Inter, ecco la scossa che ti serviva. Napoli, Juve, Lazio e Roma, una chance da cogliere al volo. Cassano si rigenererà al Milan

Complimenti all’Inter campione del Mondo. Chissà se dopo questa partita all’Inter ci sarà la svolta. La squadra sembra aver trovato la convinzione per poter tornare quella di una volta. Benitez è stato chiaro a fine partita, vuole dei rinforzi a gennaio per poter tentare la riscossa in campionato e in Champions League. Potrebbe anche essere la vera mina vagante del campionato. Non me la sento di crocifiggere Benitez, perché in questi mesi ha avuto una squadra piena di infortunati. Vediamo Marco Branca in sede di mercato se riesce a regalare campioni al tecnico spagnolo, che ha chiesto di gestire la squadra come prima faceva al Liverpool. Un applauso comunque ai congolesi del Mazembe, bravi ad arrivare in finale, per loro è già un grandissimo risultato.

E’ invece una grande vittoria per la Roma che sbanca San Siro e si porta a -7 dal primato. Una partita che la Roma difficilmente sbaglia, anche con l’Inter ha fatto bene. La vittoria permette a Ranieri di trascorrere un Natale più sereno, in cui a gennaio è tutto ancora possibile. A questo punto Napoli, Lazio e Juve possono andare a meno 3, e riaprire il campionato. La Roma potrebbe fare un’altra rimonta come nella passata stagione, così come l’Inter. E’ quasi fatta per Antonio Cassano al Milan. Questo vuol dire che per Ronaldinho non c’è più spazio.

Già il brasiliano ingoia ogni volta rospi amari quando Allegri lo manda in panchina, poi se Cassano lo precederà nella gerarchia delle punte, allora il brasiliano potrebbe seriamente scegliere di andare via. Il suo procuratore ha spiegato che per ora nessun accordo è stato trovato. Dopo la Roma e Real, Cassano trova un’altra grande squadra. È un giocatore che divide l’Italia, c’è chi lo vuole e chi no. Ma penso che il Milan sia l’ambiente giusto. All’interno di Milanello ci sono delle regole da rispettare, non vengono permessi voli pindarici e comportamenti particolari, fa parte della filosofia del Milan. La società giusta per cercare di reinserire un talento importante per il calcio italiano. Oggi è un gran giorno per la Juve e Delneri. L’allenatore torna nello stadio del Chievo dei miracoli.

La Juve non può commettere altri passi falsi. Il Chievo arriva da tre partite mal giocate e vuole tenere lontano la zona calda della classifica. Per quanto riguarda il mercato della Juve, penso che se ci sarà il recupero fisico di Amauri la dirigenza non interverrà per rinforzarla. L’unico addio potrebbe essere quello di Momo Sissoko, per l’arrivo di un altro centrocampista. La Juve non farà un grande mercato. Il Napoli ha una partita molto insidiosa con il Lecce, soprattutto perché pieno zeppo di infortunati. E’ fondamentale vincere l’ultima dell’anno prima delle feste natalizie. Grande acquisto di Fernandez a giugno. Il 22enne è un rinforzo importante e De Laurentiis sta portando avanti con fiducia il suo progetto. Walter Mazzarri insiste per Ogbonna al Napoli, sarebbe un rinforzo azzeccato. Anche perché Santacroce molto probabilmente andrà alla Fiorentina. La Lazio, dopo la battuta d’arresto con la Juve non deve deprimersi. Gli uomini di Reja possono chiudere il 2010 ai piani alti.

[Malu’ Mpasinkatu – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]