Il guizzo finale di Paulinho ed è 2-2

262 0

Cittadella- Il Livorno si presenta in Veneto per fare la partita e nei primi trenta minuti fa registrare un predominio di gioco, dove però si rende pericoloso solo con un tiro di Dionisi che il portiere Cordaz sventa in angolo e con Schiattarella, poi come succede nel calcio, nel momento di massimo sforzo per pervenire al vantaggio arriva il gol del Cittadella con Martinelli che di testa si inventa una palombella che va ad insaccarsi alle spalle di Mazzoni, il Livorno accusa il colpo e non riesce a organizzare una reazione.

Nel secondo tempo al 54° arriva il pareggio grazie ad una mischia in area risolta da Schiattarella, i granata non ci stanno e si riversano in attacco,  il Livorno soffre ma regge e quando sembra che l’inerzia della partita sia di nuovo nelle mani degli amaranto arriva il raddoppio veneto in contropiede con Schiavon. Gli ultimi minuti sono di marca amaranto e al 90° con Paulinho che stacca in area, riesce a pareggiare ed a fare un altro passetto in avanti in classifica.

TABELLINO:

Cittadella (4-3-3): Cordaz; Martinelli, Gasparetto, Pellizzer, Marchesan; Vitofrancesco, Busellato(dal15°Schiavon), Baselli(dal 73°Job); Di Roberto, Maah(dal 85°Martignago), Di Carmine. All.: Foscarini.

Livorno (4-4-2): Mazzoni; Salviato(dal 79°Bigazzi), Perticone, Bernardini, Lambrughi; Filkor, Luci, Genevier(dal 50°Berlingheri); Schiattarella(dal 63°Knezevic), Dionisi, Paulinho. All.: Novellino.

Arbitro: Di Bello di Brindisi.

ammoniti:Bernardini,Luci, Martinelli

Spettatori: 2000 circa.

[Daniele Domenici – Fonte: www.amaranta.it]