Inter – Genoa 4-0: poker alla prima, ripartono al meglio i nerazzurri

2708

Inter Genoa cronaca diretta live risultato in tempo

La partita Inter – Genoa del 21 agosto 2021 in diretta: gara mai in discussione con Skriniar che la blocca dopo sei minuti. In gol anche il neo acquisto Dzeko nel finale e buon impatto all’ingresso di Vidal autore di una rete e assist

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: INTER-GENOA 4-0

SECONDO TEMPO

49' è finita! L'Inter supera il Genoa 4-0, grande esordio in campionato per i nerazzurri che non hanno avuto difficoltà a piegare un avversario ancora in formazione sperimentale e difesa che ha avuto più di un problema a gestire le offensive della squadra di Inzaghi. Ottima prova per Calhanoglu e Dzeko, buono l'impatto di Vidal autore in poco più di 20 minuti di un gol e un assist. Bene anche Barella e Skriniar. Tra i grifoni migliore Sirigu che ha reso il passivo meno pesante e i neo entrati nella ripresa Sabelli e Bianchi. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento ai prossimi live

47' Inter che ha ancora voglia di spingere, cross teso di Dimarco, allontana la difesa

45' 4 minuti di recupero

45' ci sono applausi anche per Dumfries che ha provato una bella giocata in area ma ultimo suo tocco con palla sul fondo

42' DZEKO!!!! 4-0 INTER!!! Pennellata di Vidal dalla destra e colpo di testa perentorio del bosniaco che fredda Sigiru con palla sotto la traversa! Prova da 7.5 per il giocatore che sembra già entrato bene negli ingranaggi del gioco di Inzaghi, per Vidal anche un assist in poco meno di 15 minuti di gioco

39' lascia il campo tra gli applausi Bastoni, prova convincente la sua ed esordio per Dumfries

37' conclusione centrale dal limite di Bianchi, blocca a terra Handanovic. Squadre un pò allungate in questa fase

35' ottima chiusura di Bastoni in area su Favilli, un pò macchinoso nell'occasione

34' prova con l'orgoglio a farsi vedere il Genoa, grande salvataggio sulla linea di Skriniar!

33' giallo lampo per Vecino, punito un suo intervento su Melegoni

31' lascia il campo Calhanoglu, oggi migliore in campo per Satriano; fuori anche Barella per Vecino. Per il turco un 8 in pagella per Barella un 7 grazie all'assist sul terzo gol

30' a valanga l'Inter con Dimarco che smarcato in area colpisce in diagonale, salva Sirigu

29' VIDAL!!! 3-0 INTER!!! Su conclusione rasoterra dal limite di Dzeko respinta da Sirigu, Barella con il tacco serve il compagno liberissimo, un gioco da ragazzi colpire da due passi!

27' gioco fermo per il cooling break, temperatura ancora alta al San Siro

26' dentro Melegoni per Sturaro, opaca la prova del centrocampista

25' angolo conquistato da Vidal, batte Dimarco e sul colpo di testa ravvicinato da Dzeko intervento strepitoso di Sirigu quasi sulla linea di porta!

24' sugli sviluppi dell'angolo allontana di testa sul primo palo Pandev ma ancora Inter in controllo del match

23' in campo Dimarco per Perisic e Vidal per Sensi. Buona prova per i due intorno alla sufficienza

23' cross dal fondo di Favilli, nessun compagno pronto in area. Dall'altra parte Calhanoglu lancia Perisic, diagonale in area murato in corner dalla difesa

20' giallo a Sturaro, grande uscita palla al piede di Barella che prima resiste a Badelj qunidi viene falciato dall'ex bianconero

18' ci prova da fuori anche Bianchi ma è centrale e non crea apprensioni al portiere nerazzurro

17' tentativo fuori misura di Rovella che coraggiosamente ha ci prova dai 25 metri in posizione centrale

15' continua a salire il valore della prestazione di Calhanoglu che avrebbe potuto rendere lo score più ampio

13' corner per il Genoa dalla sinistra, palla allontana dalla difesa e dall'altra parte contropiede dell'Inter non sfruttato a dovere, ripiega la difesa

12' dall'altra parte chance per Sabelli in area su assist di Pandev, conclusione rasoterra deviata da Handanovic, un pò distratta la difesa nell'occasione

11' rete annullata a Calhanoglu! Scarico di Perisic per il turco che a centroarea dopo un controllo scarica una bella conclusione sotto l'incrocio dei pali alla destra del portiere ma tutto fermo per offside

9' in campo Favilli per Kallon. Da rivedere il giovane che ha fatto vedere buoni movimenti ma è apparso un pò acerbo sotto porta e valutazione sul 5.5

7' cross dal fondo di Perisic non ci arriva di testa Sensi, nè esce una sponda per l'accorrente Barella ma conclusione di prima in area alta. Qualche istante più tardi Dzeko quasi a memoria di petto in area per Calhanoglu, murato al momento del tiro!

6' primi movimenti sulla panchina nerazzurra con Vecino e Vidal che si scaldano

5' lancio di Sabelli a sinistra per Pandev ma copre bene la sfera Skrinar che può comodamente scaricare su Handanovic

4' non si intendono Sturaro e Bianchi in uno scambio a centrocampo e rimessa laterale regalata agli avversari

3' angolo dalla destra per il Genoa, allontana di testa la difesa

2' palla in area su Kallon che è fortunato nel primo controllo ma conclusione rasoterra che non impensierisce Handanovic

1' buona palla scippata da Kallon a centrocampo su Sensi, possesso palla degli ospiti

Ballardini prova con Bianchi ad aumentare il peso in attacco

si riparte con il calcio d'avvio per l'Inter.  Fuori Cambiaso ed Hernani per Sabelli e Bianchi nel Genoa. Entrambi i giocatori sotto la sufficienza

Le squadre fanno nuovamente il loro ingresso per il secondo tempo, vediamo se ci saranno delle novità nelle formazioni

PRIMO TEMPO

48' si chiude il primo tempo tra Inter e Genoa, 2-0 all'intervallo frutto delle reti di Skrinar e Calhanoglu. Nerazzuri in assoluto dominio per quasi tutta la frazione di gioco con ospiti pericolosi nei minuti finali e in qualche sporadico tentativo di verticalizzazione per Kallon. Miglior in campo il turco con 7.5 potenziale, bene la difesa con Skrinar sul 7 e Bastoni sul 6.5. A centrocampo prova positiva per Barella e Brozovic, buon approccio di Dzeko, autore anche del passaggio per il secondo gol nerazzurro. Per i grifoni migliore Sirigu con alcuni interventi (6.5), male la difesa che ha sbandato in diverse occasioni, qualche spunto interessante per Kallon ma due errori sottoporta e Hernani tra i meno peggio. Appuntamento fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo del match

47' rete annullata a Perisic! Filtrante di Brozovic in area per il compagno e diagonale che non lascia scampo a Sirigu e palla sulla sua sinistra. Azione soggetta al VAR per verificare la posizione iniziale di offside. Confermato il fuorigioco, si resta sul punteggio di 2-0

45' 3 minuti di recupero

44' cross di Biraschi con la difesa nerazzurra un pò in difficoltà quindi prima Pandev viene murato al momento della conclusione quindi Kallon pescato a centroarea ma conclusione rasoterra di poco a lato!

43' pressione fallosa di Darmian su Hernani, possesso palla Genoa

41' sventagliata di Hernani a destra per Rovella che è in vantaggio su Perisic costretto al fallo

40' fermato in offside Kallon tra le poche sufficienze tra i grifoni in questo primo tempo

39' palla morbida di Barella per Darmian che entra in area e viene chiuso in scivolata da Criscito in angolo: Calhanoglu prova a pescare sul secondo palo Skriniar, tocco troppo con la fronte, palla che si impenna e termina sul fondo

37' nuovo anticipo palla sulla trequarti, molto reattivo Brozovic che prova da fuoriarea, deviazione della difesa, c'è angolo ma non viene sfruttata la chance

36' filtrante di Skriniar per Sensi che entra in area e prova a pescare sul primo palo Dzeko, difesa che salva in fallo laterale

35' verticalizzazione di Cambiaso per Kallon troppo lunga, palla che sfila sul fondo

34' fallo in attacco di Sensi, pressione irregolare sulla trequarti d'attacco

33' non si chiude uno scambio sulla trequarti tra Sensi e Calhanoglu

31' intervento duro su Barella a centrocampo, una sbracciata di Pandev che allarga un pò il braccio.

29' azione personale di Bastoni che fa 60 metri palla al piede, buca la difesa e viene chiuso al momento del tiro in area: c'è corner: cross un pò telefonato per l'uscita senza problemi di Sirigu

27' si riprende a giocare, l'Inter che prova a rendersi pericoloso da fuori con Brozovic, palla a lato

25' gioco fermo per il cooling break

24' incrocio dei pali per Dzeko!!! Bello spunto di Darmian che crossa morbido a centroarea e palla leggermente sporcata da Criscito che pizzica la parte alta della traversa e va in angolo!

22' sventagliata su Kallon che non riesce ad agganciare un pallone in area, buono il modo in cui sta attaccando la profondità

21' cross dal fondo di Perisic, sul primo palo prezioso intervento in uscita con un pugno per Sirigu in anticipo su Dzeko

20' buoni i primi 20 di gioco per l'attaccante bosniaco ampiamente sopra la sufficienza

18' lancio di Skriniar in area per Dzeko che non aggancia, Biraschi allontana senza troppi complimenti

17' cross dal fondo di Perisic in area la difesa conquista una preziosa punizione

14' CALHANOGLUUU!!! RADDOPPIO DELL'INTER!!!! Grande conclusione del turco che riceve palla da Dzeko e da posizione centrale lascia partire un rasoterra che si infila alla sinistra di Sirigu! Assist e gol per lui siamo già sul 7.5 per i fantallenatori!

11' lancio per Kallon perfettamente anticipato da Skriniar e dall'altra parte su cross di Barella non ci arriva Sensi a centroarea quindi bolide di prima intenzione di Brozovic da fuori area con Sirigu che si distende alla sua sinistra per deviare in angolo!

10' dall'altra parte Brozovic sulla destra lascia partire Barella ma cross troppo lungo per i compagni, sfera sul fondo

8' chiusura su Barella ai 30 metri, prova a farsi vedere il Genova: filtrante di Rovella per Kallon che prende il tempo su Bastoni ma ciabatta un pò il rasoterra a lato di alcuni metri

6' SKRINIARRRR! VANTAGGIO DELL'INTER!!! Sul corner dalla destra di Calhanoglu imperioso colpo di testa del centrale che vola sopra il marcatore e palla che si infila all'angolino alla destra di Sirigu! Sulla traiettoria c'era anche Bastoni ma traiettoria che ha favorito il numero 37. L'azione viene confermata dal VAR, INTER AVANTI!

5' apertura su Barella che lascia scorrere su Darmian, cross deviato per il primo angolo per l'Inter

3' pressione alta dell'Inter che ha recuperato prontamente palla, quindi un anticipo di Skriniar su Kallon

1' primo possesso palla per i nerazzurri che provano un lancio lungo con de Vrij, giallo per Criscito che viene preso alle spalle da Sensi. Cartellino forse un pò esagerato e punizione sulla trequarti per i nerazzurri: sugli sviluppi mischia in area con Skriniar che finisce a terra ma l'arbitro lascia giocare

partiti! Calcio d'avvio battuto dal Genoa con Pandev

novità del Genoa che gioca a 4 dietro con Criscito e Cambiaso esterni mentre Hernani dietro l'ex Pandev e Kallon

Barella premiato come miglior centrocampista della stagione 2020/2021 e pubblico finalmente in campo a incitare le due squadre

Ci siamo! Le squadra di Inter e Genoa fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, bentornata Serie A! Seguiremo i due anticipi delle ore 18.30 in diretta. In questa si affrontano i campioni d'Italia in carica dell'Inter e il Genoa. Disponibili gli schieramenti delle due squadre in campo quindi la cronaca con commento in diretta a partire dall'ingresso in campo delle due squadre.

TABELLINO

INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni (dal 39' st 2 Dumfries); 36 Darmian, 23 Barella (dal 31' st 8 Vecino), 77 Brozovic (dal 23' st 22 Vidal), 20 Calhanoglu (dal 31' st 48 Satriano), 14 Perisic (dal 23' st 32 Dimarco); 12 Sensi; 9 Dzeko. A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 18 Agoume, 33 D'Ambrosio, 99 Pinamonti. Allenatore: Simone Inzaghi.

GENOA (3-5-2): 57 Sirigu; 3 Vanheusden, 14 Biraschi, 4 Criscito; 27 Sturaro (dal 26' st 10 Melegoni), 47 Badelj, 65 Rovella, 33 Hernani (dal 1' st 24 Bianchi), 50 Cambiaso (dal 1' st 2 Sabelli); 19 Pandev, 91 Kallon (dal 9' st 9 Favilli). A disposizione: 22 Marchetti, 5 Masiello, 20 Ekuban, 44 Buksa, 66 Serpe, 80 Agudelo, 89 Eyango, 90 Portanova. Allenatore: Davide Ballardini

Reti: al 6' pt Skriniar, al 14' pt Calhanoglu, al 29' st Vidal, al 42' st Dzeko

Ammonizioni: Criscito, Sturaro, Vecino

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Le parole di Inzaghi e Ballardini

Inzaghi: Domani sia per me che per i giocatori sarà un’emozione ritrovare la gente dopo un anno e mezzo dove abbiamo giocato un calcio diverso in stadi vuoti. Giocheremo contro una squadra buona e un allenatore preparato. Dalla squadra voglio vedere in campo quello che abbiamo fatto in questi 45 giorni. Gli obiettivi dell’Inter sono ambiziosi. Non mi piace fare proclami, a fare la differenza saranno le motivazioni che hanno i ragazzi e mi hanno fatto vedere che ne hanno da vendere. Manca qualcosa dal mercato ma sono contento di quello che abbiamo fatto finora. Sapevamo che avremmo avuto problemi, abbiamo dovuto cedere Hakimi, non avremo Eriksen e poi è arrivata la cessione inaspettata di Lukaku. Dzeko lo avrei voluto a prescindere, Dumfries mi piace, avrà bisogno di tempo per ambientarsi. Poi c’è Dimarco, tornato qui, che può dire la sua. Cercheremo di fare il nostro meglio in tutti gli stadi d’Italia. Domani mancheranno Sanchez e Lautaro ma Pinamonti e Satriano si sono allenati bene. Poi potrei alzare anche o Sensi o Calhanoglu. Le opzioni non mancano. La partenza di Lukaku è stata inaspettata, non era preventivata. Io, Marotta e Ausilio ci abbiamo provato ma il ragazzo è stato molto sincero. Capisco perché sia così apprezzato da tutti, è venuto da me con molta educazione e mi ha detto che il Chelsea era il suo sogno e che la scelta era stata fatta. Insieme ai direttori ci abbiamo parlato ma aveva già deciso. Adesso è arrivato Dzeko e arriverà un altro attaccante”.

Ballardini: “Una Inter come quella che abbiamo lasciato, forte e chiara in quello che fa durante la partita. Hanno cambiato due giocatori ma li hanno cambiati con dei giocatori altrettanto bravi. Squadra forte, compatta e con grande talento, la solita Inter. Non siamo ancora apposto, ma certamente siamo seri, motivati e vogliamo fare una bella partita contro, probabilmente, i più forti del campionato”.

La presentazione del match

MILANO – Oggi pomeriggio, sabato 21 agosto, alle ore 18.30 si giocherà Inter – Genoa, incontro valido per la prima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Nessuna novità per Inzaghi rispetto alla formazione della vigilia con Dzeko dal primo minuto, supportato da Sensi. Ballardini inserisce a centrocampo sia Rovella che Sturaro mentre in avanti Kallon affianca Pandev. Da una parte c’è la squadra di Inzaghi che viene dalla vittoria in amichevole contro la Dinamo Kiev, in rete anche Dzeko che ha sostituito Lukaku. Dall’altra parte troviamo la squadra di Ballardini che ha già giocato una partita ufficiale vincendo in rimonta contro il Perugia nei trentaduesimi di Coppa Italia. Sono 54 i precedenti tra le due compagini, a San Siro,  con 40 vittorie per i nerazzurri, 10 pareggi e 4 successi del Grifone. L’Inter ha vinto le ultime otto sfide interne di Serie A contro il Genoa: i nerazzurri hanno ottenuto otto vittorie casalinghe di fila contro i liguri nella competizione solo tra maggio 1956 e febbraio 1965. La sfida di San Siro verrà diretta dal signor Marini della sezione di Roma 1.

QUI INTER – Inzaghi dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-5-1-1 con Handanovic in porta, pacchetto difensivo composto da Skriniar, De Vrij e Bastoni. A centrocampo Brozovic in cabina di regia con Barella e Calhanoglu mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Darmian e Perisic. Davanti Sensi alle spalle di Dzeko.

QUI GENOA – Ballardini dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-5-2 con Sirigu tra i pali, reparto difensivo composto da Vanheusden, Biraschi e Criscito. A centrocampo Badelj in cabina di regia con Hernani e Rovella mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Ghiglione e Cambiaso. In attacco tandem offensivo composto da Pandev e Kallon.

Le probabili formazioni di Inter – Genoa

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Sensi; Dzeko. Allenatore: Inzaghi

GENOA (3-5-2): Sirigu; Vanheusden, Biraschi, Criscito; Ghiglione, Hernani, Badelj, Rovella, Cambiaso; Pandev, Kallon. Allenatore: Ballardini

STADIO: San Siro

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Inter – Genoa, valido per la prima giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Sarà possibile seguire il match tramite app della smart tv o su tutti i dispositivi collegati ad una console PlayStation 4 o Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X), oppure ancora usando Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Per quanto riguarda la diretta streaming in diretta di Inter-Genoa, gli abbonati DAZN potranno seguire la gara di Serie A anche in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet tramite app. Dopo il fischio finale sarà inoltre possibile vedere on demand gli highlights e il match integrale. Prima e dopo il match approfondimenti in studio.

Articoli correlati