Intervista a Ezio Mabiglia, ideatore di Fibrohealth

40

EZIO MABIGLIA FIBROHEALTH 1

L’osteopata veneto presenta il primo fibrolisore certificato dispositivo medico, dal design raffinato e totalmente made in Italy

ROMA – Sarà presentato in anteprima nazionale a Roma, il 17 e 18 dicembre, FibroHealth”, lo strumento che salva i muscoli degli atleti. Il primo fibrolisore certificato dispositivo medico, dal design raffinato e totalmente made in Italy. Ideatore é l’osteopata veneto Ezio Mabiglia. Una vita dedicata allo sport. La sua storia inizia sui campi da calcio del Trevigiano ma tra i suoi pazienti ci sono anche professionisti del mondo dei motori, del golf e del Padel. Oggi, a 41 anni e si occupa di osteopatia e posturologia: è un esperto del ristabilire l’equilibrio muscolo-scheletrico attraverso tecniche manuali. Noi di calciomagazine.net abbiamo rivolto a Enzo Mabiglia alcune domande per saperne di più su Fibrohealth e sul suo utilizzo. Ecco cosa ci ha detto.

Come nasce Fibrohealth?

“Fibrohealth nasce dal bisogno di andare oltre il “freddo gancio fibrolisore”. La necessità di migliorare la tecnica, l’approccio al paziente e di evitare fastidiose tendiniti al professionista che lavora e dolorosi lividi in chi vorrebbe star bene ci ha fatto puntare su un nuovo progetto”.

In cosa consiste concettualmente e tecnicamente Fibrohealth?

“Fibrohealth è una startup che si occupa di salute delle persone. Essa sostiene, aiuta e rinnova l’intervento del terapista attraverso forme ergonomiche che ti permettono di arrivare laddove con le mani non sarebbe possibile stimolando il corpo ad accelerare il processo di guarigione”.

Quali sono i criteri prescrittivi di Fibroheath?

L’utilizzo di Fibrohealth è a discrezione della figura sanitaria che ha appreso le nozioni attraverso il corso. Il medico, l’osteopata, il fisioterapista o il massoterapista in base alla prescrizione medica del cliente deciderà in quale momento avvalersi di questa opportunità di trattamento”.

Vantaggi di Fibrohealth rispetto alle tecniche usate in precedenza

“Fibrohealth può essere usato nel trattamento miofasciale o più in profondità attraverso la fibrolisi. Esso è più leggero più resistente migliore sia a livello di designt sia a livello qualitativo rispetto a ciò che il mercato ha proposto fino ad oggi. E’importante precisare che Fibrohealth ha superato tutti i test ed è un dispositivo medico a tutti gli effetti dotato di marchio CE”.

Sono previste controindicazioni specifiche al Fibrohealth?

“Le controindicazioni valgono specialmente in caso di soggetti affetti da notevole fragilità capillare o da disturbi della coagulazione”.

Quanto è importante una informazione corretta?

“L’informazione corretta è essenziale ed un terapista dovrebbe aggiornarsi quanto più possibile”.

Quanto è importante la figura di un osteopata per un atleta?

“L’osteopata è una figura professionale che divente ogni giorno più importante per tutte le persone, a maggior ragione dovrebbe essere centrale per un atleta che vuole migliorare la propria performance ma che giustamente vuole rimettersi da un possibile infortunio nel migliore dei modi”.

I club professionistici sono all’avanguardia?

“I club di prima fascia hanno sicuramente nel proprio staff delle figure professionale molto competenti. Fibrohealth sipropone di alzare l’asticella e di ricercare l’eccellenza nella terapia manuale”.