Inter, grandi passi verso Alexis Sanchez: obiettivo, bruciare la concorrenza

Alexis Sanchez è forse l’obiettivo numero uno dell’Inter. Il cileno sarebbe il rinforzo ideale per regalare a Leonardo un tassello fondamentale per il suo schema ‘Fantasia’.

Secondo la Gazzetta dello Sport, il presidente dell’Inter Massimo Moratti avrebbe compiuto passi importanti verso di lui, cercando così di anticipare la grandissima concorrenza creatasi intorno a questo straordinario talento. La Rosea afferma che ci sarebbero stati dei colloqui tra il patron nerazzurro e la società friulana, una maniera anche per proteggersi dalla probabile offensiva della Roma americana di Di Benedetto, dettosi molto interessato. Si tratta di una vera e propria prenotazione per prendere in contropiede il Real Madrid, il Barcellona e il Chelsea.

Moratti, la scorsa settimana, ha speso parole importanti, dicendo che si tratta di un calciatore che fa sognare. Totò Di Natale si è accodato: “E’ un campione e mi piacerebbe vederlo ancora in Italia. So che l’Inter si è detta interessata e Moratti stravede per lui”. Parole importanti, dunque, ma non solo. Anche il prezzo, come ha sottolineato lo stesso Moratti, lo è. Si tratta di 30 milioni. L’Inter, in gennaio, alla ricerca di un attaccante, aveva pensato al cileno, che allora era valutato 20 milioni. L’Udinese, brava a capire che la stagione si sarebbe evoluta per il meglio, ha deciso di tenerlo. Così facendo il prezzo del cileno è salito vistosamente. Si può ben dire che il valore è direttamente proporzionale alle qualità del ragazzo, ai gol e alle giocate.

In estate ci saranno ovvi sviluppi. L’Udinese però potrebbe anche entrare nell’ordine di idee di trattenerlo, indipendentemente dal piazzamento finale in campionato. I Pozzo lo considerano, a ragione, il loro Messi. Motivo per il quale sarà molto difficile strapparglielo.

[Alberto Casavecchia – Fonte: www.fcinternews.it]