Il punto sul mercato della Roma

A gennaio l’obiettivo in casa Roma è vendere. Bisogna ridurre l’ingente monte ingaggi e cedere qualche giocatore in esubero, che non rientra nei piani di Claudio Ranieri. Il primo della lista è Julio Baptista. Il brasiliano si sta accordando in queste ore per andare al Malaga e ieri è passato a Trigoria per salutare gli ormai ex compagni. Il club spagnolo pagherà alla Roma circa 2.5 milioni di euro mentre i giallorossi risparmieranno i 4,5 milioni di euro lordi annui che sarebbero spettati all’ex Real fino al 2012.

Durante la finestra di mercato invernale, il ds Daniele Pradè cercherà una squadra anche a Cicinho. Il brasiliano lo scorso gennaio è stato mandato in prestito in Brasile, al San Paolo, ma il club verdeoro non ha potuto poi pagare il riscatto e così l’ex terzino è tornato nella Capitale. Anche in questa stagione, Cicinho ha trovato poco spazio e nelle poche occasioni in cui ha giocato non ha convinto.

L’ex terzino del Real quest’anno percepirà 3.8 milioni di euro lordi mentre per la stagione 2011/12 prenderà quattro milioni, sempre lordi. Un altro giocatore che potrebbe partire, anche a giugno, è Doni. L’ex portiere della Juventude ha perso il posto, lo scorso anno, in favore di Julio Sergio, non riuscendo più a risalire la china ma, anzi, diventando addirittura il terzo portiere, dopo Lobont. A causa dei contemporanei infortuni del portiere romeno e di Julio Sergio, Doni è tornato a difendere la porta della Roma contro il Bari, venendo accolto dai fischi dell’Olimpico. Ha giocato anche a Milano, contro il Milan, ipnotizzando Ibrahimovic e contribuendo alla vittoria giallorossa a San Siro.

In estate stava per trasferirsi in Premier League ma all’ultimo saltò tutto. Negli ultimi giorni sono stati fatti i nomi di Aston Villa e Malaga ma non è escluso che alla fine Doni resti a Roma, almeno fino a giugno, anche perché il portiere nella Capitale si trova bene. Vitorino Antunes dovrebbe invece tornare in Portogallo, Stefano Okaka piace molto al Bari mentre Simone Loria potrebbe tornare all’Atalanta, dove ha militato dal 2005 al 2007, ma piace anche al Livorno. Possibile anche una partenza di Aleandro Rosi, che non sembra più trovare spazio a Roma. Il giocatore piace al Bologna. In entrata, il nome caldo è sempre quello dell’esterno del West Ham, Valon Behrami. Le due società potrebbero accordarsi per un prestito con diritto di riscatto fissato a quattro milioni.

[Alessandro Carducci – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]