Serie A, Inter – Benevento: le formazioni ufficiali

110

Benevento Inter cronaca diretta live risultato in tempo reale

Le formazioni ufficiali di Inter – Benevento del 30 Settembre 2020: incontro valido per il campionato di Serie A, calcio d’inizio alle ore 18:00

BENEVENTO – Giornata di recupero per Benevento e Inter che alle 18 si affronteranno per la 1° giornata di campionato. I giallorossi hanno il morale a mille dopo l’incredibile rimonta e successo a Genova contro la Sampdoria per 3-2 e punteranno a dare il massimo nella prima ufficiale in casa; dall’altra parte la squadra di Conte ha subito mostrato tutto il suo potenziale offensivo ribaltando la difficile gara casalinga con la Fiorentina conquistando tre punti molto importanti a livello di morale. Dalle 17 scopriremo le formazioni ufficiali scelte dai due tecnici.

Inzaghi dovrà rinuciare a Viola, Tello e Kragl oltre che Antei e Volta. In difesa Maggio insidia la fascia destra mentre in avanti Moncini potrebbe essere preferito a Lapadula con Insigne, Sau e Caprari per due maglie. Possibile turn over (se così possiamo dire) per Conte che ritrova De Vrij dal primo minuto e possibile staffetta in difesa tra Skriniar e D’Ambrosio e tra Kolarov e Bastoni; a centrocampo spazio a Vidal e Gagliardini dal primo minuto con la conferma di Sensi. In avanti possibile spazio a Sanchez per formare il tandem offensivo con Lukaku.

CRONACA DIRETTA DELLA PARTITA

Le formazioni ufficiali di Inter – Benevento

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Glik, Caldirola, Barba; Ionita, Schiattarella, Dabo; Caprari, Insigne; Moncini. A disposizione: Manfredini, Gori, Letizia, Foulon, Tuia, Del Pinto, Hetemaj, Improta, Sau, Iago Falque, Di Serio, Lapadula. Allenatore: Inzaghi

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Vidal, Gagliardini, Young; Sensi; Lukaku, Sanchez. A disposizione: Padelli, Radu, Ranocchia, Bastoni, D’Ambrosio, Dalbert, Perisic, Brozovic, Barella, Eriksen, Lautaro, Pinamonti. Allenatore: Conte

Arbitro: Piccinini.

Assistenti: Mondin e Mastrodonato.

Quarto uomo: Marinelli.

Var: Nasca (De Meo)

Articoli correlati