Il Napoli riparte da Sarri

logo NapoliNAPOLI – Ora è ufficiale: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore del Napoli. Dopo tanta gavetta il tecnico corona il sogno di allenare una big (nonchè la squadra della città dove è nato anche se la sua gioventù l’ha trascorsa in Toscana).

FALLIMENTO BENITEZ – Il comunicato della società sul nuovo tecnico è stato scarno: “Il Calcio Napoli comunica che l’incarico di allenatore della prima squadra per la prossima stagione sportiva 2015/16 sarà affidato a Maurizio Sarri.” A questo è seguita la scheda di Sarri con tutta la sua carriera di allenatore. Sono in molti a pensare che, dopo l’era Benitez, la scelta dell’ex allenatore dell’Empoli sia una sorta di passo indietro, ma, per noi, non è così.

L’attuale tecnico del Real Madrid in due anni e mezzo d’Italia (compreso quindi il periodo all’Inter) ha dimostrato di non essere quel genio della tattica che si credeva. Il Napoli, alla fine dei conti, ha vinto una Coppa Italia e una Supercoppa, facendo nettamente peggio dell’epoca Mazzarri, sia in campionato che in Champions. Il tecnico spagnolo era stato ingaggiato per avvicinare la Juventus e, da questo punto di vista, ha fallito miseramente,  concludendo entrambe le stagioni a -24 dai bianconeri, nonostante i pomposi proclami.

continua