Una punizione di Suso decide Milan – Spal. Nell’11° giornata il sinistro di Zaniolo finisce sotto l’incrocio dei pali. Destro vincente di De Paul e Balottelli, mentre in Sassuolo – Lecce vanno a segno Lapadula e Falco su punizione. Immobile, di testa, sblocca Milan – Lazio.

Nella 12° giornata gran destro di Barella contro il Verona. In Cagliari – Fiorentina Simeone realizza di tacco, Nainggolan di destro. Vlahovic firma il 5-2 in Cagliari – Fiorentina, Dybala decide Juventus – Milan. Nella 13° giornata Bonaventura riporta in parità Milan – Napoli. In Bologna – Parma staffilata di Kulusevski e gol i precisione di Dzemaili. Supergol di Mancini in Roma – Napoli e super punizione di Gabbiadini. Nella 14° giornata Pasalic, davanti alla porta, sfrutta, di tacco, un assist di Ilicic; cucchiaio di Boga. Una finta e un destro di Lautaro castigano la Spal. Conclusione nell’angolo di Nainggolan contro la Sampdoria; Quagliarella va in gol su cross di Gabbiadini.

Nella 15° giornata tiro potentissimo di Malinov’kj, controllo e tiro di Milinkovic Savic. In Genoa – Lecce gol dalla lunga distanza di Pandev e sinistro tagliato di Falco. Sinistro di Bonaventura contro il Bologna. Nella 16° giornata Verdi appoggia Ansaldi che mette la palla in rete; Vlahovic riporta la parità in Fiorentina – Inter; Simeone e Caicedo in gol in Cagliari – Lazio. Nella 17° giornata sinistro al volo di Dybala e colpo di testa di Cristiano Ronaldo. In Fiorentina – Roma punzione potentissima di Kolarov e gol di prima intenzione di Pellegrini. Destro di De Paul e Gomez; sinitro potentissimo di Ilicic e tiro di Lukaku sotto l’incrocio dei pali; gran dribbling di Orsolini del Bologna, autore di una doppietta. Nella 18° giornata ancora un gol, di prima intenzione di Orsolini. Un super destro di Gomez e un sinistro di Ilicic sono due dei cinque gol che l’Atalanta infligge al Parma. Nella 19° giornata Ibrahimovic col mancino mette la palla in rete; magia di Quagliarella.

Articoli correlati