Euro 2020, l’Italia supera il Galles 1-0 e conquista il primo posto nel girone

4917

Italia Galles Euro 2020 cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Italia – Galles del 20 giugno 2021 in diretta: senza problemi la gara per gli Azzurri in una giornata di turn over. Decisiva la rete di Pessina al 39′ del primo tempo e secondo tempo giocato quasi interamente con l’uomo in più

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: ITALIA-GALLES 1-0

SECONDO TEMPO

48' fischia con qualche secondo di anticipo il match. Successo per 1-0 dell'Italia contro il Galles grazie a una rete di Pessina al 39' del primo tempo. Mancini ha dato spazio a diversi giocatori in una gara che non ha mostrato molte insidie. Avversario che ha badato più a non prenderle, forte anche del risultato di Svizzera - Turchia. Vi ringraziamo per averci seguito, per ora è tutto, vi aspettiamo per i prossimi live di Euro 2020

46' sulla conclusione dal limite di Cristante in area Belotti non arriva in scivolata, allontana da terra Ward con Raspadori che finisce a terra dopo un contrasto regolare

45' 3 minuti di recupero

44' in campo Sirigu per G. Donnarumma

43' conclusione al limite di Belotti bravo a girarsi rapidamente ma troppo centrale per sorprendere Ward

41' dentro Castrovilli per Pessina

41' in campo D. Brooks per Bale, B. Davies per Williams e Levitt per Allen

38' Verratti scambia in area con Chiesa ma conclusione sul primo palo murata dalla difesa in angolo: sugli sviluppi palla secondo palo su Chiesa che lavora con il sinistro e trova una nuova deviazione in angolo della difesa: sugli sviluppi Verratti prova a pennellare sul secondo palo su Acerbi ma Ward lo anticipa di pugni

35' fermato in offside Pessina, qualche dubbio sull'episodio

34' due gialli, uno per un intervento falloso di Gunter e uno all'indirizzo di Pessina per un precedente fallo

33' azione di rimessa partita dai piedi di Raspadori e circolazione da sinistra verso destra dove Toloi non riesce a crossare dal fondo

32' punizione conquistata da Moore sulla trequarti offensiva 

30' punizione dalla sinistra: sponda di Roberts di testa per Bale che alza con il collo pieno da due passi! Difesa ferma nell'occasione e Mancini non l'ha presa bene dalla panchina

29' dentro Wilson per D. James per il Galles mentre Cristante e Raspadori per Jorginho e Bernardeschi per l'Italia

27' in verticale per Emerson, sfera deviata in angolo: batte Verratti, sul primo palo prolunga Toloi ma Acerbi non arriva a colpire da due passi di testa!

26' buona palla recuperata da Roberts su Bernardeschi e fallo laterale conquistato sul raddoppio di marcatura con Verratti

23' conclusione in area di Emerson deviata da un difensore in angolo. Bello spunto di Bernardeschi che vede in area Jorginho a fare da assistman. Sul corner uscita maldestra di Ward ma difesa che in qualche modo allontana

21' batte l'angolo Bernardeschi con Toloi in anticipo di testa sul primo palo ma sfera sul fondo

19' fischiato fallo in attacco di Jorginho su Moore: batte lungo Ward ma intercetta e riparte rapidamente l'Italia con Chiesa bravo a tenere un filtrante in area in campo, passaggio per Belotti e sulla conclusione sul primo palo Ward ci mette il ginocchio sinistro. E' angolo!

18' ritmi più blandi in questa ripresa con il Galles che al momento può andar bene il punteggio

17' verticalizzazione di Toloi per Chiesa che sprinta sulla fascia e cross basso ma la difesa allontana

16' fallo di Bastoni su James, punizione dalla destra quasi sul fondo: punizione battuta in area dove Pessina allontana di testa

15' dentro Moore per Morrell

14' lancio in area di Acerbi per Belotti, bell'aggancio ma viene fermato in offside

13' azione personale a destra di Chiesa che salta due uomini, entra in area ma calcia debole sul primo palo

10' buon intervento a centrocampo di Bernardeschi, anticipo su Ampadu che entra probabilmente con i piede a martello sulla caviglia e ROSSO diretto! Galles in 10

9' ottima copertura difensiva in area di Jorginho su Ramsey bravo in un primo tempo a superare Acerbi

7' parte Bernardeschi che aggira la barriera e supera Ward ma il palo alla sua destra lo salva! Bello schema dell'Italia che ha fatto una barriera dietro la barriera avversaria e poi si è aperta all'ultimo per evitare l'offside

5' fallo da dietro di Allen su Belotti che gli ha preso il tempo e giallo per il giocatore. Punizione ai 25 metri in posizione centrale

2' parte dal basso la costruzione del gioco del Galles

si riparte con il secondo tempo! Calcio d'avvio questa volta battuto dal Galles, una novità nell'Italia con Acerbi per Bonucci. Fascia di capitano per Verratti

PRIMO TEMPO

45' senza recupero termina il primo tempo tra Italia e Galles. 1-0 il parziale grazie alla rete al 39' di Pessina su assist di Verratti. Galles molto raccolto in difesa ha cercato di arginare le offensive avversarie che si sono fatte più intense con il passare dei minuti. Fra pochi istanti seguiremo il secondo tempo e vedremo le mosse del ct. Page

44' lancio in profondità per Bale che non riesce ad arpionare il pallone e rimessa dal fondo affidata a Donnarumma

42' palla deliziosa di Verratti in area, ancora Pessina ci arriva sotto porta ma c'è una leggera deviazione della difesa in angolo: sugli sviluppi del corner di Bernardeschi un paio di deviazioni e comoda presa per Ward

39' MATTEO PESSINAA!!!! VANTAGGIO ITALIA!!! Punizione di Verratti bassa sul primo palo, bella volée del giocatore che anticipa tutti e colpo da biliardo con sfera che si infila alla destra di Ward passando vicino al palo

38' punizione sulla trequarti d'attacco per fallo di Allen su Verratti

36' lancio di Verratti in area per Belotti che in scivolata non riesce a raggiungere la sfera, preda di Ward

35' contrasto di gioco falloso di James su Verratti, il giocatore ha rischiato il giallo

34' punizione conquistata dal Galles per un fallo di Bastoni su Bale: Allen pesca in area Rodon, colpo di testa debole e blocca Donnarumma

33' lancio per Chiesa, controllo a seguire ma sfera che gli sfila sul fondo

32' rinvio errato di Ward pressato alto dall'Italia, rimessa laterale regalata

30' bello affondo di Emerson che entra in area, supera Rodon ma con un tocco di troppo si porta la palla sul fondo

29' spunto di Chiesa che brucia Williams e crossa dal fondo, non arriva nessun compagno. Qualche istante più tardi Bastoni crossa sul secondo palo sempre per Chiesa e conclusione ravvicinata sporcata in angolo da Ampadu

27' azione di Verratti che prova una finta e prova una conclusione a giro leggermente larga 

26' lancio in profondità per Ramsey, Bonucci non si intende con Donnarumma e per non correre rischi si rifugia in angolo: sugli sviluppi colpo di testa sul primo palo di Gunter con sfera di poco sopra l'incrocio dei pali!

24' recupero al limite dell'area di Bernardeschi che innesca in area Belotti, assist corto per Chiesa ma non arriva sulla sfera

23' palla persa da Chiesa sulla trequarti difensiva, buono scambio palla a tetta con un tacco smarcante di Williams ma Allen si fa soffiar palla da Jorginho e commette fallo

20' punizione conquistata da Williams che supera caparbiamente un avversario in uscita e prende il fallo di Toloi

18' raddoppio efficace su Verratti che si chiude in un imbuto quindi fischiato fallo a Jorginho che ha provato a recuperar palla

17' tentativo di Toloi da fuoriarea, sulla traiettoria c'è Pessina ma sfera centrale che non impensierisce il portiere

15' prova con il mancino da fuori area in posizione centrale Emerson, blocca senza problemi Ward

13' raddoppio di marcatura su Belotti che conquista una punizione sulla trequarti: circolazione palla con Chiesa che sulla destra affonda e crossa molto bene, in area viene anticipato Bernardeschi

11' molto attendista il Galles in questo avvio: lancio di Chiesa verso il secondo palo per Belotti che invano si sforza di raggiungere la sfera ma era in offside

11' non si chiude uno scambio in verticale tra Ramsey e James con lo juventino che lamentava una spinta nell'azione

9' trattenuta a centrocampo di Pessina su Allen ma il lancio di Gunter è errato, preda della difesa Azzurra

8' non si chiude uno scambio tra Pessina e Bernardeschi che fallisce il pallone di ritorno in area

8' ricordiamo che sempre su Calciomagazine è live anche l'altra partita del gruppo A, Svizzera - Turchia

7' intervento falloso di Ramsey su Jorinho, palla prontamente recuperata dall'Italia

6' pressing alto di Bernardeschi su Ward che con quella problema riesce a rinviare

5' due play oggi per la nazionale di Mancini

3' punizione conquistata da Bale sulla trequarti d'attacco, fallo di Verratti: punizione con palla scodellata in area verso il secondo palo dove James ha provato invano a rimetterla al centro

2' manovra a centrocampo l'Italia che oggi ha centrocampo sia Verratti che Pessina dal primo minuto

1' lungo lancio di Bonucci per Bernardeschi fermato in posizione di offside

Si parte! Calcio d'avvio battuto da Belotti oggi preferito a Immobile in attacco

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, Italia e Galles in campo per la 3° sfida della fase a gironi, siamo pronti a seguire la diretta

TABELLINO

ITALIA (4-3-3): Donnarumma G. (dal 1' st Sirigu); Toloi, Bonucci (dal 1' st Acerbi), Bastoni, Emerson; Jorginho (dal 29' st Cristante), Verratti, Pessina (dal 41' st Castrovilli); Bernardeschi (dal 29' st Raspadori), Belotti, Chiesa. A disposizione: Meret, Di Lorenzo, Spinazzola, Locatelli, Insigne L., Immobile, Barella. Ct: Mancini.

GALLES (3-4-3): Ward; Ampadu, Rodon, Gunter; C. Roberts, Allen (dal 41' st Levitt), Morrell (dal 15' st Moore), N. Williams (dal 41' st B. Davies); Bale (dal 41' st Brooks), Ramsey, James (dal 29' st Wilson). A disposizione: Hennessey, A. Davies, Lockyer, T. Roberts, Norrington-Davies, J. Williams, Mepham. Ct: Page.

Reti: al 39' pt Pessina

Ammonizioni: Allen, Gunter, Pessina

Espulso: al 10' st Ampadu

Recupero: nessuno nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Le parole di Mancini e Page

Mancini: “Marco ha bisogno di giocare. Fino ad oggi, dopo tanti giorni che si allena, sta bene. Vediamo che, se entrerà in campo come è probabile che sia, come starà dopo la fine del primo tempo, le sue sensazioni. Valuteremo lì. E’ una squadra difficile da affrontare. Da anni veleggia nella parte alta del ranking, hanno giocatori di qualità. Sono britannici: forti fisicamente, hanno 4 punti e non sono gli ultimi arrivati. Se non erro sono già arrivati in una semifinale all’Europeo. Cercheremo di vincere, è il nostro obiettivo. E’ dovuta a un momento delicato della nostra Nazionale. C’è stato un ricambio generazionale con giovani che volevano fare anche qualcosa di più. Noi abbiamo vinto 4 Mondiali col nostro gioco, la fase difensiva è fondamentale, serve un bel bilanciamento. Abbiamo provato a cambiare la mentalità cercando di attaccare di più, c’è stato un buon mix ed è merito dei ragazzi di aver assimilato questo gioco. Penso davvero che ci siano 26 titolari. Se prendete le qualificazioni di Nations League, l’attacco era Insigne, Belotti e Bernardeschi che potrebbe giocare domani. Poi c’è Chiesa che è un titolare. Contro Lewandowski e Milik, hanno giocato Emerson, Acerbi, Bastoni e Florenzi. Quando dico che sono tutti titolari è perché, se noi cambiamo qualcosa e domani dobbiamo farlo, è vero. Alla terza devi farlo, a trentadue gradi: c’è bisogno di giocatori freschi, i ragazzi daranno quel che han fatto fino ad oggi. A volte c’è bisogno di non vedersi per 24 ore. C’è bisogno di pensare anche ad altro se non al calcio a volte, i ragazzi anche per un giorno, un giorno e mezzo, hanno bisogno di farsi gli affari loro. E’ questo il problema visto che siamo in bolla. Si gioca per vincere, solitamente. Giochiamo per vincere, è il nostro principio e terremo fede a questo”.

Page: “Sarà una grande sfida. L’Italia è molto in forma, abbiamo visto entrambe le gare giocate. Ci ha impressionati come lavorano, giocheranno così anche con noi e se lo faranno avremo lo stesso risultato… Quindi dovremo dare tutto per vincere, se vogliamo arrivare primi. Vogliamo arrivare primi, non vogliamo pensare neanche di arrivare secondi. Vogliamo il primo posto. Ci vorrà un impegno grandissimo per arrivare prima dell’Italia. L’ambiente nello spogliatoio è ottimo, arrivare a 4 punti è già stato un successo. La Svizzera è forte, siamo andati sotto, poi abbiamo pareggiato. Contro la Turchia potevamo fare anche 4-5 gol, siamo contenti di avere 4 punti e non rimpiango nulla. Giocherà una squadra che darà tutto per il Galles. L’Italia con la palla è una minaccia continua, soprattutto dalla sinistra: giocano col 4-3-3, sono molto bravi a interpretarlo, so cosa aspettarmi ma siamo preparati a questo. Sono bravi anche difensivamente e servirà capire cosa abbiamo noi alla luce delle prime due gare. E’ frustrante quando certe cose in allenamento non si riflettono in campo, qui sì e potevamo vincere anche 4 o 5 a 0 per le occasioni avute. Siamo usciti quasi delusi dal campo ma sono orgoglioso della performance dei ragazzi. Troviamo un avversario di qualità diversa adesso. Vent’anni fa ci ho giocato ma è passato tanto tempo… I loro sostituti sono di grande qualità, sarà una grande sfida dove dovremo curare i dettagli”.

La presentazione del match

ROMA – Oggi pomeriggio, domenica 20 giugno, alle ore 18 andrà in scena Italia – Galles, incontro valido per la terza giornata del Gruppo A di Euro 2020. Di seguito la cronaca con commento in diretta della partita e i dati statistici principali del match. Da una parte c’è la Nazionale di Mancini che viene da due convincenti vittorie contro Turchia e Svizzera ed ha già staccato il pass per gli ottavi di finale, prima posizione in classifica con 6 punti. Dall’altra parte troviamo la Nazionale di Page che viene dall’ottimo successo contro la Turchia ed in classifica occupa la seconda posizione con 4 punti. In palio, dunque, c’è il primo posto del raggruppamento. Sono nove i precedenti tra Italia e Galles con il bilancio favorevole alla Nazionale italiana che ha ottenuto 7 vittorie contro i 2 successi del Galles. Le due squadre si sono affrontate sei volte in gare ufficiali con 5 successi dell’Italia e 1 vittoria del Galles. Il bilancio dell’Italia a Roma è 37 vittorie, 18 pareggi e 6 sconfitte con tre di queste che sono arrivate nelle otto gare precedenti. Nelle ultime venti partite giocate all’Olimpico la Nazionale italiana ha raccolto 15 vittorie, 2 pareggi 3 sconfitte. Nelle gare ufficiali, giocata e Roma, l’Italia ha un bilancio di 10 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte. Il Galles ha giocato soltanto una sola partita a Roma con una sconfitta. Nelle ultime sette gare ufficiali la Nazionale gallese ha raccolto 4 vittorie e 3 pareggi. La sfida verrà diretta dall’arbitro rumeno Ovidiu Haţegan mentre i suoi assistenti saranno Radu Ghinguleac e Sebastian Gheorghe. Il quarto uomo sarà Orel Grinfeeld mentre al VAR ci saranno Pawel Gil, François Letexier, Benjamin Pages e Pol van Boekel.

QUI ITALIA – Turnover per Mancini che dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Donnarumma in porta, pacchetto difensivo composto da Toloi ed Emerson Palmieri sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Bonucci e Bastoni A centrocampo Jorginho in cabina di regia con Verratti e Cristante mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Insigne, Belotti e Chiesa.

QUI GALLES – Page dovrebbe mandare in campo la sua squadra con un modulo speculare con Ward tra i pali, reparto arretrato formato da Connor Roberts e Davies sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Rodon e Mepham. A centrocampo Morrell in cabina di regia con Allen e Ramsey mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da James, Moore e Bale.

Le probabili formazioni di Italia – Galles

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Toloi, Bonucci, Bastoni, Emerson Palmieri; Verratti, Jorginho, Cristante; Insigne, Belotti, Chiesa. Allenatore: Mancini

GALLES (4-3-3): Ward; Connor Roberts, Rodon, Mepham, B. Davies; Allen, Morrell, Ramsey; James, Moore, Bale. Allenatore: Page

STADIO: Olimpico

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Italia – Galles, valido per la terza giornata del Gruppo A di Euro 2020, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Rai 1, Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) e  Sky Sport Football  (203 del satellite, 473 e 484 del digitale terrestre). Gli abbonati Sky potranno seguire la sfida della capitale anche in streaming sul servizio Sky Go , attraverso l’applicazione che si può scaricare su dispositivi come pc, smartphone e tablet. In alternativa c’è lo streaming gratuito offerto da RaiPlay : sarà sufficiente registrarsi al sito e selezionare la diretta dell’evento.

Articoli correlati