Serie A, l’Inter non va oltre il pareggio col Palermo: 1-1 a San Siro

501

Inter-Palermo-risultato

I nerazzurri di De Boer steccano ancora. Il gol di Icardi risponde a quello di Ripsoli ma a San Siro è solo 1-1

MILANO – Stecca ancora l’Inter di De Boer. A San Siro i nerazzurri pareggiano 1-1 con il Palermo ed escono tra i fischi al termine della partita. In realtà il pareggio sta stretto a Icardi e c. che vanno sotto al primo tiro del Palermo con Rispoli in avvio di ripresa. De Boer inserisce e Candreva e l’Inter perviene al pareggio grazie al solito Icardi ma poi non riesce a trovare il gol vittoria.

La gara

Nessuna novità rispetto a quanto annunciato alla vigilia per l’Inter di Frank De Boer, che rispolvera Santon in difesa e si affida a Perisic in attacco, insieme ad Eder e Icardi, contrariamente a quanto avvenuto con il Chievo. Per quanto riguarda il Palermo, invece, Ballardini ha preferito rinfoltire la mediana, inserendo un centrocampista in più rispetto al match di domenica scorsa con il Sassuolo. In avanti sarà Nestorovski a far coppia con Quaison.  Minuto di raccoglimento per le vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia prima del calcio d’inizio.

La prima occasione è per il Palermo, al 7′ sugli sviluppi di una punizione, il tracciante di Hiljemark pesca Goldaniga in piena area, lasciato tutto solo da Murillo, ma il suo tentativo finisce fuori. La prima vera chance per l’Inter arriva al 35′: tiro di Medel da posizione favorevolissima, la palla supera Posavec me viene respinta da Andelkovic sulla linea. Al 37′ altra grande occasione per l’Inter, che porta al tiro Perisic. Chiude Posavec, non benissimo.  Inter ancora una volta vicina al vantaggio, stavolta sugli sviluppi del corner. Il colpo di testa di Miranda termina a pochissimi centimetri dal palo alla destra di Posavec. Forcing dell’Inter, al 39′ punizione battuta da Banega per la testa di Murillo, che non trova la porta per pochissimo.

Nella ripresa, al 48′ a sorpresa Palermo in vantaggio con Rispoli, fortunato a trovare la deviazione decisiva di Santon sul suo tiro dal limite dell’area, 0-1 e San Siro ammutolito. Al 55′ esce Quaison nel Palermo e dentro Sallai. Prova a reagire l’Inter, al 62′ missile di D’Ambrosio dal limite del’area, Posavec si distende e mette in angolo. Al 69′ Mirangue e Candreva per Perisic e Murillo nell’Inter. Al 72′ l’Inter pareggia con Icardi che sfrutta alla perfezione un cross di Candreva e fa 1-1. Al 76′ secondo cambio per il Palermo. Ballardini manda in campo Norbert Balogh al posto di Nestorovski. Al 77′ occasionissima Inter, con Eder che di testa sfiora il raddoppio su un altro cross prezioso di Candreva. All’ 85′ terzo cambio per il Palermo, con Cionek al posto di Andelkovic. Nel finale l’Inter produce il massimo sforzo ma il risultato non cambia. Finisce 1-1 a San Siro. E’ già crisi?

Articoli correlati