Inter-Chievo 5-0, tabellino: triplo Perisic, nerazzurri primi

Inter-Chievo 5-0, tabellino: triplo Perisic, nerazzurri primiIl tabellino di Inter-Chievo. 5-0 il risultato finale, tripletta per Perisic, gol di Icardi e Skriniar. Nerazzurri primi, la sintesi del match

MILANO – Successo dell’Inter che supera per 5-0 il Chievo. Tutto facile per gli uomini di Spalletti che conquistano la vetta solitaria della classifica nel miglior modo possibile. Gara a senso unico con Perisic protagonista con una tripletta. Squadra mai doma anche dopo aver messo al sicuro il risultato. Unica pecca, se possiamo usare questo termine è stata l’assenza dal gol di Candreva che anche oggi ha provato a rendersi pericoloso. Ben cinque le occasioni capitate e non sfruttate sulla testa di Ranocchia, oggi a sostituire lo squalificato Miranda.

Inter-Chievo 5-0: tabellino e sintesi del match

TABELLINO:

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio (dal 32′ st Dalbert), Skriniar, Ranocchia, Santon; B.Valero, Brozovic; Candreva (dal 40′ st Karamoh), Joao Mario, Perisic; Icardi (dal 30′ st Eder). A disposizione: Padelli, Berni, Cancelo, Vecino, Nagatomo, Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi (dal 43′ st Jaroszynski); Bastien, Rigoni (dal 19′ st Tomovic), DePaoli; Birsa, Meggiorini (dal 24′ st Garritano), Inglese. A disposizione: Seculin, Confente, Stepinski, Gaudino, Leris, Cesar, Bani, Pucciarelli, Pellissier. Allenatore: Rolando Maran

Reti: al 23′ pt Perisic, al 38′ st Icardi, al 12′ st Perisic, al 15′ st Skriniar, al 47′ st Perisic

Ammonizioni: Ranocchia

Recupero: nessuno nel primo tempo, 2 minuti nella ripresa

Presentazione di Inter-Chievo Verona

L’Inter vuole continuare la sua corsa e mantenere la propria imbattibilità. Per farlo dovrà battere il Chievo di Maran. Il vantaggio dell’Inter sarà di conoscere il risultato del big match tra Napoli e Juve, e giocare con maggiori motivazioni. Oggi pomeriggio potrebbe addirittura trovarsi in testa alla classifica da solo, quando siamo arrivati ormai a metà campionato. Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-2-3-1 per l’Inter con Perisic, Borja Valero e Candreva a supporto di Mauro Icardi mentre il Chievo risponde col 4-3-1-2 con Birsa a supporto di Inglese e Meggiorini.

Qualche problema di formazione per Spalletti che tra infortunati e squalificati dovrà fare a meno di alcuni titolari. Il Chievo dal canto suo non vorrà essere vittima sacrificale. La vittoria sulla Spal di domenica scorsa ha dato fiducia e tranquillità per il proseguo del campionato. Ma la sconfitta in coppa Italia nel derby con l’Hellas potrebbe aver lasciato delle scorie nei clivensi. Partita dal pronostico sbilanciato a favore dei padroni di casa, ma i nerazzurri dovranno dimostrare di poter lottare fino alla fine per il campionato, vincendo anche partite come questa. Appuntamento per domenica pomeriggio alle ore 15 allo stadio San Siro di Milano.

QUI INTER

Tre le defezioni tra i titolarissimi per Spalletti, che dovrà fare a meno di Miranda, Gagliardini e Vecino. Centrocampo da inventare con Brozovic che affiancherà Borja Valero che arretrerà il suo raggio d’azione. Chance per Ranocchia, che affiancherà Skriniar in difesa. Santon confermato a sinistra. Come trequartista agirà Joao Mario che ritrova una maglia da titolare dopo più di un mese. Icardi, Candreva e Perisc confermati.

QUI CHIEVO

Anche Maran lamenta qualche assenza in mezzo al campo. Castro e Radovanovic infortunati; al loro posto Bastein e Rigoni. Tomovic e Gamberini saranno i centrali di difesa anche se Cesar e Dainelli scalpitano per una maglia da titolare. Davanti Birsa sarà il trequartista dietro Inglese e Meggiorini, che è in vantaggio su Pucciarelli e Pellissier.

Probabili formazioni

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Ranocchia, Santon; Brozovic, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Tomovic, Gamberini, Gobbi; Bastien, N. Rigoni, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Inglese. Allenatore: Maran

Arbitro: Calvarese

Assistenti: Carbone – Bindoni

Quarto uomo: Piccinini

VAR: Guida

AVAR: Ranghetti

Stadio: Giuseppe Meazza di Milano